Didattica.TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione History

Hide minor edits - Show changes to markup - Cancel

July 08, 2017, at 05:02 PM by 151.28.7.57 -
Added lines 189-194:

(:html:)

 <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" 
      data-layout="standard" data-action="like" data-size="large"
      data-width="600" data-show-faces="false" data-share="false"></div>

(:htmlend:)

June 20, 2017, at 01:06 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 196-197 from:

tutte le figure del testo sono state realizzate con gli stumenti open source elencati appresso, ed in particolare le figure che rappresentano l'andamento di grandezze in funzione di una variabile (tempo, frequenza, Eb/No, ma anche multidimensionale) sono il risultato di un qualche programma, il cui codice sorgente è rilasciato qui allo scopo di essere studiato, e perché no migliorato. Inoltre, per una migliore comprensione e verifica dei concetti esposti, si sono sviluppate alcune esercitazioni il codice è possibile trovare qui.

to:

Tutte le figure del testo sono state realizzate con gli strumenti open source elencati appresso, ed in particolare le figure che rappresentano l'andamento di grandezze in funzione di una variabile (tempo, frequenza, Eb/No, ma anche multidimensionale) sono il risultato di un qualche programma, il cui codice sorgente è rilasciato qui allo scopo di essere studiato, e perché no migliorato. Inoltre, per una migliore comprensione e verifica dei concetti esposti, si sono sviluppate alcune esercitazioni il codice è possibile trovare qui.

June 20, 2017, at 12:42 AM by 151.28.7.57 -
Added line 194:

June 20, 2017, at 12:23 AM by 151.28.7.57 -
Added lines 191-196:

Esercizi svolti

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali2, teoria dei segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno spero!

Script Octave e Gnuplot

tutte le figure del testo sono state realizzate con gli stumenti open source elencati appresso, ed in particolare le figure che rappresentano l'andamento di grandezze in funzione di una variabile (tempo, frequenza, Eb/No, ma anche multidimensionale) sono il risultato di un qualche programma, il cui codice sorgente è rilasciato qui allo scopo di essere studiato, e perché no migliorato. Inoltre, per una migliore comprensione e verifica dei concetti esposti, si sono sviluppate alcune esercitazioni il codice è possibile trovare qui.

Deleted lines 214-216:

Esercizi svolti

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali2, teoria dei segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno lo spero!

June 06, 2017, at 01:20 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 320-322 from:
  • in vendita, nelle diverse edizioni, presso Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, http://www.hoepli.it/autore/falaschi_alessandro.html?autore=[[falaschi+alessandro | Hoelpi]].
to:
  • in vendita, nelle diverse edizioni, presso Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
June 06, 2017, at 01:17 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 168 from:
  • Puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche presso svariati bookstore. Ad esempio, presso Hoelpli, Mondadori, LaFeltrinelli...
to:
  • Puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche presso svariati bookstore. Ad esempio, presso Hoelpli, Mondadori, LaFeltrinelli...
Changed lines 320-322 from:
  • in vendita, nelle diverse edizioni, presso Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
to:
  • in vendita, nelle diverse edizioni, presso Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, http://www.hoepli.it/autore/falaschi_alessandro.html?autore=[[falaschi+alessandro | Hoelpi]].
June 06, 2017, at 01:02 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 210-211 from:

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno lo spero!

to:

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali2, teoria dei segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno lo spero!

June 06, 2017, at 12:56 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 189-190 from:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=850 align=center scroll=no:)

to:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb2.html width=100% height=850 align=center scroll=no:)

June 06, 2017, at 12:45 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 183-184 from:

Esiste una Mailing List per ricevere le notifiche relative all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si iscrive tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma.

to:

Esiste una Mailing List per ricevere le notifiche relative all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si iscrive tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download di un formato ad accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma.

June 06, 2017, at 12:40 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 112-113 from:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. In questo caso i collegamenti interni ed esterni funzionano tutti, in modo da poter valutare i vantaggi del formato dedicato ai sostenitori, mentre i contenuti sono datati, e con tutte le correzioni ed ampliamenti che sono intervenute nel frattempo, è consigliato scaricare invece la versione 1.4. Ma per avere sia la navigabilità totale, che un formato ottimizzato per la stampa... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirsi tutti gli aggiornamenti, per sempre?

to:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. In questo caso i collegamenti interni ed esterni funzionano tutti, in modo da poter valutare i vantaggi del formato dedicato ai sostenitori, mentre i contenuti sono datati, e con tutte le correzioni ed ampliamenti che sono intervenute nel frattempo, è consigliato scaricare invece la versione 1.5. Ma per avere sia la navigabilità totale, che un formato ottimizzato per la stampa... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirsi tutti gli aggiornamenti, per sempre?

June 06, 2017, at 12:39 AM by 151.28.7.57 -
Deleted lines 103-104:

Nel frattempo, è pronta l'Edizione 1.5 (2017) - ma non ancora in HTML

June 06, 2017, at 12:38 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 95 from:

Download della edizione 1.4 (2016) in HTML e 1.5 (2017) in PDF

to:

Download della edizione 1.5 (2017) in HTML e PDF

Changed line 98 from:

HTML edizione 1.4

to:

HTML edizione 1.5

June 06, 2017, at 12:35 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 76 from:

E' leggibile con un qualunque browser, ed aggiornata alla edizione 1.5 di Aprile 2017, convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie ad Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse. In questa edizione 1.5 si è migliorato il funzionamento e la compatibilità cross-browser della linguetta superiore divenuta a scomparsa, e di un pop-up in basso a destra a cui si è aggiunto un cookie che ne temporizza la ricomparsa a due minuti dalla chiusura. E' presente anche una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser, ed aggiornata alla edizione 1.5 di Aprile 2017, convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie ad Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse. In questa edizione 1.5 si è migliorato il funzionamento e la compatibilità cross-browser della linguetta superiore divenuta a scomparsa, e di un pop-up in basso a destra a cui si è aggiunto un cookie che ne temporizza la ricomparsa a cinque minuti dalla chiusura. E' presente anche una ricerca per argomenti: provala!

June 06, 2017, at 12:29 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 69 from:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive all'affermazione di Internet. Fin da studente ho sempre sostenuto l'importanza di grafici e tabelle per la comprensione della teoria, ed ora che ho l'opportunità di materializzare questo ideale, spero di riuscirvi al meglio. Sento quindi sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti, anche frutto dell'attività di revisione dinamica a cui il materiale è sottoposto durante i periodi didattici, mantenendolo così in continua evoluzione. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, senza rinunciare per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

to:

Con il passare del tempo sono aumentate le citazioni provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive all'affermazione di Internet. Fin da studente ho sempre sostenuto l'importanza di grafici e tabelle per la comprensione della teoria, ed ora che ho l'opportunità di materializzare questo ideale, spero di riuscirvi al meglio. Sento quindi sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti, anche frutto dell'attività di revisione dinamica a cui il materiale è sottoposto durante i periodi didattici, mantenendolo così in continua evoluzione. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, senza rinunciare per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

June 06, 2017, at 12:28 AM by 151.28.7.57 -
Deleted line 69:
June 06, 2017, at 12:27 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 49 from:
ver.datapagineformatostampatoedizioneisbn
to:
Edizionedatapagineformatostampatorevisioneisbn
June 06, 2017, at 12:25 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 38-39 from:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, della probabilità, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

to:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, della probabilità, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

June 01, 2017, at 01:15 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 3-5 from:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta! Scarica la tua copia PDF di cortesia!
  • Il formato cartaceo si divide in due tomi: Trasmissione dei Segnali e Sistemi di telecomunicazione, entrambi compresi nell'Ebook.
  • I sostenitori del progetti ricevono il PDF navigabile e stampabile in cambio di una donazione!!
to:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta, scarica la tua copia PDF di cortesia!
  • Il formato cartaceo si divide ora in due tomi: Trasmissione dei Segnali e Sistemi di telecomunicazione, entrambi compresi nell'Ebook.
  • I sostenitori del progetto ricevono il PDF navigabile e stampabile in cambio di una donazione!!
June 01, 2017, at 01:14 PM by 151.28.7.57 -
Changed line 5 from:
  • I sostenitori del progetti ricevono il PDF navigabile e stampabile in cambio di una donazione!!
to:
  • I sostenitori del progetti ricevono il PDF navigabile e stampabile in cambio di una donazione!!
June 01, 2017, at 01:14 PM by 151.28.7.57 -
Deleted lines 0-5:

(:comment >>postit<< :) (:comment %notetitle%In evidenza :) (:comment * La versione '''1.4''' di Marzo 2016 è pronta! Disponibile [[http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro | on line]], acquistabile ''stampata'' o come ''ebook'' presso [[http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/manualistica/trasmissione-dei-segnali-e-sistemi-di-telecomunicazione-ediz-14-con-aggiornamento-online.html | YouCanPrint]], un altro [[http://www.youcanprint.it/servizi/editoriali/pubblica-vendi-libro-self-publishing.html | bookstore]], od ordinabile [[http://www.youcanprint.it/librerie-in-italia-self-publishing.html | in libreria]]! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del [[#pdffree | formato Pdf]]! :) (:comment * Il formato HTML [[#Download | è scaricabile]] gratis! :) (:comment >>...<< :)

Changed lines 3-5 from:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta! Puoi effettuare il download del formato PDF di cortesia
  • Pronto anche il formato cartaceo dei due tomi Trasmissione dei Segnali e Sistemi di telecomunicazione.
  • Per chi desidera il PDF navigabile e stampabile, ho attivato un servizio di Crowdfunding!!
to:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta! Scarica la tua copia PDF di cortesia!
  • Il formato cartaceo si divide in due tomi: Trasmissione dei Segnali e Sistemi di telecomunicazione, entrambi compresi nell'Ebook.
  • I sostenitori del progetti ricevono il PDF navigabile e stampabile in cambio di una donazione!!
June 01, 2017, at 01:09 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 182-183 from:

Il formato Ebook dell'edizione 1.5 riunisce in un unico file entrambi i tomi in cui essa è stata suddivisa, è completamente navigabile, ed è reperibile presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

to:

Il formato Ebook dell'edizione 1.5 riunisce in un unico file entrambi i tomi in cui essa è stata suddivisa, è completamente navigabile, ed è reperibile presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

May 29, 2017, at 01:14 PM by 10.50.100.31 -
Changed lines 9-10 from:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta! L'unico formato al momento disponibile è il PDF di cortesia
  • i formati cartaceo ed HTML arriveranno a breve
to:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta! Puoi effettuare il download del formato PDF di cortesia
  • Pronto anche il formato cartaceo dei due tomi Trasmissione dei Segnali e Sistemi di telecomunicazione.
Changed lines 42-43 from:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 23000 scaricamenti! Ad Aprile 2017 viene rilasciata la versione 1.5, che si scinde in due diversi tomi cartacei, di cui il primo sta per vedere luce ancora tramite YouCanPrint.

to:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 23000 scaricamenti! Ad Aprile 2017 viene rilasciata la versione 1.5, che si scinde in due diversi tomi cartacei, entrambi pubblicati tramite YouCanPrint.

Changed line 83 from:

E' leggibile con un qualunque browser. E' aggiornata alla edizione 1.5 di Aprile 2017, ed è convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie al programma Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse sul loro numero. In questa edizione 1.5 si è migliorato il funzionamento e la compatibilità cross-browser della linguetta superiore divenuta a scomparsa, e di un pop-up in basso a destra a cui si è aggiunto un cookie che ne temporizza la ricomparsa a due minuti dalla chiusura. E' presente anche una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser, ed aggiornata alla edizione 1.5 di Aprile 2017, convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie ad Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse. In questa edizione 1.5 si è migliorato il funzionamento e la compatibilità cross-browser della linguetta superiore divenuta a scomparsa, e di un pop-up in basso a destra a cui si è aggiunto un cookie che ne temporizza la ricomparsa a due minuti dalla chiusura. E' presente anche una ricerca per argomenti: provala!

May 29, 2017, at 01:07 PM by 10.50.100.31 -
Changed line 83 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.4 di Marzo 2016, ed è convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie al programma Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse sul loro numero. E' stata anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser. E' aggiornata alla edizione 1.5 di Aprile 2017, ed è convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie al programma Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse sul loro numero. In questa edizione 1.5 si è migliorato il funzionamento e la compatibilità cross-browser della linguetta superiore divenuta a scomparsa, e di un pop-up in basso a destra a cui si è aggiunto un cookie che ne temporizza la ricomparsa a due minuti dalla chiusura. E' presente anche una ricerca per argomenti: provala!

