Capitolo 19: Reti a commutazione di circuito Su  Capitolo 19: Reti a commutazione di circuito Sezione 19.2: Multiplazione 

19.1  Introduzione

I casi di trasmissione finora analizzati fanno riferimento a collegamenti punto-punto, in cui una unica sorgente di informazione intende comunicare con un unico destinatario. Nella realtà, è assai più frequente il caso in cui i soggetti coinvolti nella comunicazione affidino la stessa ad una rete di collegamento, consegnando il messaggio al nodo di commutazione a cui hanno accesso. Il messaggio quindi, una volta determinato un percorso di attraversamento che coinvolga i nodi della rete più opportuni, giunge al destinatario, grazie anche alla presenza di informazioni addizionali, dette di segnalazione.
Le nozioni che seguono fanno esplicito riferimento alle reti di telefonia per come si sono evolute a partire dalla fine dell’800, dette anche a commutazione di circuito, allo scopo di fornire una panoramica dei principali aspetti delle stesse. Altri aspetti legati alle reti di trasmissione dati saranno illustrati a seguito della trattazione relativa alla teoria del traffico, assieme alle reti a commutazione di pacchetto.

19.1.1  Elementi della rete telefonica

Con riferimento alla figura, si anticipa che discuteremo prima dei metodi di multiplazione che permettono alle diverse comunicazioni che terminano presso le interfacce utente/rete di
figure rete_accesso.png
essere aggregate da parte delle centrali locali per utilizzare un medesimo collegamento di giunzione interno alla rete di trasporto. Quindi, nel § 19.8↓ si esaminano i metodi di commutazione ed instradamento con cui viene individuato il percorso che una comunicazione deve intraprendere tra l’ingresso e l’uscita dalla rete di trasporto.

19.1.2  La rete di accesso

E’ la parte più rilevante e pesante della rete, e consiste nel doppino in rame (pag. 1↑) che raggiunge la presa telefonica casalinga. All’interfaccia utente/rete sono così resi disponibili i servizi noti nel loro insieme come
Oltre a questi, nella rete di accesso sono contemplate forme di collegamento anche diverse dal cavo, come
Altri tipi di offerte invece non possono essere considerate di accesso alla rete, pur se realizzate sfruttando sia la rete di accesso che quella di trasporto, come nel caso di
  Capitolo 19: Reti a commutazione di circuito Su  Capitolo 19: Reti a commutazione di circuito Sezione 19.2: Multiplazione 
x Logo

Trasmissione dei Segnali e Sistemi di Telecomunicazione

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/

Un esperimento divenuto nel tempo un riferimento culturale. Scopri come effettuare il download, ricevere gli aggiornamenti, e contribuire!