Sezione 14.12: Appendici Su Part II: Trasmissione dei segnali Sezione 15.1: Modello circuitale dei segnali 

15 Caratterizzazione circuitale, rumore e equalizzazione

Prima di affrontare (nel prossimo capitolo) il tema dei collegamenti, dedichiamoci in questo ad approfondire tre argomenti in qualche modo marginali rispetto alla trasmissione dei segnali, ma profondamente collegati all’aspetto fisico che caratterizza, appunto, la trasmissione. Può essere di aiuto far precedere la lettura di questo capitolo da un ripasso di quanto esposto al cap. 7↑; viceversa, è possibile saltare direttamente al capitolo successivo, e tornare qui seguendo qualche riferimento ad uno dei temi seguenti.
Come prima cosa, illustriamo il modo di descrivere un segnale che attraversa un circuito elettrico, di immediata applicabilità nel caso dei collegamenti in cavo, ma che rappresenta un passaggio obbligato per qualunque interfaccia elettrica, quindi anche per i collegamenti radio. Viene poi ripreso il discorso sul rumore termico (§ 7.4.2.1↑), allargandone le cause anche alla rumorosità introdotta dai circuiti attraversati, e giungendo ad un modo per tenere conto dei diversi contributi in maniera unitaria. Quindi, viene affrontata l’analisi dei collegamenti composti da più tratte collegate da ripetitori, ed anche qui sono tratte delle conclusioni per quanto riguarda l’effetto del rumore. Infine, viene approfondito lo studio delle tecniche di equalizzazione adottate nel caso di una modulazione numerica trasmessa su di un canale che presenta distorsione lineare (§ 7.2↑).
 Sezione 14.12: Appendici Su Part II: Trasmissione dei segnali Sezione 15.1: Modello circuitale dei segnali 
x Logo

Trasmissione dei Segnali e Sistemi di Telecomunicazione

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/

Un esperimento divenuto nel tempo un riferimento culturale. Scopri come effettuare il download, ricevere gli aggiornamenti, e contribuire!