May 29, 2017, at 12:58 PM by 10.50.100.31 -
Changed lines 212-213 from:
  • Pdflatex permette di passare direttamente dal file TeX al PDF, senza i formati intermedi dvi e/o postscript, come invece occorreva fare usando ps2pdf e dvipdfm.
  • Elyxer effettua la conversione diretta dal formato dei files Lyx in HTML, idonei alla visualizzazione web, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato.
to:
  • Pdflatex permette di passare direttamente dal file TeX al PDF, senza i formati intermedi dvi e/o postscript, come invece occorreva fare usando ps2pdf e dvipdfm;
  • Elyxer effettua la conversione diretta dal formato dei files Lyx in HTML, idonei alla visualizzazione web, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato;
Changed line 215 from:
  • https://www.geany.org/ ! Geany è un ambiente di editing testuale idoneo per qualsivoglia linguaggio, fornito di strumenti di ricerca e sostituzione che rendono possibile la manutenzione di progetti costituiti da un numero elevato di files diversi;
to:
  • Geany è un ambiente di editing testuale idoneo per qualsivoglia linguaggio, fornito di strumenti di ricerca e sostituzione che rendono possibile la manutenzione di progetti costituiti da un numero elevato di files diversi;
May 29, 2017, at 12:48 PM by 10.50.100.31 -
Changed lines 182-183 from:

Il formato Ebook della l'edizione 1.5 riunisce in un unico file entrambi i tomi in cui essa è stata suddivisa. Anche l'ebook è reperibile presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

to:

Il formato Ebook dell'edizione 1.5 riunisce in un unico file entrambi i tomi in cui essa è stata suddivisa, è completamente navigabile, ed è reperibile presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

Changed line 205 from:
  • Lyx è un editor visuale che permette di utilizzare LaTeX senza conoscerlo neanche un pò, l'ho usato fin dall'inizio, è magnifico!
to:
  • Lyx è un editor visuale che permette di utilizzare LaTeX senza conoscerlo neanche un pò, l'ho usato fin dall'inizio, è magnifico!
Changed lines 215-217 from:
to:
  • https://www.geany.org/ ! Geany è un ambiente di editing testuale idoneo per qualsivoglia linguaggio, fornito di strumenti di ricerca e sostituzione che rendono possibile la manutenzione di progetti costituiti da un numero elevato di files diversi;
  • Bluegriffon è un editor HTML visuale che consente di modificare pagine HTML operando direttamente sul loro aspetto finale. Benché molte funzionalità siano disponibili solo a pagamento, anche nella sue versione base è uno strumento di grande aiuto.
May 29, 2017, at 12:36 PM by 10.50.100.31 -
Changed line 56 from:
1.5Aprile 201759816x23 VIII978-88-92660-38-0
to:
1.5Aprile 201759816x23YouCanprintVIII978-88-92660-38-0 978-88-92665-92-7
Changed line 177 from:
  • Puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche presso svariati bookstore. Ad esempio, presso Hoelpli, LaFeltrinelli...
to:
  • Puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche presso svariati bookstore. Ad esempio, presso Hoelpli, Mondadori, LaFeltrinelli...
Changed lines 182-183 from:

La stessa versione 1.4 esce anche in formato elettronico, reperibile anch'essa presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

to:

Il formato Ebook della l'edizione 1.5 riunisce in un unico file entrambi i tomi in cui essa è stata suddivisa. Anche l'ebook è reperibile presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

May 29, 2017, at 12:27 PM by 10.50.100.31 -
Changed lines 176-179 from:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.4, aggiornata a Marzo 2016.
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche in versione Ebook! Ad esempio, presso Mondadori, Libreria Universitaria, ...
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina e ordinare la copia cartacea, per ritirarla con comodo non appena pronta!
to:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca della versione 1.5, aggiornata ad Aprile 2016, e suddivisa in due tomi: Trasmissione dei Segnali e Sistemi di telecomunicazione.
  • Puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche presso svariati bookstore. Ad esempio, presso Hoelpli, LaFeltrinelli...
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina e ordinare la copia cartacea, per ritirarla con comodo non appena pronta. In tal caso, ricorda di citare il numero ISBN!
April 24, 2017, at 10:54 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 306-307 from:
to:
  • il blog Matematica Open Source mi dedica una recensione
April 22, 2017, at 06:12 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 46-48 from:

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimolato lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un reticolo di rimandi e note che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. Si è da sempre tentato di realizzare un equilibrio tra rigore analitico, considerazioni di buon senso, ed esempi concreti di realizzazioni operative, realizzando una esposizione su livelli paralleli, mediante le numerose note ed appendici di approfondimento, e l'arricchimento di innumerevoli illustrazioni di schemi e curve.

Ma nel corso degli anni se la resa finale è sempre migliorata, il merito (oltre a tutto il tempo dedicato) è anche merito di Linux, che ha reso possibile ottenere quel che volevo grazie ad una serie di magnifici strumenti Open Source sempre più perfetti.

to:

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimolato lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un contesto di rimandi che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. L'obbiettivo è di raggiungere un equilibrio tra livello di approfondimento analitico, chiarezza espositiva, metodi di rappresentazione, ed esempi di analisi e progetto, da realizzare attraverso livelli di esposizione paralleli, basati sull'uso di numerose note ed appendici, e l'arricchimento di svariate illustrazioni di schemi e curve.

Una gran parte del merito dei progressi fatti fino ad ora è anche di Linux e del Software Libero, che mi hanno fornito gli strumenti per sviluppare il progetto nella forma in cui ora si trova.

Deleted lines 195-197:

Locandina

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

Deleted lines 199-204:

Forum

A partire dal luglio 2016 ho attivato anche questo forum di discussione pubblica, in cui è possibile sottoporre domande, osservazioni, dubbi... e perché no, suggerire nuove risorse da cui attingere!

Sondaggio

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere. Uhmmm dopo un anno ho racolto solo cinque risposte, un pò pochine davvero! In tutti i modi, questo è quanto è emerso.

Added lines 218-224:

Sondaggio

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere. Uhmmm dopo un anno ho racolto solo cinque risposte, un pò pochine davvero! In tutti i modi, questo è quanto è emerso.

Locandina

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

April 22, 2017, at 05:33 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 189-193 from:

Contatti

  • Email: potete sicuramente scrivere all'autore;
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma.
to:

Newsletter

Esiste una Mailing List per ricevere le notifiche relative all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si iscrive tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma.

Ma in ogni caso, potete sicuramente scrivere direttamente all'autore;

April 21, 2017, at 12:38 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 42-43 from:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 22000 scaricamenti! Ad Aprile 2017 viene rilasciata la versione 1.5, che si scinde in due diversi tomi cartacei, di cui il primo sta per vedere luce ancora tramite YouCanPrint.

to:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 23000 scaricamenti! Ad Aprile 2017 viene rilasciata la versione 1.5, che si scinde in due diversi tomi cartacei, di cui il primo sta per vedere luce ancora tramite YouCanPrint.

April 21, 2017, at 12:34 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 41 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads9.png

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads10.png

April 19, 2017, at 11:49 PM by 151.28.7.57 -
Changed line 48 from:

Ma nel corso degli anni se la resa finale è sempre più migliorata, il merito (oltre a tutto il tempo dedicato) è anche merito di Linux, che ha reso possibile ottenere quel che volevo grazie ad una serie di magnifici strumenti Open Source sempre più perfetti.

to:

Ma nel corso degli anni se la resa finale è sempre migliorata, il merito (oltre a tutto il tempo dedicato) è anche merito di Linux, che ha reso possibile ottenere quel che volevo grazie ad una serie di magnifici strumenti Open Source sempre più perfetti.

April 19, 2017, at 10:24 PM by 151.28.7.57 -
Changed line 55 from:
1.5Aprile 201759816x23 VIII 
to:
1.5Aprile 201759816x23 VIII978-88-92660-38-0
April 19, 2017, at 04:41 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 226-227 from:

Donazioni

to:

Donazioni

April 19, 2017, at 12:55 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 238 from:

Rilasciata ad Aprile 2017, non sono stati introdotti nuovi contenuti, e quelli già sviluppati hanno subito una profonda riorganizzazione. Le modifiche ed ampliamenti introdotti in tutto questo tempo avevano reso il flusso del senso logico del libro un po troppo sinuoso. Interi capitoli a lezione venivano saltati, e tra altri si sviluppava un ping-pong di rimandi incrociati. Per questo ho deciso che il testo si sviluppi invece attraverso una suddivisione in tre parti: la prima sulla teoria dei segnali, la seconda sulla loro trasmissione, e la terza sui sistemi di telecomunicazione. In tal modo viene definito una sorta di percorso didattico su due livelli, di cui il primo orientato ad un pubblico più vasto, compreso il caso di un corso di servizio per una laurea non di TLC, ed il secondo che invece affronta questioni più tecniche e specifiche, come il bilancio di collegamento e le trasmissioni radiomobili, più idonee ad essere trattate in un corso di indirizzo. La terza parte, quella sui sistemi, raccoglie “gli avanzi” del processo di sfoltitura operato nelle prime due: per ora ospita la teoria del traffico, le reti a commutazione di pacchetto ed Internet, quelle a commutazione di circuito, ed elementi di broadcast analogico. La visione a lungo termine è che nelle prossime edizioni la terza parte dovrebbe accogliere gli approfondimenti sulla telefonia mobile, il DVB-T, il WiFi, e quant’altro..

to:

Rilasciata ad Aprile 2017, non sono stati introdotti nuovi contenuti, e quelli già sviluppati hanno subito una profonda riorganizzazione. Le modifiche e gli ampliamenti introdotti in tutto questo tempo avevano infatti reso il flusso del senso logico del libro un po troppo sinuoso. A lezione interi capitoli venivano saltati, e tra altri si sviluppava un ping-pong di rimandi incrociati. Per questo ho deciso che ora il testo si sviluppi invece attraverso una suddivisione in tre parti: la prima sulla teoria dei segnali, la seconda sulla loro trasmissione, e la terza sui sistemi di telecomunicazione. In tal modo viene definito una sorta di percorso didattico su due livelli, di cui il primo orientato ad un pubblico più vasto, compreso il caso di un corso di servizio per una laurea non di TLC, ed il secondo che invece affronta questioni più tecniche e specifiche, come il bilancio di collegamento e le trasmissioni radiomobili, più idonee ad essere trattate in un corso di indirizzo. La terza parte, quella sui sistemi, raccoglie “gli avanzi” del processo di sfoltitura operato nelle prime due: per ora ospita la teoria del traffico, le reti a commutazione di pacchetto ed Internet, quelle a commutazione di circuito, ed elementi di broadcast analogico. La visione a lungo termine è che nelle prossime edizioni la terza parte dovrebbe accogliere gli approfondimenti sulla telefonia mobile, il DVB-T, il WiFi, e quant’altro..

April 19, 2017, at 12:51 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 238-239 from:

aaaaaaaaaaa

to:

Rilasciata ad Aprile 2017, non sono stati introdotti nuovi contenuti, e quelli già sviluppati hanno subito una profonda riorganizzazione. Le modifiche ed ampliamenti introdotti in tutto questo tempo avevano reso il flusso del senso logico del libro un po troppo sinuoso. Interi capitoli a lezione venivano saltati, e tra altri si sviluppava un ping-pong di rimandi incrociati. Per questo ho deciso che il testo si sviluppi invece attraverso una suddivisione in tre parti: la prima sulla teoria dei segnali, la seconda sulla loro trasmissione, e la terza sui sistemi di telecomunicazione. In tal modo viene definito una sorta di percorso didattico su due livelli, di cui il primo orientato ad un pubblico più vasto, compreso il caso di un corso di servizio per una laurea non di TLC, ed il secondo che invece affronta questioni più tecniche e specifiche, come il bilancio di collegamento e le trasmissioni radiomobili, più idonee ad essere trattate in un corso di indirizzo. La terza parte, quella sui sistemi, raccoglie “gli avanzi” del processo di sfoltitura operato nelle prime due: per ora ospita la teoria del traffico, le reti a commutazione di pacchetto ed Internet, quelle a commutazione di circuito, ed elementi di broadcast analogico. La visione a lungo termine è che nelle prossime edizioni la terza parte dovrebbe accogliere gli approfondimenti sulla telefonia mobile, il DVB-T, il WiFi, e quant’altro..

April 19, 2017, at 12:42 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 242 from:
  • Nel Marzo 2016 è pronta l'Edizione 1.4, con approfondimenti sulla modulazione numerica relativi alla generazione di sequenze PN, il CDMA ed il controllo di potenza in base al numero di utenti ed al guadagno di processo per PN incorrelate; la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, la modulazione pi/4 e CPK, a risposta parziale e GMSK, a traliccio, la sincronizzazione di DSSS. Per i collegamenti radio, i miglioramenti sono relativi alle condizioni di cammini multipli, al fading di Rayleigh, la dispersione potenza-ritardo e la banda di coerenza, la Pe sotto fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; si è affrontata la selezione di diversità, il maximum ratio e l'equal gain combining; il ricevitore Rake. Per i collegamenti in fibra ottica si è sviluppata una nuova parte legata alle tecniche di amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; di CWDM e DWDM, di controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; la multiplazione ottica, l'OADM, i convertitori, la commutazione ed il routing di lamda; gli OXC, i MEMS, la rete ottica di trasporto e quella di accesso: Si sono poi approfonditi gli approcci all equalizzazione numerica, dal filtro di Wiener per simboli correlati o meno, con rumore bianco o colorato, evidenziando la componente di filtraggio adattato; si è approfondito lo studio della matrice di covarianza fornendo una interpretazione geometrica della minimizzazione MMSA; approfondito lequalizzatore adattivo LMS e DFE; nonché il MLSD e l’algoritmo di Viterbi. E' stato approfondito lo studio del periodogramma e della finestratura, con i concetti di risoluzione ed infiltrazione spettrale. Riportato poi un diverso calcolo della densità spettrale per onda PAM'; corretto un errore per il filtro adattato con rumore colorato, ed introdotto il filtro sbiancante. Chiarita la differenza tra processi stazionari in senso lato ed in senso stretto; calcolata la d.d.p. per un processo armonico; approfondita la demodulazione I e Q delle c.a. di b.f. in presenza di errore di fase, ovvero di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta. Più la solita quantità imprecisata di altre modifiche...
to:
  • Nel Marzo 2016 è pronta l'Edizione 1.4, con approfondimenti sulla modulazione numerica relativi alla generazione di sequenze PN, il CDMA ed il controllo di potenza in base al numero di utenti ed al guadagno di processo per PN incorrelate; la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, la modulazione pi/4 e CPK, a risposta parziale e GMSK, a traliccio, la sincronizzazione di DSSS. Per i collegamenti radio, i miglioramenti sono relativi alle condizioni di cammini multipli, al fading di Rayleigh, la dispersione potenza-ritardo e la banda di coerenza, la Pe sotto fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; si è affrontata la selezione di diversità, il maximum ratio e l'equal gain combining; il ricevitore Rake. Per i collegamenti in fibra ottica si è sviluppata una nuova parte legata alle tecniche di amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; di CWDM e DWDM, di controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; la multiplazione ottica, l'OADM, i convertitori, la commutazione ed il routing di lamda; gli OXC, i MEMS, la rete ottica di trasporto e quella di accesso: Si sono poi approfonditi gli approcci all equalizzazione numerica, dal filtro di Wiener per simboli correlati o meno, con rumore bianco o colorato, evidenziando la componente di filtraggio adattato; si è approfondito lo studio della matrice di covarianza fornendo una interpretazione geometrica della minimizzazione MMSA; approfondito l equalizzatore adattivo LMS e DFE; nonché il MLSD e l’algoritmo di Viterbi. E' stato approfondito lo studio del periodogramma e della finestratura, con i concetti di risoluzione ed infiltrazione spettrale. Riportato poi un diverso calcolo della densità spettrale per onda PAM; corretto un errore per il filtro adattato con rumore colorato, ed introdotto il filtro sbiancante. Chiarita la differenza tra processi stazionari in senso lato ed in senso stretto; calcolata la d.d.p. per un processo armonico; approfondita la demodulazione I e Q delle c.a. di b.f. in presenza di errore di fase, ovvero di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta. Più la solita quantità imprecisata di altre modifiche...
April 19, 2017, at 12:41 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 242-250 from:
  • Nel Marzo 2016 è pronta l'Edizione 1.4, con approfondimenti sulla modulazione numerica relativi alla generazione di sequenze PN, il CDMA ed il controllo di potenza in base al numero di utenti ed al guadagno di processo per PN incorrelate; la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, la modulazione pi/4 e CPK, a risposta parziale e GMSK, a traliccio, la sincronizzazione di DSSS. Per i collegamenti radio, i miglioramenti sono relativi alle condizioni di cammini multipli, al fading di Rayleigh, la dispersione potenza-ritardo e la banda di coerenza, la Pe sotto fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; si è affrontata la selezione di diversità, il maximum ratio e l'equal gain combining; il ricevitore Rake. Per i collegamenti in fibra ottica si è sviluppata una nuova parte legata alle tecniche di amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; di CWDM e DWDM, di controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; la multiplazione ottica, l'OADM, i convertitori, la commutazione ed il routing di lamda; gli OXC, i MEMS, la rete ottica di trasporto e quella di accesso: Si sono poi approfonditi gli approcci allequalizzazione numerica, dal filtro di Wiener per simboli correlati o meno, con rumore bianco o colorato, evidenziando la componente di filtraggio adattato; si è approfondito lo studio della matrice di covarianza fornendo una interpretazione geometrica della minimizzazione MMSA; approfondito lequalizzatore adattivo LMS e DFE; nonché il MLSD e l’algoritmo di Viterbi. E' stato approfondito lo studio del periodogramma e della finestratura, con i concetti di risoluzione ed infiltrazione spettrale. Riportato poi un diverso calcolo della densità spettrale per onda PAM; corretto un errore per il filtro adattato con rumore colorato, ed introdotto il filtro sbiancante. Chiarita la differenza tra processi stazionari in senso lato ed in senso stretto; calcolata la d.d.p. per un processo armonico; approfondita la demodulazione I e Q delle c.a. di b.f. in presenza di errore di fase, ovvero di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta. Più la solita quantità imprecisata di altre modifiche...
  • A Febbraio 2015 esce l'edizione 1.3, che oltre al nuovo indice analitico affronta il tema della equalizzazione numerica, di tipo MMSE, mediante filtro di Wiener a partire dalla matrice di correlazione, o mediante discesa del gradiente ed LMS, accennando anche al DFE, ed alla MLSD. Vengono approfondite le comunicazioni radiomobili ed il fading su grande e piccola scala, le condizioni per fading piatto, di Rayleigh, selettivo in frequenza, con i concetti di banda di coerenza, e di dispersione spettrale a causa dal movimento. Sono quindi introdotti elementi di statistica come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, e la stima di parametro applicata a media e varianza. Viene aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT; messa in relazione con DFT e trasformata z; armonizzata ed estesa l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica; ampliata la discussione sul filtro adattato, come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore. Alcuni argomenti vengono spostati tra capitoli, come la quantizzazione, il calcolo della probabilità di errore, ed il filtro di ricezione ottimo; alcuni capitoli tra i primi ad essere stati scritti subiscono una approfondita revisione, come modulazione analogica e prestazioni, mentre alla modulazione numerica soo aggiunte nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione; lo spread spectrum si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, mentre il teoria dell’informazione è stata ampliata con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon. Si è inoltre estesa la parte di fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita la stima del periodo di pitch. Corrette sviste ed errori, come sulla distanza di Hamming, sullo spettro OFDM, e sulla fb uscente da un codificatore binario. Infine, è stata trovata la risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
  • per marzo 2014 è disponibile l'edizione 1.2, con il nuovo capitolo sulla codifica di sorgente multimediale in cui oltre a video ed immagine si tratta anche la codifica audio, ossia DPCM, ADPCM, LPC, multipulse, quantizzazione vettoriale, CELP, ACELP, codifica psicoacustica, MP3. Si svolge un primo approfondimento sulle comunicazioni radiomobili, sul fading piatto, e sullo spread spectrum. Viene affrontata la codifica differenziale, accennata la sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, ed approfonditi PLL, QPSK, QAM, L-ASK ed equalizzazione zero forcing. Alcune modifiche minori, riguardano la DFT, la gaussiana multidimensionale, il filtro adattato, la segnalazione antipodale e ortogonale, il rapporto di verosimiglianza. Poi, correzioni e miglioramenti come compromesso velocità distorsione, gli errori su parole, i codici polinomiali come CRC. Miglioramenti come la figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, la sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura delle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo. Aggiunti nuovi esempi, come la palette dei colori, il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale, il codice di Hamming, ed il calcolo della sindrome.
  • Ad aprile 2012 esce l'edizione 1.1, in cui è introdotto l’argomento codifica video, che a partire dalle immagini jpeg, arriva all’mpeg2, e vorrebbe approdare (prima o poi) a spiegare il digitale terrestre. Si è migliorata la parte di teoria della informazione, a cui si aggiunge il codice di Hamming. Un'altra aggiunta riguarda la tecnica di espansione spettrale DSSS, mentre la trattazione del filtro adattato è stata rivista. Altre piccole aggiunte sono l’equalizzazione zero-forcing, e la Discrete Cosine Transform. Infine, il consuleto lavoro di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, reimpaginazione e ritocco delle figure
  • A Febbraio 2011 è pronta la versione 1.0, ed un numero di versione così rotondo segnala il raggiungimento di alcuni obbiettivi di qualità come di contenuto, come ad esempio: una buona trattazione del ritardo di gruppo, il calcolo dell'SNR complessivo dovuto a più fonti di distorsione, le dimostrazioni sulle condizioni per il massimo trasferimento di potenza e sulla trasformata di Hilbert di segnale modulato, la densità spettrale dell'onda PAM, uno schema mentale delle relazioni tra rappresentazioni di segnali modulati, linea ADSL e cosa c'è dietro, una procedura di dimensionamento per trasm. numeriche, la spiegazione grafica della relazione tra densità spettrale del rumore e sua potenza totale, uso di lettere greche nei grafici, svariati rimandi aggiuntivi, ricollocazione di alcuni argomenti, realizzazione di un indice a due colonne, ed uniformato il colore degli iperlinks
  • A Ottobre 2009 esce la versione 0.99, dove si migliora l'esposizione della teoria dell'informazione, del traffico, dei collegamenti satellitari, demodulatore eterodina, formato delle trame Ethernet, derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert e della definizione di misura in decibel; inoltre, si è inserito un accenno ai tipi di rete di accesso ed alla transizione verso le reti ottiche, si è aggiunto un confronto tra finestra rettangolare e triangolare, si è uniformato l'uso di Eb/No, aggiunto grafico di onda quadra per diversi duty-cycle, attualizzata la versione HTML.
  • A Luglio 2008 è pronta l'edizione 0.98, in cui hanno trovato posto alcuni approfondimenti e nuovi argomenti, come la relazione tra DFT e F-trasformata, accenni sulla rete intelligente, la multiplazione SDH e la rete in fibra, ed un primo accenno di teoria dell’informazione, con la compressione dati e la codifica di immagine Jpeg.
  • A Luglio 2005 esce l'edizione 0.97, contenente le correzioni alla versione precedente, un cambiamento di dedica (ciao paparino!), una reimpaginazione, una versione pdf navigabile, e l'adesione alla licenza Creative Commons
  • In Aprile 2003 esce l'Edizione 0.96 (la 0.95 la salto)
to:
  • Nel Marzo 2016 è pronta l'Edizione 1.4, con approfondimenti sulla modulazione numerica relativi alla generazione di sequenze PN, il CDMA ed il controllo di potenza in base al numero di utenti ed al guadagno di processo per PN incorrelate; la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, la modulazione pi/4 e CPK, a risposta parziale e GMSK, a traliccio, la sincronizzazione di DSSS. Per i collegamenti radio, i miglioramenti sono relativi alle condizioni di cammini multipli, al fading di Rayleigh, la dispersione potenza-ritardo e la banda di coerenza, la Pe sotto fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; si è affrontata la selezione di diversità, il maximum ratio e l'equal gain combining; il ricevitore Rake. Per i collegamenti in fibra ottica si è sviluppata una nuova parte legata alle tecniche di amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; di CWDM e DWDM, di controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; la multiplazione ottica, l'OADM, i convertitori, la commutazione ed il routing di lamda; gli OXC, i MEMS, la rete ottica di trasporto e quella di accesso: Si sono poi approfonditi gli approcci all equalizzazione numerica, dal filtro di Wiener per simboli correlati o meno, con rumore bianco o colorato, evidenziando la componente di filtraggio adattato; si è approfondito lo studio della matrice di covarianza fornendo una interpretazione geometrica della minimizzazione MMSA; approfondito lequalizzatore adattivo LMS e DFE; nonché il MLSD e l’algoritmo di Viterbi. E' stato approfondito lo studio del periodogramma e della finestratura, con i concetti di risoluzione ed infiltrazione spettrale. Riportato poi un diverso calcolo della densità spettrale per onda PAM'; corretto un errore per il filtro adattato con rumore colorato, ed introdotto il filtro sbiancante. Chiarita la differenza tra processi stazionari in senso lato ed in senso stretto; calcolata la d.d.p. per un processo armonico; approfondita la demodulazione I e Q delle c.a. di b.f. in presenza di errore di fase, ovvero di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta. Più la solita quantità imprecisata di altre modifiche...
  • A Febbraio 2015 esce l'edizione 1.3, che oltre al nuovo indice analitico affronta il tema della equalizzazione numerica, di tipo MMSE, mediante filtro di Wiener a partire dalla matrice di correlazione, o mediante discesa del gradiente ed LMS, accennando anche al DFE, ed alla MLSD. Vengono approfondite le comunicazioni radiomobili ed il fading su grande e piccola scala, le condizioni per fading piatto, di Rayleigh, selettivo in frequenza, con i concetti di banda di coerenza, e di dispersione spettrale a causa dal movimento. Sono quindi introdotti elementi di statistica come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, e la stima di parametro applicata a media e varianza. Viene aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT; messa in relazione con DFT e trasformata z; armonizzata ed estesa l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica; ampliata la discussione sul filtro adattato, come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore. Alcuni argomenti vengono spostati tra capitoli, come la quantizzazione, il calcolo della probabilità di errore, ed il filtro di ricezione ottimo; alcuni capitoli tra i primi ad essere stati scritti subiscono una approfondita revisione, come modulazione analogica e prestazioni, mentre alla modulazione numerica soo aggiunte nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione; lo spread spectrum si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, mentre il teoria dell’informazione è stata ampliata con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon. Si è inoltre estesa la parte di fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita la stima del periodo di pitch. Corrette sviste ed errori, come sulla distanza di Hamming, sullo spettro OFDM, e sulla fb uscente da un codificatore binario. Infine, è stata trovata la risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
  • per marzo 2014 è disponibile l'edizione 1.2, con il nuovo capitolo sulla codifica di sorgente multimediale in cui oltre a video ed immagine si tratta anche la codifica audio, ossia DPCM, ADPCM, LPC, multipulse, quantizzazione vettoriale, CELP, ACELP, codifica psicoacustica, MP3. Si svolge un primo approfondimento sulle comunicazioni radiomobili, sul fading piatto, e sullo spread spectrum. Viene affrontata la codifica differenziale, accennata la sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, ed approfonditi PLL, QPSK, QAM, L-ASK ed equalizzazione zero forcing. Alcune modifiche minori, riguardano la DFT, la gaussiana multidimensionale, il filtro adattato, la segnalazione antipodale e ortogonale, il rapporto di verosimiglianza. Poi, correzioni e miglioramenti come compromesso velocità distorsione, gli errori su parole, i codici polinomiali come CRC. Miglioramenti come la figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, la sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura delle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo. Aggiunti nuovi esempi, come la palette dei colori, il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale, il codice di Hamming, ed il calcolo della sindrome.
  • Ad aprile 2012 esce l'edizione 1.1, in cui è introdotto l’argomento codifica video, che a partire dalle immagini jpeg, arriva all’mpeg2, e vorrebbe approdare (prima o poi) a spiegare il digitale terrestre. Si è migliorata la parte di teoria della informazione, a cui si aggiunge il codice di Hamming. Un'altra aggiunta riguarda la tecnica di espansione spettrale DSSS, mentre la trattazione del filtro adattato è stata rivista. Altre piccole aggiunte sono l’equalizzazione zero-forcing, e la Discrete Cosine Transform. Infine, il consuleto lavoro di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, reimpaginazione e ritocco delle figure
  • A Febbraio 2011 è pronta la versione 1.0, ed un numero di versione così rotondo segnala il raggiungimento di alcuni obbiettivi di qualità come di contenuto, come ad esempio: una buona trattazione del ritardo di gruppo, il calcolo dell'SNR complessivo dovuto a più fonti di distorsione, le dimostrazioni sulle condizioni per il massimo trasferimento di potenza e sulla trasformata di Hilbert di segnale modulato, la densità spettrale dell'onda PAM, uno schema mentale delle relazioni tra rappresentazioni di segnali modulati, linea ADSL e cosa c'è dietro, una procedura di dimensionamento per trasm. numeriche, la spiegazione grafica della relazione tra densità spettrale del rumore e sua potenza totale, uso di lettere greche nei grafici, svariati rimandi aggiuntivi, ricollocazione di alcuni argomenti, realizzazione di un indice a due colonne, ed uniformato il colore degli iperlinks
  • A Ottobre 2009 esce la versione 0.99, dove si migliora l'esposizione della teoria dell'informazione, del traffico, dei collegamenti satellitari, demodulatore eterodina, formato delle trame Ethernet, derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert e della definizione di misura in decibel; inoltre, si è inserito un accenno ai tipi di rete di accesso ed alla transizione verso le reti ottiche, si è aggiunto un confronto tra finestra rettangolare e triangolare, si è uniformato l'uso di Eb/No, aggiunto grafico di onda quadra per diversi duty-cycle, attualizzata la versione HTML.
  • A Luglio 2008 è pronta l'edizione 0.98, in cui hanno trovato posto alcuni approfondimenti e nuovi argomenti, come la relazione tra DFT e F-trasformata, accenni sulla rete intelligente, la multiplazione SDH e la rete in fibra, ed un primo accenno di teoria dell’informazione, con la compressione dati e la codifica di immagine Jpeg.
  • A Luglio 2005 esce l'edizione 0.97, contenente le correzioni alla versione precedente, un cambiamento di dedica (ciao paparino!), una reimpaginazione, una versione pdf navigabile, e l'adesione alla licenza Creative Commons
  • In Aprile 2003 esce l'Edizione 0.96 (la 0.95 la salto)
Changed lines 252-254 from:
  • Il 21/12/2001 viene rilasciata la versione 0.93. La prossima revisione dovrebbe contenere qualcosa in più sui radiomobili e l'SDH.
  • Il 22/11/2001 viene rilasciata la versione 0.92, con excursus in direzione dell'elaborazione del segnale e le reti.
  • Il 25/7/2001 viene rilasciata la versione 0.9, con piccole aggiunte tra le probabilità
to:
  • Il 21/12/2001 viene rilasciata la versione 0.93. La prossima revisione dovrebbe contenere qualcosa in più sui radiomobili e l'SDH.
  • Il 22/11/2001 viene rilasciata la versione 0.92, con excursus in direzione dell'elaborazione del segnale e le reti.
  • Il 25/7/2001 viene rilasciata la versione 0.9, con piccole aggiunte tra le probabilità
April 19, 2017, at 12:35 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 236-249 from:

Edizione 1.4

  • modulazione numerica (cap. 13): spiegato il senso di EbN0 come SNR per bit, aggiunta figura della forma d’onda per QPSK e QAM, migliorato il commento alla Pe del QPSK, creata una figura per la costellazione QAM con rumore, approfondita la discussione sull’effetto di rotazione di x(t) causato da un errore di fase, migliorata la discussione sulla codifica differenziale e sull’FSK ortogonale, aggiunta la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, migliorati alcuni passaggi relativi all’OFDM ed al DSSS, aggiunta la trattazione del CDMA con considerazioni sul controllo di potenza e sul numero di utenti consentito dal guadagno di processo per PN incorrelate; illustrata la generazione delle sequenze PN di massima lunghezza, di Gold e Kasami, di Walsh-Hadamard e di Barker; migliorati gli accenni a offset keying e minimum shift keying, introdotta la modulazione pi/4 ed a fase continua (CPK), a risposta parziale e GMSK; affrontata la modulazione a traliccio; introdotta la sincronizzazione per sistemi spread spectrum, lo sliding correlator, ed il delay locked loop;
  • collegamenti radio (§ 15.3): migliorate le figure a supporto della definizione del fenomeno dei cammini multipli, aggiunto un esempio sulla diversità di spazio, spiegata la valutazione del margine per il fading di Rayleigh, ora caratterizzato anche in termini di frequenza e durata media; definita e caratterizzata la dispersione potenza-ritardo del multipath, descritta la sua misura e la sua approssimazione esponenziale; ridefinita la banda di coerenza e la sua valutazione approssimata; descritto il fenomeno fisico che provoca l’effetto Doppler con l’ausilio di una nuova figura; calcolata e graficata la Pe in presenza di fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; affrontati i ricevitori multiantenna e la riduzione della profondità del fading mediante selezione di diversità, maximum ratio combining e equal gain combining; illustrato il ricevitore Rake per trasmissioni DSSS con PN a bassa autocorrelazione e ricombinazione di rapporto massimo;
  • collegamenti in fibra ottica (§ 15.4): accennato che oltre ad on off keying è possibile anche la trasmissione coerente, corretta la definizione di apertura numerica, distinte la dispersione cromatica di guida d’onda da quella da materiale, citata la dispersione del modo di polarizzazione e gli effetti non lineari; aggiunta figura con dispersione vs lamda per fibra normale, shifted e flattened; introdotta l’amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; distinte la CWDM dalla DWDM e aggiunte considerazioni su amplificazione, bande, potenza e non linearità; menzionato il controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; illustrato il principio di instradamento di lunghezza d’onda mediante circuito virtuale, descritti multiplatori e demultiplatori ottici, OADM, accoppiatori a stella, convertitori di lunghezza d’onda, OXC, commutazione spaziale mediante MEMS, commutazione e routing di lamda; definita la rete ottica di trasporto e quella di accesso in fibra, di tipo PON;
  • equalizzazione (§ 14.6): calcolata l’espressione della risposta in frequenza del filtro di Wiener per simboli correlati o meno, e rumore bianco o colorato, ed evidenziata la componente di filtraggio adattato; sviluppata l’interpretazione geometrico-algebrica della minimizzazione MMSA in virtù della definitezza positiva della matrice di covarianza; realizzate nuove figure che illustrano il metodo di discesa del gradiente e lo schema di FIR adattativo; approfondito il significato dell’aggiornamento dei coefficienti per un equalizzatore adattivo LMS; esplicitato il passaggio circuitale (con cui si passa dal predittore basato sugli errori passati, a quello basato sulle decisioni passate) che produce un equalizzazione DFE; corretti i numeri dell’esempio relativo al MLSD, ed estesa la figura che ora illustra sia il traliccio, che i costi, che l’esito dell’algoritmo di Viterbi;
  • periodogramma (§ 9.3.1): la parola-chiave che (lo dice Google) porta più visite al sito del libro! Svolta quindi una revisione approfondita, spiegando come aumentando il numero di campioni a disposizione, migliori la risoluzione spettrale ma non la varianza della stima spettrale; aggiunto esempio e figura con rumore colorato oppure tono + rumore, in cui si osserva che la detezione di una sinusoide nel rumore migliora eccome! ...ecco il motivo per cui l’hanno chiamato periodogramma!
  • finestratura (§ 3.9.3): introdotto il concetto di risoluzione ed infiltrazione spettrale, inserito rimando alla stima spettrale;
  • matrice di covarianza (§ 9.9.3): caratterizzate le sue proprietà algebriche in termini di autovalori e autovettori, forma quadratica associata e segno, analisi della convessità della forma quadratica, e conseguente interpretazione geometrica;
  • densità a spettrale per onda PAM (§ 9.9.4): sviluppato un calcolo alternativo, valido per simboli statisticamente dipendenti o meno, a media non nulla o nulla;
  • filtro adattato (§ 9.5): ancora qualche miglioramento, corretto un errore nel caso di rumore colorato, per il quale è stata una aggiunta una figura, e la teoria in cui compare il filtro sbiancante;
  • probabilità e processi (§ 7): chiarito che per i processi gaussiani la stazionarietà in senso lato implica quella in senso stretto; sviluppato il caso di cambio di variabili per funzioni non monotone, svolta la dimostrazione della d.d.p. per un processo armonico; aggiunta figura con le due gaussiane bidimensionali che danno rispettivamente origine alle d.d.p. di Rayleigh e Rice;
  • varie: chiarito il ruolo dell’indice di modulazione AM-BLD-PI (§ 11.1.1.2), descritta la demodulazione di entrambe le c.a. di b.f. in presenza di errore di fase (§ 11.2.3.1), ovvero in presenza di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta: svolti i conti che mostrano come in tutti questi casi si verifica una rotazione del piano dell’inviluppo complesso (pag. 1); individuata una fonte esterna che spiega l’FDM telefonico ormai dismesso; migliorata la dimostrazione della densità di potenza per processi modulati (§ 10.6); rimarcato che l’autocorrelazione è invariante rispetto allo spettro di fase, e non solo alle traslazioni temporali (§ 9.1.4.1); spostata la sezione sui sistemi lineari e permanenti al primo capitolo, dove già era in parte; svolto il calcolo esplicito per la probabilità di errore di una catena di ripetitori rigenerativi (§ 6.9.6); calcolata la g(t) per un filtro con risposta in frequenza a coseno rialzato per il caso gamma = 1, e chiesto aiuto per gamma; generico (§ 5.2.2.3); spiegato meglio il codice di Gray (§ 5.3.5.1); migliorata la trattazione relativa ai codici CRC (§ 5.4.3.3).
to:

Edizione 1.5

aaaaaaaaaaa

Added line 242:
  • Nel Marzo 2016 è pronta l'Edizione 1.4, con approfondimenti sulla modulazione numerica relativi alla generazione di sequenze PN, il CDMA ed il controllo di potenza in base al numero di utenti ed al guadagno di processo per PN incorrelate; la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, la modulazione pi/4 e CPK, a risposta parziale e GMSK, a traliccio, la sincronizzazione di DSSS. Per i collegamenti radio, i miglioramenti sono relativi alle condizioni di cammini multipli, al fading di Rayleigh, la dispersione potenza-ritardo e la banda di coerenza, la Pe sotto fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; si è affrontata la selezione di diversità, il maximum ratio e l'equal gain combining; il ricevitore Rake. Per i collegamenti in fibra ottica si è sviluppata una nuova parte legata alle tecniche di amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; di CWDM e DWDM, di controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; la multiplazione ottica, l'OADM, i convertitori, la commutazione ed il routing di lamda; gli OXC, i MEMS, la rete ottica di trasporto e quella di accesso: Si sono poi approfonditi gli approcci allequalizzazione numerica, dal filtro di Wiener per simboli correlati o meno, con rumore bianco o colorato, evidenziando la componente di filtraggio adattato; si è approfondito lo studio della matrice di covarianza fornendo una interpretazione geometrica della minimizzazione MMSA; approfondito lequalizzatore adattivo LMS e DFE; nonché il MLSD e l’algoritmo di Viterbi. E' stato approfondito lo studio del periodogramma e della finestratura, con i concetti di risoluzione ed infiltrazione spettrale. Riportato poi un diverso calcolo della densità spettrale per onda PAM; corretto un errore per il filtro adattato con rumore colorato, ed introdotto il filtro sbiancante. Chiarita la differenza tra processi stazionari in senso lato ed in senso stretto; calcolata la d.d.p. per un processo armonico; approfondita la demodulazione I e Q delle c.a. di b.f. in presenza di errore di fase, ovvero di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta. Più la solita quantità imprecisata di altre modifiche...
April 18, 2017, at 01:14 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 274 from:

Per verificare tutti cambiamenti tra una versioni e l'altra, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

to:

Per verificare tutti cambiamenti tra una versioni e l'altra, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

April 18, 2017, at 12:49 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 51-52 from:

Ma ecco la cronologia inversa dei rilasci che si sono succeduti nel tempo:

to:

Questa è la cronologia inversa dei rilasci che si sono succeduti nel tempo:

April 18, 2017, at 12:45 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 42-43 from:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 22000 scaricamenti! A febbraio 2015 viene rilasciata la versione 1.3, che grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene distribuita anche in forma di ebook presso molteplici canali.

to:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 22000 scaricamenti! Ad Aprile 2017 viene rilasciata la versione 1.5, che si scinde in due diversi tomi cartacei, di cui il primo sta per vedere luce ancora tramite YouCanPrint.

Added line 55:
1.5Aprile 201759816x23 VIII 
April 18, 2017, at 12:31 AM by 151.28.7.57 -
Added lines 1-6:

(:comment >>postit<< :) (:comment %notetitle%In evidenza :) (:comment * La versione '''1.4''' di Marzo 2016 è pronta! Disponibile [[http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro | on line]], acquistabile ''stampata'' o come ''ebook'' presso [[http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/manualistica/trasmissione-dei-segnali-e-sistemi-di-telecomunicazione-ediz-14-con-aggiornamento-online.html | YouCanPrint]], un altro [[http://www.youcanprint.it/servizi/editoriali/pubblica-vendi-libro-self-publishing.html | bookstore]], od ordinabile [[http://www.youcanprint.it/librerie-in-italia-self-publishing.html | in libreria]]! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del [[#pdffree | formato Pdf]]! :) (:comment * Il formato HTML [[#Download | è scaricabile]] gratis! :) (:comment >>...<< :)

Changed lines 9-10 from:
  • La versione 1.4 di Marzo 2016 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinabile in libreria! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
  • Il formato HTML è scaricabile gratis!
to:
  • La versione 1.5 di Aprile 2017 è pronta! L'unico formato al momento disponibile è il PDF di cortesia
  • i formati cartaceo ed HTML arriveranno a breve
  • Per chi desidera il PDF navigabile e stampabile, ho attivato un servizio di Crowdfunding!!
Added lines 13-14:
April 18, 2017, at 12:20 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 24 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa-14-350.png

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro//casa-15-350.png

April 17, 2017, at 01:48 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 94 from:

In HTML edizione 1.4

to:

HTML edizione 1.4

Changed line 102 from:

In PDF edizione 1.5

to:

PDF edizione 1.5

April 17, 2017, at 01:46 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 91 from:

Download della versione 1.4 (2016) in HTML e PDF

to:

Download della edizione 1.4 (2016) in HTML e 1.5 (2017) in PDF

Changed lines 94-96 from:

In HTML

Non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 viene pubblicamente distribuito anche il formato HTML, identico a quello on-line, che diviene così consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

to:

In HTML edizione 1.4

Non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 viene pubblicamente distribuito anche il formato HTML, identico a quello on-line, che diviene così consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo web da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

Changed lines 100-105 from:

In PDF

Nel frattempo, mi sono accorto che il numero di scaricamenti si stava riducendo... può essere che tra la versione on-line e quella HTML scaricata, preferiscano tutti la prima? ...ed allora ho deciso, per l'estate del 2016, di intraprendere l'esperimento di consentire il download anche di una copia di cortesia del PDF 1.4, che differisce da quella riservata ai sostenitori, per la presenza di una scritta in filigrana su tutte le pagine, e per la mancata navigabilità dell'indice e dei collegamenti interni ed esterni. Perché è vero che chi mi sostiene mi incoraggia a continuare, ma anche vedere che il libro si diffonde in tutta Italia, è una grande soddifazione :-)

Errata corrige

Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un elenco di correzioni in real-time, almeno per gli errori più importanti!

to:

Nel frattempo, è pronta l'Edizione 1.5 (2017) - ma non ancora in HTML

In PDF edizione 1.5

A partire dall'estate del 2016, è di nuovo consentito il download di una quest'opera sotto la forma di una copia di cortesia del PDF edizione 1.5, che differisce da quella riservata ai sostenitori, per la presenza di una scritta in filigrana su tutte le pagine, e per la mancata navigabilità dell'indice e dei collegamenti interni ed esterni. Perché è vero che chi mi sostiene mi incoraggia a continuare, ma anche vedere che il libro si diffonde in tutto il paese, è una grande soddisfazione :-)

(:comment !!!Errata corrige :) (:comment Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un [[http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/errata/errata1.4.pdf | elenco di correzioni]] in real-time, almeno per gli errori più importanti! :)

Changed line 175 from:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download del formato PDF completo dei link interni ed esterni e dell'indice navigabile. Lo stesso codice che viene sempre inviato a chi in passato ha acquistato una precedente edizione, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

to:

Che dire... il PDF completamente navigabile e cliccabile non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download del formato PDF completo dei link interni ed esterni e dell'indice navigabile. Lo stesso codice che viene sempre inviato a chi in passato ha acquistato una precedente edizione, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

April 15, 2017, at 07:48 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 92-93 from:

Fino al 2015 era possibile scaricare solamente l'edizione 0.99 (del 2005) in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto a consentire il download anche per l'edizione più recente!

to:

Fino al 2015 era possibile scaricare solamente l'edizione 0.99 (del 2009) in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto a consentire il download anche per l'edizione più recente!

April 13, 2017, at 11:56 PM by 151.28.7.57 -
Changed line 306 from:
  • ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti di Catania
to:
  • ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti di Catania, e da uno di astrofili sul rumore di quantizzazione
April 13, 2017, at 11:46 PM by 151.28.7.57 -
Changed lines 294-295 from:
to:
  • materiale integrativo per il corso di Metodi Statistici e Computazionali svolto dal Prof Daniele Martello all'Università di Lecce
April 13, 2017, at 02:41 AM by 151.28.7.57 -
April 13, 2017, at 02:36 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 281-282 from:

E' sempre un piacere scoprire che questa pagina è linkata da altre che pure sono presenti in rete, che a loro volta spesso consistono in raccolte di materiali utili. Ricambio ben volentieri la cortesia !

to:

E' sempre un piacere scoprire che questa pagina è linkata da altre presso altri siti, che si stratificano nel tempo, e che spesso ospitano contenuti altrettanto interessanti e utili. Ricambio ben volentieri la cortesia !

Changed lines 300-303 from:
  • Riferimenti della tesi di dottorato su Development and application of a linear-MHD model to study plasma modes and their coupling, di Andrea Pizzimenti, Ateneo di Padova
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici tra i progetti di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
  • Un blog di astrofisica mi cita a riguardo del Periodogramma
to:
  • la tesi di dottorato su Development and application of a linear-MHD model to study plasma modes and their coupling, di Andrea Pizzimenti, Ateneo di Padova
  • una relazione su Trasmissione di segnali analogici tra i progetti di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
  • un blog di astrofisica mi cita a riguardo del Periodogramma
Deleted lines 304-305:
  • presso MistraLab,
  • sul sito di Marco Panizza
Changed line 307 from:
  • e poi c'è questo blogger indiano che pubblica traduzioni in inglese di alcune pagine!
to:
  • c'è un blogger indiano che pubblica traduzioni in inglese di alcune pagine!
Changed lines 312-314 from:
to:
  • presso MistraLab,
  • sul sito di Marco Panizza
Deleted line 329:
Deleted line 330:
April 13, 2017, at 02:24 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 318 from:
  • cialtrone.it invece ha niente meno che quella del 2001!!
to:
  • cialtrone.it invece ha niente meno che quella del 2001 !
Changed lines 323-325 from:

Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.

to:
  • in vendita, nelle diverse edizioni, presso Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
Changed line 330 from:
  • Internet25,
to:
Changed lines 332-333 from:
  • altracustica,
  • quickwiki,
to:
  • bellino il look che Wikiwand da a Wikipedia!
April 13, 2017, at 02:14 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 281-282 from:

A volte scopro che questa pagina è linkata da altre che sono presenti in rete, che a loro volta spesso consistono in raccolte di materiali utili. Ricambio ben volentieri la cortesia !

to:

E' sempre un piacere scoprire che questa pagina è linkata da altre che pure sono presenti in rete, che a loro volta spesso consistono in raccolte di materiali utili. Ricambio ben volentieri la cortesia !

Deleted line 288:
Changed lines 293-294 from:
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
to:
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
Deleted lines 303-304:
Deleted lines 314-320:
Raccolte di links
  • Immenso Blog, che riprende l'edizione 2006 citata da Riccardo Galetti;
  • sezione di Trasmissione Dati sul mirror dell' (ex) Open Directory Project
Changed lines 317-337 from:
  • Google Book ha quella del 2001
  • Librerie on-line Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
  • Numerosi siti di raccolta links, come
    • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
    • Internet25,
    • gazzetta.com,
    • altracustica,
    • quickwiki,
    • ItalianDirectory,
    • Inter.rs,
    • un sito di traduzione proz,
    • sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
to:
  • Google Book ha quella del 2011
  • cialtrone.it invece ha niente meno che quella del 2001!!
  • e Pctips quella del 2008
Librerie on-line

Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.

Raccolte di links
  • Immenso Blog, che riprende l'edizione 2006 citata da Riccardo Galetti;
  • sezione di Trasmissione Dati sul mirror dell' (ex) Open Directory Project
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
  • Internet25,
  • gazzetta.com,
  • altracustica,
  • quickwiki,
  • ItalianDirectory,
  • Inter.rs,
  • un sito di traduzione proz,
  • sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
April 13, 2017, at 01:42 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 302 from:
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici tra i progettilink text di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
to:
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici tra i progetti di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
Changed lines 313-315 from:
to:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche, ed anche uno di Amateur Radio, ed uno di radioamatori;
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi, prof. Dovigo,
  • ITIS “Enrico Fermi” di Ascoli Piceno, corso sul cablaggio strutturato e l'automazione negli edifici
Changed lines 331-337 from:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche, ed anche uno di Amateur Radio, ed uno di radioamatori;
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi, prof. Dovigo,
  • ITIS “Enrico Fermi” di Ascoli Piceno, corso sul cablaggio strutturato e l'automazione negli edifici
to:
April 13, 2017, at 01:40 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 296-297 from:
Siti divulgativi
  • La sezione chiedi all'esperto di Via Lattea, un'iniziativa no-profit alla quale partecipano docenti, professionisti e appassionati
to:
Siti divulgativi e citazioni su Tesi
  • Una risposta su Banda di segnale e rumore presso di Via Lattea, un'iniziativa no-profit alla quale partecipano docenti, professionisti e appassionati
Deleted lines 298-300:
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
Citazioni su Tesi
Changed lines 302-303 from:
to:
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici tra i progettilink text di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
  • Un blog di astrofisica mi cita a riguardo del Periodogramma
Changed lines 310-313 from:
  • per il Corso di Elettronica di Catia Petta, Dip. di Fisica e Astronomia di Catania - INFN Sez. di Catania;
  • sempre da Catania, ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti
  • Un blog di astrofisica mi cita a riguardo del Periodogramma
  • così come vengo consigliato da un sito di videosorveglianza;
to:
  • ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti di Catania
  • vengo consigliato da un sito di videosorveglianza;
Changed lines 318-320 from:
  • sezione di Trasmissione Dati del mirror del (ex) Open Directory Project
to:
  • sezione di Trasmissione Dati sul mirror dell' (ex) Open Directory Project
April 13, 2017, at 01:23 AM by 151.28.7.57 -
Added lines 286-289:
Marco Sebastiani

il mio caro amico autore della copertina mi linka dal suo blog

Deleted lines 295-296:
  • Anche il mio amico Marco, autore della copertina, mi linka dal suo blog
Changed lines 301-302 from:
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni; ma anche una tesina sul teorema del campionamento per il corso Trattamento delle Immagini Biomediche presso l'Univ. di Pisa;
to:
Citazioni su Tesi
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni;
  • una tesina sul teorema del campionamento per il corso Trattamento delle Immagini Biomediche presso l'Univ. di Pisa;
Changed lines 307-310 from:
  • Collegamenti a materiale didattico presso MistraLab, e sul sito di Marco Panizza
  • Materiale didattico per il Corso di Elettronica di Catia Petta, Dip. di Fisica e Astronomia di Catania - INFN Sez. di Catania; sempre da Catania, ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti
  • Un blogger indiano pubblica traduzioni in inglese di alcune pagine!
to:
Collegamenti a materiale didattico
  • presso MistraLab,
  • sul sito di Marco Panizza
  • per il Corso di Elettronica di Catia Petta, Dip. di Fisica e Astronomia di Catania - INFN Sez. di Catania;
  • sempre da Catania, ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti
Changed lines 313-316 from:
  • Un articolo su Wired.it relativo alle fibre ottiche mi linka, come anche un sito di videosorveglianza;
to:
  • così come vengo consigliato da un sito di videosorveglianza;
  • e poi c'è questo blogger indiano che pubblica traduzioni in inglese di alcune pagine!
April 13, 2017, at 01:12 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 283-284 from:
  • Wikipedia mi dedica ben cinque collegamenti... un bel successo, grazie!
to:
Wikipedia

mi dedica ben cinque collegamenti... un bel successo, grazie!

Changed lines 290-291 from:
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
to:
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
Changed line 294 from:

Siti divulgativi

to:
Siti divulgativi
Deleted lines 303-305:
Deleted lines 306-311:
  • raccolta di links presso Immenso Blog, e quelli di Riccardo Galetti;
  • dmoz - sezione di Trasmissione Dati dell'Open Directory Project
  • Versioni on-line presso scribd, Academia.edu, Google Book
Added lines 313-323:
Raccolte di links
  • Immenso Blog, che riprende l'edizione 2006 citata da Riccardo Galetti;
  • sezione di Trasmissione Dati del mirror del (ex) Open Directory Project
Versioni on-line presso
  • Academia.edu con l'edizione del 2009, mentre
  • Google Book ha quella del 2001
April 13, 2017, at 12:45 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 279-280 from:

Backlinks

to:

Citazioni

Changed line 285 from:

Testo universitario consigliato presso

to:
Testo universitario consigliato presso
April 13, 2017, at 12:44 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 285-289 from:
  • Testo consigliato presso l'università di Perugia, per il corso di Elettrotecnica per il Controllo dei Processi Industriali tenuto dal prof. Pietro Burrascano
  • Testo consigliato presso l'università di Firenze, per il corso di Automazione Industriale tenuto dal prof Giacomo Innocenti
  • Il sito di supporto alla didattica del Prof. Roberto Garello del Politecnico di Torino, e consigliato per il corso di laurea a distanza
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
to:

Testo universitario consigliato presso

  • l'università di Perugia, per il corso di Elettrotecnica per il Controllo dei Processi Industriali tenuto dal prof. Pietro Burrascano
  • l'università di Firenze, per il corso di Automazione Industriale tenuto dal prof Giacomo Innocenti
  • il sito di supporto alla didattica del Prof. Roberto Garello del Politecnico di Torino, e consigliato per il corso di laurea a distanza
    • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
Changed lines 293-294 from:
  • Sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
to:

Siti divulgativi

Deleted line 299:
Changed lines 332-335 from:
  • Numerosi siti di raccolta links, come Internet25, gazzetta.com, altracustica, quickwiki, ItalianDirectory, Inter.rs, un sito di traduzione proz
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
to:
  • Numerosi siti di raccolta links, come
    • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
    • Internet25,
    • gazzetta.com,
    • altracustica,
    • quickwiki,
    • ItalianDirectory,
    • Inter.rs,
    • un sito di traduzione proz,
    • sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
April 13, 2017, at 12:35 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 283-284 from:
  • Wikipedia mi dedica ben otto collegamenti... un bel successo, grazie!
to:
  • Wikipedia mi dedica ben cinque collegamenti... un bel successo, grazie!
Changed lines 289-290 from:
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
to:
  • Anche il mio amico Marco, autore della copertina, mi linka dal suo blog
Changed lines 309-311 from:
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche, ed anche uno di Amateur Radio, ed uno di radioamatori;
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi, prof. Dovigo,
  • ITIS “Enrico Fermi” di Ascoli Piceno, corso sul cablaggio strutturato e l'automazione negli edifici
to:
Deleted line 313:
  • Librerie on-line Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
Deleted line 317:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
Added lines 319-332:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche, ed anche uno di Amateur Radio, ed uno di radioamatori;
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi, prof. Dovigo,
  • ITIS “Enrico Fermi” di Ascoli Piceno, corso sul cablaggio strutturato e l'automazione negli edifici
  • Librerie on-line Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
Changed lines 334-335 from:
  • Anche il mio amico Marco, autore della copertina, mi linka dal suo blog
to:
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
April 13, 2017, at 12:09 AM by 151.28.7.57 -
Changed lines 284-287 from:
  • Sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
  • La sezione chiedi all'esperto di Via Lattea, un'iniziativa no-profit alla quale partecipano docenti, professionisti e appassionati
  • Citazione presso sublimina a riguardo del rumore termico, e nella esposizione degli argomenti... riconosco quelli da me posti in evidenza! :-)
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
to:
Deleted line 286:
  • Riferimenti della tesi di dottorato su Development and application of a linear-MHD model to study plasma modes and their coupling, di Andrea Pizzimenti, Ateneo di Padova
Added lines 290-296:
  • Sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
  • La sezione chiedi all'esperto di Via Lattea, un'iniziativa no-profit alla quale partecipano docenti, professionisti e appassionati
  • Citazione presso sublimina a riguardo del rumore termico, e nella esposizione degli argomenti... riconosco quelli da me posti in evidenza! :-)
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
Added lines 298-304:
  • Riferimenti della tesi di dottorato su Development and application of a linear-MHD model to study plasma modes and their coupling, di Andrea Pizzimenti, Ateneo di Padova
April 13, 2017, at 12:05 AM by 151.28.7.57 -
Changed line 286 from:
  • Ctazione presso sublimina a riguardo del rumore termico, e nella esposizione degli argomenti... riconosco quelli da me posti in evidenza! :-)
to:
  • Citazione presso sublimina a riguardo del rumore termico, e nella esposizione degli argomenti... riconosco quelli da me posti in evidenza! :-)
Added line 289:
  • Testo consigliato presso l'università di Firenze, per il corso di Automazione Industriale tenuto dal prof Giacomo Innocenti
July 01, 2016, at 05:53 PM by 10.50.100.161 -
Changed lines 95-96 from:

Non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente anche il formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

to:

Non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 viene pubblicamente distribuito anche il formato HTML, identico a quello on-line, che diviene così consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

Changed lines 108-109 from:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. In questo caso i collegamenti interni ed esterni funzionano tutti, in modo da poter valutare i vantaggi del formato dedicato ai sostenitori, mentre i contenuti sono datati, e con tutte le correzioni ed ampliamenti che sono intervenute nel frattempo, è consigliato scaricare invece la versione 1.4. Ma per avere sia la navigabilità totale, che un formato ottimizzato per la stampa... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

to:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. In questo caso i collegamenti interni ed esterni funzionano tutti, in modo da poter valutare i vantaggi del formato dedicato ai sostenitori, mentre i contenuti sono datati, e con tutte le correzioni ed ampliamenti che sono intervenute nel frattempo, è consigliato scaricare invece la versione 1.4. Ma per avere sia la navigabilità totale, che un formato ottimizzato per la stampa... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirsi tutti gli aggiornamenti, per sempre?

July 01, 2016, at 05:46 PM by 10.50.100.161 -
Changed lines 95-96 from:

Ma non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente anche il formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

to:

Non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente anche il formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

Changed lines 101-102 from:

Senonché, mi sono accorto che il numero di scaricamenti si stava riducendo... può essere che tra la versione on-line e quella HTML scaricata, preferiscano tutti la prima? ...ed allora ho deciso, per l'estate del 2016 intraprendo l'esperimento di permettere anche il download di una copia di cortesia del PDF 1.4, che differisce da quella riservata ai sostenitori, per la presenza di una scritta in filigrana su tutte le pagine, e la mancanza di navigabilità dell'indice e dei collegamenti interni ed esterni. Perché è vero che chi mi sostiene mi incoraggia a continuare, ma anche vedere che il libro si diffonde in tutta Italia è una grande soddifazione :-)

to:

Nel frattempo, mi sono accorto che il numero di scaricamenti si stava riducendo... può essere che tra la versione on-line e quella HTML scaricata, preferiscano tutti la prima? ...ed allora ho deciso, per l'estate del 2016, di intraprendere l'esperimento di consentire il download anche di una copia di cortesia del PDF 1.4, che differisce da quella riservata ai sostenitori, per la presenza di una scritta in filigrana su tutte le pagine, e per la mancata navigabilità dell'indice e dei collegamenti interni ed esterni. Perché è vero che chi mi sostiene mi incoraggia a continuare, ma anche vedere che il libro si diffonde in tutta Italia, è una grande soddifazione :-)

July 01, 2016, at 05:42 PM by 10.50.100.161 -
Changed lines 95-96 from:

Ma non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato PDF che riservo ai sostenitori del progetto culturale ed al formato a stampa, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente anche il formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

to:

Ma non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato a stampa ed a quello PDF pienamente navigabile riservato ai sostenitori del progetto culturale, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente anche il formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

July 01, 2016, at 05:39 PM by 10.50.100.161 -
Changed lines 88-90 from:

Errata corrige

Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un elenco di correzioni in real-time, almeno per gli errori più importanti!

to:
Added lines 103-105:

Errata corrige

Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un elenco di correzioni in real-time, almeno per gli errori più importanti!

July 01, 2016, at 05:38 PM by 10.50.100.161 -
Changed line 93 from:

Download della versione 1.4 (2016)

to:

Download della versione 1.4 (2016) in HTML e PDF

July 01, 2016, at 05:37 PM by 10.50.100.161 -
Changed line 88 from:

Errata corrige

to:

Errata corrige

Changed lines 93-98 from:

Download della versione 1.4 in HTML

Fino al 2015 era possibile scaricare solamente la edizione 0.99 (del 2009) in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto a consentire il download anche per l'ultima edizione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato PDF che riservo ai sostenitori del progetto culturale, al formato EPUB che sto preparando, ed al formato rilegato, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente il solo formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone!

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

to:

Download della versione 1.4 (2016)

Fino al 2015 era possibile scaricare solamente l'edizione 0.99 (del 2005) in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto a consentire il download anche per l'edizione più recente!

In HTML

Ma non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato PDF che riservo ai sostenitori del progetto culturale ed al formato a stampa, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente anche il formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone! Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

Added lines 102-104:

In PDF

Senonché, mi sono accorto che il numero di scaricamenti si stava riducendo... può essere che tra la versione on-line e quella HTML scaricata, preferiscano tutti la prima? ...ed allora ho deciso, per l'estate del 2016 intraprendo l'esperimento di permettere anche il download di una copia di cortesia del PDF 1.4, che differisce da quella riservata ai sostenitori, per la presenza di una scritta in filigrana su tutte le pagine, e la mancanza di navigabilità dell'indice e dei collegamenti interni ed esterni. Perché è vero che chi mi sostiene mi incoraggia a continuare, ma anche vedere che il libro si diffonde in tutta Italia è una grande soddifazione :-)

Changed lines 106-108 from:

Versione 0.99 in PDF

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.4. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

to:

Versione 0.99 in PDF (2005)

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. In questo caso i collegamenti interni ed esterni funzionano tutti, in modo da poter valutare i vantaggi del formato dedicato ai sostenitori, mentre i contenuti sono datati, e con tutte le correzioni ed ampliamenti che sono intervenute nel frattempo, è consigliato scaricare invece la versione 1.4. Ma per avere sia la navigabilità totale, che un formato ottimizzato per la stampa... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

July 01, 2016, at 05:16 PM by 10.50.100.161 -
Changed line 88 from:

Errata corrige

to:

Errata corrige

June 30, 2016, at 10:00 PM by 151.28.159.25 -
Changed lines 186-187 from:

A partire dal luglio 2016 ho attivato anche questo forum di discussione pubblica, in cui è possibile sottoporre domande, osservazioni, dubbi... e perché no, suggerire nuove risorse da cui attingere!

to:

A partire dal luglio 2016 ho attivato anche questo forum di discussione pubblica, in cui è possibile sottoporre domande, osservazioni, dubbi... e perché no, suggerire nuove risorse da cui attingere!

June 30, 2016, at 09:59 PM by 151.28.159.25 -
Added lines 185-187:

Forum

A partire dal luglio 2016 ho attivato anche questo forum di discussione pubblica, in cui è possibile sottoporre domande, osservazioni, dubbi... e perché no, suggerire nuove risorse da cui attingere!

June 30, 2016, at 12:31 AM by 151.28.159.25 -
Changed line 169 from:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

to:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download del formato PDF completo dei link interni ed esterni e dell'indice navigabile. Lo stesso codice che viene sempre inviato a chi in passato ha acquistato una precedente edizione, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

March 28, 2016, at 10:31 PM by 151.31.47.48 -
Changed lines 179-180 from:

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

to:

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

March 28, 2016, at 10:30 PM by 151.31.47.48 -
Changed lines 179-180 from:

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

to:

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

March 21, 2016, at 06:29 PM by 10.50.100.161 -
Added line 281:
  • Testo consigliato presso l'università di Perugia, per il corso di Elettrotecnica per il Controllo dei Processi Industriali tenuto dal prof. Pietro Burrascano
Changed line 286 from:
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni; ma anche una tesina sul teorema del campionamento in corso Trattamento delle Immagini Biomediche presso l'Univ. di Pisa;
to:
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni; ma anche una tesina sul teorema del campionamento per il corso Trattamento delle Immagini Biomediche presso l'Univ. di Pisa;
Changed line 289 from:
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche;
to:
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche, ed anche uno di Amateur Radio, ed uno di radioamatori;
Changed lines 297-298 from:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
to:
  • Un blog di astrofisica mi cita a riguardo del Periodogramma
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
Changed lines 300-301 from:
  • Numerosi siti di raccolta links, come Internet25, gazzetta.com, altracustica, quickwiki, un sito di traduzione proz
to:
  • Numerosi siti di raccolta links, come Internet25, gazzetta.com, altracustica, quickwiki, ItalianDirectory, Inter.rs, un sito di traduzione proz
  • Anche il mio amico Marco, autore della copertina, mi linka dal suo blog
March 21, 2016, at 05:18 PM by 10.50.100.161 -
Deleted line 294:
  • L'e-magazine di Messina Re Vestito ci dedica questa ad altre citazioni
March 21, 2016, at 05:00 PM by 10.50.100.161 -
Changed line 292 from:
  • Librerie on-line Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, http://www.lafeltrinelli.it/libri/falaschi-alessandro/trasmissione-segnali-e-sistemi-telecomunicazione/9788893329330 | LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
to:
  • Librerie on-line Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
March 21, 2016, at 04:59 PM by 10.50.100.161 -
Changed line 292 from:
  • Libreria on-line UniLibro, BOL.it, webster.it, iBS.it
to:
  • Librerie on-line Youcanprint, UniLibro, Google libri, iBS.it, Mondadori, http://www.lafeltrinelli.it/libri/falaschi-alessandro/trasmissione-segnali-e-sistemi-telecomunicazione/9788893329330 | LaFeltrinelli, libreriauniversitaria.it, Hoelpi.
March 20, 2016, at 02:25 AM by 151.31.47.48 -
Changed lines 100-101 from:

titolo del libro in cui è contenuto un file index.html che devi cliccare per aprirlo con il tuo browser preferito. Puoi trasferire la cartella su di un dispositivo mobile (tablet o smartphone) per averlo sempre con te, in tal caso occorre specificare l'indirizzo file:///percorso/index.html.

to:

titolo del libro in cui è contenuto un file index.html su cui devi cliccare per aprirlo con il tuo browser preferito. Puoi trasferire la cartella su di un dispositivo mobile (tablet o smartphone) per averlo sempre con te, in tal caso occorre specificare l'indirizzo file:///percorso/index.html.

March 20, 2016, at 02:24 AM by 151.31.47.48 -
Added line 90:
Added line 101:
March 20, 2016, at 02:22 AM by 151.31.47.48 -
Changed lines 94-97 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, a partire dall'edizione 1.3 ne permetto il download nel solo formato HTML.

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML identico a quello on-line ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

to:

Fino al 2015 era possibile scaricare solamente la edizione 0.99 (del 2009) in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto a consentire il download anche per l'ultima edizione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza al formato PDF che riservo ai sostenitori del progetto culturale, al formato EPUB che sto preparando, ed al formato rilegato, a partire dall'edizione 1.3 distribuisco pubblicamente il solo formato HTML, identico a quello on-line, e consultabile off-line anche da tablet e smartphone!

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

March 20, 2016, at 02:14 AM by 151.31.47.48 -
Changed lines 94-97 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, a partire dall'edizione 1.3 ne permetto il download nel solo formato HTML.

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. Inserendo la tua email, potrai successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

to:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, a partire dall'edizione 1.3 ne permetto il download nel solo formato HTML.

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. L'indirizzo da cui scaricare il formato HTML identico a quello on-line ti sarà quindi inviato presso l'indirizzo email che hai inserito, dove riceverai anche un invito ad essere notificato (non più di una volta l'anno) a riguardo delle edizioni future.

March 18, 2016, at 01:25 AM by 151.31.47.48 -
Deleted lines 274-276:
  • Il sito di supporto alla didattica del Prof. Roberto Garello del Politecnico di Torino, e consigliato per il corso di laurea a distanza
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
Added line 277:
  • Ctazione presso sublimina a riguardo del rumore termico, e nella esposizione degli argomenti... riconosco quelli da me posti in evidenza! :-)
Added lines 280-282:
  • Il sito di supporto alla didattica del Prof. Roberto Garello del Politecnico di Torino, e consigliato per il corso di laurea a distanza
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
March 16, 2016, at 10:58 PM by 151.31.47.48 -
Changed line 25 from:

Un esperimento iniziato nel 2001, e divenuto con il tempo un riferimento culturale su scala nazionale.

to:

Un esperimento iniziato nel 2001, e divenuto nel tempo un riferimento culturale su scala nazionale.

March 16, 2016, at 09:04 PM by 151.31.47.48 -
Changed lines 184-185 from:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere.

to:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere. Uhmmm dopo un anno ho racolto solo cinque risposte, un pò pochine davvero! In tutti i modi, questo è quanto è emerso.

March 15, 2016, at 03:55 PM by 10.50.100.161 -
Changed lines 181-182 from:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=800 align=center scroll=no:)

to:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=850 align=center scroll=no:)

March 15, 2016, at 03:54 PM by 10.50.100.161 -
Changed lines 181-182 from:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=400 align=center scroll=no:)

to:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=800 align=center scroll=no:)

March 15, 2016, at 02:54 AM by 151.31.47.48 -
Changed line 32 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads8.png

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads9.png

March 14, 2016, at 12:40 AM by 151.31.47.48 -
Changed lines 227-228 from:
  • varie: chiarito il ruolo dell’indice di modulazione AM-BLD-PI (§ 11.1.1.2), descritta la demodulazione di entrambe le c.a. di b.f. in presenza di errore di fase (§ 11.2.3.1), ovvero in presenza di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta: svolti i conti che mostrano come in tutti questi casi si verifica una rotazione del piano dell’inviluppo complesso (pag. 1); individuata una fonte esterna che spiega l’FDM telefonico ormai dismesso; migliorata la dimostrazione della densità di potenza per processi modulati (§ 10.6); rimarcato che l’autocorrelazione è invariante rispetto allo spettro di fase, e non solo alle traslazioni temporali (§ 9.1.4.1); spostata la sezione sui sistemi lineari e permanenti al primo capitolo, dove già era in parte; svolto il calcolo esplicito per la probabilità di errore di una catena di ripetitori rigenerativi (§ 6.9.6); calcolata la g(t) per un filtro con risposta in frequenza a coseno rialzato per il caso gamma = 1, e chiesto aiuto per gamma; generico ([http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/libro-5.2.html#sub:Filtro-coseno-rialz | [§ 5.2.2.3]]); spiegato meglio il codice di Gray (http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/libro-5.3.html | § 5.3.5.1); migliorata la trattazione relativa ai codici CRC (§ 5.4.3.3).
to:
  • varie: chiarito il ruolo dell’indice di modulazione AM-BLD-PI (§ 11.1.1.2), descritta la demodulazione di entrambe le c.a. di b.f. in presenza di errore di fase (§ 11.2.3.1), ovvero in presenza di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta: svolti i conti che mostrano come in tutti questi casi si verifica una rotazione del piano dell’inviluppo complesso (pag. 1); individuata una fonte esterna che spiega l’FDM telefonico ormai dismesso; migliorata la dimostrazione della densità di potenza per processi modulati (§ 10.6); rimarcato che l’autocorrelazione è invariante rispetto allo spettro di fase, e non solo alle traslazioni temporali (§ 9.1.4.1); spostata la sezione sui sistemi lineari e permanenti al primo capitolo, dove già era in parte; svolto il calcolo esplicito per la probabilità di errore di una catena di ripetitori rigenerativi (§ 6.9.6); calcolata la g(t) per un filtro con risposta in frequenza a coseno rialzato per il caso gamma = 1, e chiesto aiuto per gamma; generico (§ 5.2.2.3); spiegato meglio il codice di Gray (§ 5.3.5.1); migliorata la trattazione relativa ai codici CRC (§ 5.4.3.3).
March 14, 2016, at 12:38 AM by 151.31.47.48 -
Changed lines 223-226 from:
  • matrice di covarianza (§ 9.9.3): caratterizzate le sue proprietà algebriche in termini di autovalori e autovettori, forma quadratica associata e segno, analisi della convessità della forma quadratica, e conseguente interpretazione geometrica;
  • densità a spettrale per onda PAM (§ 9.9.4): sviluppato un calcolo alternativo, valido per simboli statisticamente dipendenti o meno, a media non nulla o nulla;
  • filtro adattato (§ 9.5): ancora qualche miglioramento, corretto un errore nel caso di rumore colorato, per il quale è stata una aggiunta una figura, e la teoria in cui compare il filtro sbiancante;
  • probabilità e processi (§ 7): chiarito che per i processi gaussiani la stazionarietà in senso lato implica quella in senso stretto; sviluppato il caso di cambio di variabili per funzioni non monotone, svolta la dimostrazione della d.d.p. per un processo armonico; aggiunta figura con le due gaussiane bidimensionali che danno rispettivamente origine alle d.d.p. di Rayleigh e Rice;
to:
  • matrice di covarianza (§ 9.9.3): caratterizzate le sue proprietà algebriche in termini di autovalori e autovettori, forma quadratica associata e segno, analisi della convessità della forma quadratica, e conseguente interpretazione geometrica;
  • densità a spettrale per onda PAM (§ 9.9.4): sviluppato un calcolo alternativo, valido per simboli statisticamente dipendenti o meno, a media non nulla o nulla;
  • filtro adattato (§ 9.5): ancora qualche miglioramento, corretto un errore nel caso di rumore colorato, per il quale è stata una aggiunta una figura, e la teoria in cui compare il filtro sbiancante;
  • probabilità e processi (§ 7): chiarito che per i processi gaussiani la stazionarietà in senso lato implica quella in senso stretto; sviluppato il caso di cambio di variabili per funzioni non monotone, svolta la dimostrazione della d.d.p. per un processo armonico; aggiunta figura con le due gaussiane bidimensionali che danno rispettivamente origine alle d.d.p. di Rayleigh e Rice;
March 14, 2016, at 12:36 AM by 151.31.47.48 -
Added lines 211-213:

Nell’era dell’editoria elettronica, un libro è come un software od una app, e non è mai un prodotto finito, ma gli aggiornamenti si susseguono senza soluzione di continuità. Oltre al consueto lavoro di correzione, chiarimento, collegamento, e re-impaginazione, ecco un elenco che illustra le novità introdotte nelle diverse revisioni:

Changed lines 217-230 from:

Come meglio descritto nella prefazione, oltre al consueto lavoro di correzione, chiarimento, collegamento, miglioramento della sintassi e della coerenza terminologica, re-impaginazione, le novità posso essere riassunte in

  • modulazione numerica (cap. 13↓): spiegato il senso di EbN0 come SNR per bit, aggiunta figura della forma d’onda per qpsk e qam, migliorato il commento alla Pe del qpsk, creata una figura per la costellazione qam con rumore, approfondita la discussione sull’effetto di rotazione di x(t) causato da un errore di fase, migliorata la discussione sulla codifica differenziale e sull’fsk ortogonale, aggiunta la demodulazione incoerente per fsk binario ed ook, migliorati alcuni passaggi relativi all’ofdm ed al dsss, aggiunta la trattazione del cdma con considerazioni sul controllo di potenza e sul numero di utenti consentito dal guadagno di processo per pn incorrelate; illustrata la generazione delle sequenze pn di massima lunghezza, di Gold e Kasami, di Walsh-Hadamard e di Barker; migliorati gli accenni a offset keying e minimum shift keying, introdotta la modulazione π⁄4 ed a fase continua (cpk), a risposta parziale e gmsk; affrontata la modulazione a traliccio; introdotta la sincronizzazione per sistemi spread spectrum, lo sliding correlator, ed il delay locked loop;
  • collegamenti radio (§ 15.3↓): migliorate le figure a supporto della definizione del fenomeno dei cammini multipli, aggiunto un esempio sulla diversità di spazio, spiegata la valutazione del margine per il fading di Rayleigh, ora caratterizzato anche in termini di frequenza e durata media; definita e caratterizzata la dispersione potenza-ritardo del multipath, descritta la sua misura e la sua approssimazione esponenziale; ridefinita la banda di coerenza e la sua valutazione approssimata; descritto il fenomeno fisico che provoca l’effetto Doppler con l’ausilio di una nuova figura; calcolata e graficata la Pe in presenza di fading di Rayleigh per bpsk, dbpsk, bfsk ortogonale e incoerente; affrontati i ricevitori multiantenna e la riduzione della profondità del fading mediante selezione di diversità, maximum ratio combining e equal gain combining; illustrato il ricevitore Rake per trasmissioni dsss con pn a bassa autocorrelazione e ricombinazione di rapporto massimo;
  • collegamenti i fibra ottica (§ 15.4↓): accennato che oltre ad on off keying è possibile anche la trasmissione coerente, corretta la definizione di apertura numerica, distinte la dispersione cromatica di guida d’onda da quella da materiale, citata la dispersione del modo di polarizzazione e gli effetti non lineari; aggiunta figura con dispersione vs lamda per fibra normale, shifted e flattened; introdotta l’amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; distinte la cwdm dalla dwdm e aggiunte considerazioni su amplificazione, bande, potenza e non linearità; menzionato il controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; illustrato il principio di instradamento di lunghezza d’onda mediante circuito virtuale, descritti multiplatori e demultiplatori ottici, oadm, accoppiatori a stella, convertitori di lunghezza d’onda, oxc, commutazione spaziale mediante mems, commutazione e routing di lamda; definita la rete ottica di trasporto e quella di accesso in fibra, di tipo pon;
  • equalizzazione (§ 14.6↓): calcolata l’espressione della risposta in frequenza del filtro di Wiener per simboli correlati o meno, e rumore bianco o colorato, ed evidenziata la componente di filtraggio adattato; sviluppata l’interpretazione geometrico-algebrica della minimizzazione mmse in virtù della definitezza positiva della matrice di covarianza; realizzate nuove figure che illustrano il metodo di discesa del gradiente e lo schema di fir adattativo; approfondito il significato dell’aggiornamento dei coefficienti per un equalizzatore adattivo lms; esplicitato il passaggio circuitale (con cui si passa dal predittore basato sugli errori passati, a quello basato sulle decisioni passate) che produce un equalizzazione dfe; corretti i numeri dell’esempio relativo al mlsd, ed estesa la figura che ora illustra sia il traliccio, che i costi, che l’esito dell’algoritmo di Viterbi;
  • periodogramma (§ 9.3.1↓): la parola-chiave che (lo dice Google) porta più visite al sito del libro! Svolta quindi una revisione approfondita, spiegando come aumentando il numero di campioni a disposizione, migliori la risoluzione spettrale ma non la varianza della stima spettrale; aggiunto esempio e figura con rumore colorato oppure tono + rumore, in cui si osserva che la detezione di una sinusoide nel rumore migliora eccome! ...ecco il motivo per cui l’hanno chiamato periodogramma!
  • finestratura (§ 3.9.3↓): introdotto il concetto di risoluzione ed infiltrazione spettrale, inserito rimando alla stima spettrale;
  • matrice di covarianza (§ 9.9.3↓): caratterizzate le sue proprietà algebriche in termini di autovalori e autovettori, forma quadratica associata e segno, analisi della convessità della forma quadratica, e conseguente interpretazione geometrica;
  • densità a spettrale per onda pam (§ 9.9.4↓): sviluppato un calcolo alternativo, valido per simboli statisticamente dipendenti o meno, a media non nulla o nulla;
  • filtro adattato (§ 9.5↓): ancora qualche miglioramento, corretto un errore nel caso di rumore colorato, per il quale è stata una aggiunta una figura, e la teoria in cui compare il filtro sbiancante;
  • probabilità e processi (§ 7↓): chiarito che per i processi gaussiani la stazionarietà in senso lato implica quella in senso stretto; sviluppato il caso di cambio di variabili per funzioni non monotone, svolta la dimostrazione della d.d.p. per un processo armonico; aggiunta figura con le due gaussiane bidimensionali che danno rispettivamente origine alle d.d.p. di Rayleigh e Rice;
  • varie: chiarito il ruolo dell’indice di modulazione am-bld-pi (§ 11.1.1.2↓), descritta la demodulazione di entrambe le c.a. di b.f. in presenza di errore di fase (§ 11.2.3.1↓), ovvero in presenza di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta: svolti i conti che mostrano come in tutti questi casi si verifica una rotazione del piano dell’inviluppo complesso (pag. 1↓); individuata una fonte esterna che spiega l’fdm telefonico ormai dismesso; migliorata la dimostrazione della densità di potenza per processi modulati (§ 10.6↓); rimarcato che l’autocorrelazione è invariante rispetto allo spettro di fase, e non solo alle traslazioni temporali (§ 9.1.4.1↓); spostata la sezione sui sistemi lineari e permanenti al primo capitolo, dove già era in parte; svolto il calcolo esplicito per la probabilità di errore di una catena di ripetitori rigenerativi (§ 6.9.6↓); calcolata la g(t) per un filtro con risposta in frequenza a coseno rialzato per il caso γ = 1, e chiesto aiuto per γ generico (§ 5.2.2.3↓); spiegato meglio il codice di Gray (§ 5.3.5.1↓); migliorata la trattazione relativa ai codici crc (§ 5.4.3.3↓).
to:
  • modulazione numerica (cap. 13): spiegato il senso di EbN0 come SNR per bit, aggiunta figura della forma d’onda per QPSK e QAM, migliorato il commento alla Pe del QPSK, creata una figura per la costellazione QAM con rumore, approfondita la discussione sull’effetto di rotazione di x(t) causato da un errore di fase, migliorata la discussione sulla codifica differenziale e sull’FSK ortogonale, aggiunta la demodulazione incoerente per FSK binario ed OOK, migliorati alcuni passaggi relativi all’OFDM ed al DSSS, aggiunta la trattazione del CDMA con considerazioni sul controllo di potenza e sul numero di utenti consentito dal guadagno di processo per PN incorrelate; illustrata la generazione delle sequenze PN di massima lunghezza, di Gold e Kasami, di Walsh-Hadamard e di Barker; migliorati gli accenni a offset keying e minimum shift keying, introdotta la modulazione pi/4 ed a fase continua (CPK), a risposta parziale e GMSK; affrontata la modulazione a traliccio; introdotta la sincronizzazione per sistemi spread spectrum, lo sliding correlator, ed il delay locked loop;
  • collegamenti radio (§ 15.3): migliorate le figure a supporto della definizione del fenomeno dei cammini multipli, aggiunto un esempio sulla diversità di spazio, spiegata la valutazione del margine per il fading di Rayleigh, ora caratterizzato anche in termini di frequenza e durata media; definita e caratterizzata la dispersione potenza-ritardo del multipath, descritta la sua misura e la sua approssimazione esponenziale; ridefinita la banda di coerenza e la sua valutazione approssimata; descritto il fenomeno fisico che provoca l’effetto Doppler con l’ausilio di una nuova figura; calcolata e graficata la Pe in presenza di fading di Rayleigh per BPSK, DBPSK, BFSK ortogonale e incoerente; affrontati i ricevitori multiantenna e la riduzione della profondità del fading mediante selezione di diversità, maximum ratio combining e equal gain combining; illustrato il ricevitore Rake per trasmissioni DSSS con PN a bassa autocorrelazione e ricombinazione di rapporto massimo;
  • collegamenti in fibra ottica (§ 15.4): accennato che oltre ad on off keying è possibile anche la trasmissione coerente, corretta la definizione di apertura numerica, distinte la dispersione cromatica di guida d’onda da quella da materiale, citata la dispersione del modo di polarizzazione e gli effetti non lineari; aggiunta figura con dispersione vs lamda per fibra normale, shifted e flattened; introdotta l’amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; distinte la CWDM dalla DWDM e aggiunte considerazioni su amplificazione, bande, potenza e non linearità; menzionato il controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; illustrato il principio di instradamento di lunghezza d’onda mediante circuito virtuale, descritti multiplatori e demultiplatori ottici, OADM, accoppiatori a stella, convertitori di lunghezza d’onda, OXC, commutazione spaziale mediante MEMS, commutazione e routing di lamda; definita la rete ottica di trasporto e quella di accesso in fibra, di tipo PON;
  • equalizzazione (§ 14.6): calcolata l’espressione della risposta in frequenza del filtro di Wiener per simboli correlati o meno, e rumore bianco o colorato, ed evidenziata la componente di filtraggio adattato; sviluppata l’interpretazione geometrico-algebrica della minimizzazione MMSA in virtù della definitezza positiva della matrice di covarianza; realizzate nuove figure che illustrano il metodo di discesa del gradiente e lo schema di FIR adattativo; approfondito il significato dell’aggiornamento dei coefficienti per un equalizzatore adattivo LMS; esplicitato il passaggio circuitale (con cui si passa dal predittore basato sugli errori passati, a quello basato sulle decisioni passate) che produce un equalizzazione DFE; corretti i numeri dell’esempio relativo al MLSD, ed estesa la figura che ora illustra sia il traliccio, che i costi, che l’esito dell’algoritmo di Viterbi;
  • periodogramma (§ 9.3.1): la parola-chiave che (lo dice Google) porta più visite al sito del libro! Svolta quindi una revisione approfondita, spiegando come aumentando il numero di campioni a disposizione, migliori la risoluzione spettrale ma non la varianza della stima spettrale; aggiunto esempio e figura con rumore colorato oppure tono + rumore, in cui si osserva che la detezione di una sinusoide nel rumore migliora eccome! ...ecco il motivo per cui l’hanno chiamato periodogramma!
  • finestratura (§ 3.9.3): introdotto il concetto di risoluzione ed infiltrazione spettrale, inserito rimando alla stima spettrale;
  • matrice di covarianza (§ 9.9.3): caratterizzate le sue proprietà algebriche in termini di autovalori e autovettori, forma quadratica associata e segno, analisi della convessità della forma quadratica, e conseguente interpretazione geometrica;
  • densità a spettrale per onda PAM (§ 9.9.4): sviluppato un calcolo alternativo, valido per simboli statisticamente dipendenti o meno, a media non nulla o nulla;
  • filtro adattato (§ 9.5): ancora qualche miglioramento, corretto un errore nel caso di rumore colorato, per il quale è stata una aggiunta una figura, e la teoria in cui compare il filtro sbiancante;
  • probabilità e processi (§ 7): chiarito che per i processi gaussiani la stazionarietà in senso lato implica quella in senso stretto; sviluppato il caso di cambio di variabili per funzioni non monotone, svolta la dimostrazione della d.d.p. per un processo armonico; aggiunta figura con le due gaussiane bidimensionali che danno rispettivamente origine alle d.d.p. di Rayleigh e Rice;
  • varie: chiarito il ruolo dell’indice di modulazione AM-BLD-PI (§ 11.1.1.2), descritta la demodulazione di entrambe le c.a. di b.f. in presenza di errore di fase (§ 11.2.3.1), ovvero in presenza di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta: svolti i conti che mostrano come in tutti questi casi si verifica una rotazione del piano dell’inviluppo complesso (pag. 1); individuata una fonte esterna che spiega l’FDM telefonico ormai dismesso; migliorata la dimostrazione della densità di potenza per processi modulati (§ 10.6); rimarcato che l’autocorrelazione è invariante rispetto allo spettro di fase, e non solo alle traslazioni temporali (§ 9.1.4.1); spostata la sezione sui sistemi lineari e permanenti al primo capitolo, dove già era in parte; svolto il calcolo esplicito per la probabilità di errore di una catena di ripetitori rigenerativi (§ 6.9.6); calcolata la g(t) per un filtro con risposta in frequenza a coseno rialzato per il caso gamma = 1, e chiesto aiuto per gamma; generico ([http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/libro-5.2.html#sub:Filtro-coseno-rialz | [§ 5.2.2.3]]); spiegato meglio il codice di Gray (http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/libro-5.3.html | § 5.3.5.1); migliorata la trattazione relativa ai codici CRC (§ 5.4.3.3).
March 13, 2016, at 11:44 PM by 151.31.47.48 -
Changed line 213 from:

work in progress

to:
Added lines 215-227:
  • modulazione numerica (cap. 13↓): spiegato il senso di EbN0 come SNR per bit, aggiunta figura della forma d’onda per qpsk e qam, migliorato il commento alla Pe del qpsk, creata una figura per la costellazione qam con rumore, approfondita la discussione sull’effetto di rotazione di x(t) causato da un errore di fase, migliorata la discussione sulla codifica differenziale e sull’fsk ortogonale, aggiunta la demodulazione incoerente per fsk binario ed ook, migliorati alcuni passaggi relativi all’ofdm ed al dsss, aggiunta la trattazione del cdma con considerazioni sul controllo di potenza e sul numero di utenti consentito dal guadagno di processo per pn incorrelate; illustrata la generazione delle sequenze pn di massima lunghezza, di Gold e Kasami, di Walsh-Hadamard e di Barker; migliorati gli accenni a offset keying e minimum shift keying, introdotta la modulazione π⁄4 ed a fase continua (cpk), a risposta parziale e gmsk; affrontata la modulazione a traliccio; introdotta la sincronizzazione per sistemi spread spectrum, lo sliding correlator, ed il delay locked loop;
  • collegamenti radio (§ 15.3↓): migliorate le figure a supporto della definizione del fenomeno dei cammini multipli, aggiunto un esempio sulla diversità di spazio, spiegata la valutazione del margine per il fading di Rayleigh, ora caratterizzato anche in termini di frequenza e durata media; definita e caratterizzata la dispersione potenza-ritardo del multipath, descritta la sua misura e la sua approssimazione esponenziale; ridefinita la banda di coerenza e la sua valutazione approssimata; descritto il fenomeno fisico che provoca l’effetto Doppler con l’ausilio di una nuova figura; calcolata e graficata la Pe in presenza di fading di Rayleigh per bpsk, dbpsk, bfsk ortogonale e incoerente; affrontati i ricevitori multiantenna e la riduzione della profondità del fading mediante selezione di diversità, maximum ratio combining e equal gain combining; illustrato il ricevitore Rake per trasmissioni dsss con pn a bassa autocorrelazione e ricombinazione di rapporto massimo;
  • collegamenti i fibra ottica (§ 15.4↓): accennato che oltre ad on off keying è possibile anche la trasmissione coerente, corretta la definizione di apertura numerica, distinte la dispersione cromatica di guida d’onda da quella da materiale, citata la dispersione del modo di polarizzazione e gli effetti non lineari; aggiunta figura con dispersione vs lamda per fibra normale, shifted e flattened; introdotta l’amplificazione ottica in fibra drogata, a semiconduttore e Raman; distinte la cwdm dalla dwdm e aggiunte considerazioni su amplificazione, bande, potenza e non linearità; menzionato il controllo della dispersione mediante fibre compensatrici e filtri ottici; illustrato il principio di instradamento di lunghezza d’onda mediante circuito virtuale, descritti multiplatori e demultiplatori ottici, oadm, accoppiatori a stella, convertitori di lunghezza d’onda, oxc, commutazione spaziale mediante mems, commutazione e routing di lamda; definita la rete ottica di trasporto e quella di accesso in fibra, di tipo pon;
  • equalizzazione (§ 14.6↓): calcolata l’espressione della risposta in frequenza del filtro di Wiener per simboli correlati o meno, e rumore bianco o colorato, ed evidenziata la componente di filtraggio adattato; sviluppata l’interpretazione geometrico-algebrica della minimizzazione mmse in virtù della definitezza positiva della matrice di covarianza; realizzate nuove figure che illustrano il metodo di discesa del gradiente e lo schema di fir adattativo; approfondito il significato dell’aggiornamento dei coefficienti per un equalizzatore adattivo lms; esplicitato il passaggio circuitale (con cui si passa dal predittore basato sugli errori passati, a quello basato sulle decisioni passate) che produce un equalizzazione dfe; corretti i numeri dell’esempio relativo al mlsd, ed estesa la figura che ora illustra sia il traliccio, che i costi, che l’esito dell’algoritmo di Viterbi;
  • periodogramma (§ 9.3.1↓): la parola-chiave che (lo dice Google) porta più visite al sito del libro! Svolta quindi una revisione approfondita, spiegando come aumentando il numero di campioni a disposizione, migliori la risoluzione spettrale ma non la varianza della stima spettrale; aggiunto esempio e figura con rumore colorato oppure tono + rumore, in cui si osserva che la detezione di una sinusoide nel rumore migliora eccome! ...ecco il motivo per cui l’hanno chiamato periodogramma!
  • finestratura (§ 3.9.3↓): introdotto il concetto di risoluzione ed infiltrazione spettrale, inserito rimando alla stima spettrale;
  • matrice di covarianza (§ 9.9.3↓): caratterizzate le sue proprietà algebriche in termini di autovalori e autovettori, forma quadratica associata e segno, analisi della convessità della forma quadratica, e conseguente interpretazione geometrica;
  • densità a spettrale per onda pam (§ 9.9.4↓): sviluppato un calcolo alternativo, valido per simboli statisticamente dipendenti o meno, a media non nulla o nulla;
  • filtro adattato (§ 9.5↓): ancora qualche miglioramento, corretto un errore nel caso di rumore colorato, per il quale è stata una aggiunta una figura, e la teoria in cui compare il filtro sbiancante;
  • probabilità e processi (§ 7↓): chiarito che per i processi gaussiani la stazionarietà in senso lato implica quella in senso stretto; sviluppato il caso di cambio di variabili per funzioni non monotone, svolta la dimostrazione della d.d.p. per un processo armonico; aggiunta figura con le due gaussiane bidimensionali che danno rispettivamente origine alle d.d.p. di Rayleigh e Rice;
  • varie: chiarito il ruolo dell’indice di modulazione am-bld-pi (§ 11.1.1.2↓), descritta la demodulazione di entrambe le c.a. di b.f. in presenza di errore di fase (§ 11.2.3.1↓), ovvero in presenza di fading piatto, ossia di segnale a banda stretta: svolti i conti che mostrano come in tutti questi casi si verifica una rotazione del piano dell’inviluppo complesso (pag. 1↓); individuata una fonte esterna che spiega l’fdm telefonico ormai dismesso; migliorata la dimostrazione della densità di potenza per processi modulati (§ 10.6↓); rimarcato che l’autocorrelazione è invariante rispetto allo spettro di fase, e non solo alle traslazioni temporali (§ 9.1.4.1↓); spostata la sezione sui sistemi lineari e permanenti al primo capitolo, dove già era in parte; svolto il calcolo esplicito per la probabilità di errore di una catena di ripetitori rigenerativi (§ 6.9.6↓); calcolata la g(t) per un filtro con risposta in frequenza a coseno rialzato per il caso γ = 1, e chiesto aiuto per γ generico (§ 5.2.2.3↓); spiegato meglio il codice di Gray (§ 5.3.5.1↓); migliorata la trattazione relativa ai codici crc (§ 5.4.3.3↓).
March 13, 2016, at 10:04 PM by 151.31.47.48 -
Changed lines 212-213 from:

Edizione 1.3

to:

Edizione 1.4

work in progress

Deleted lines 214-224:
  • in fondo al testo ora è presente un indice analitico
  • affrontato il tema della equalizzazione (§ 14.6), in particolare per via numerica: minimizzazione dell’errore quadratico medio (MMSE) e filtro di Wiener, con coefficienti calcolati da equazioni, o con la discesa del gradiente, od in modo adattativo (LMS); un accenno decision feedback equalizer o DFE, e la teoria della maximum likelihood sequence detection o MLSD;
  • approfondito il tema delle comunicazioni radiomobili (§ 15.3.4), distinguendo meglio tra fading su grande e piccola scala, completando l’analisi delle condizioni per fading piatto, e migliorando l’esposizione del fading di Rayleigh. Aggiunto il fading selettivo in frequenza, la banda di coerenza, e la dispersione spettrale causata dal movimento espressa mediante il tempo di coerenza;
  • introdotti degli elementi di statistica (§ 7.5) come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, la stima di parametro applicata a media e varianza, di cui si ricava l'espressione della varianza di stima;
  • aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT (§ 4.3) messa in relazione con DFT e trasformata z, assieme a nuove figure;
  • armonizzata l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica, anche citando la somma di Poisson e l’ortogonalità dei sinc (§ 4.1.3);
  • ampliata la discussione sul filtro adattato (§ 9.5), come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore;
  • spostamento di argomenti tra capitoli: quello sulla probabilità perde quantizzazione, calcolo della probabilità di errore, e filtro di ricezione ottimo, per cederli al capitolo sul campionamento e sulle trasmissioni numeriche di banda base;
  • revisione approfondita di capitoli tra i primi ad essere scritti, come l’11 e il 12, ora più chiari; il cap. sulla modulazione numerica vede l’aggiunta di diverse nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione, mentre lo spread spectrum (§ 13.8) si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, e la citazione dei sistemi MIMO ed cognitive radio. Il cap. sulla teoria dell’informazione è stato ampliato con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon; nel cap. 18 si è estesa la parte relativa alla fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita l’analisi LPC, con la stima del periodo di pitch mediante autocorrelazione;
  • correzione di sviste (o meglio errori!), come sulla distanza di Hamming, sul disegno della autocorrelazione, sulla densità spettrale di un segnale OFDM, e (§ 17.1.1.2) sulla fb in uscita dal codificatore binario;
  • esternazione della risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
Changed lines 217-232 from:

Edizione 1.3

Come meglio descritto nella prefazione, oltre al consueto lavoro di correzione, chiarimento, collegamento, miglioramento della sintassi e della coerenza terminologica, re-impaginazione, le novità posso essere riassunte in

  • in fondo al testo ora è presente un indice analitico
  • affrontato il tema della equalizzazione (§ 14.6), in particolare per via numerica: minimizzazione dell’errore quadratico medio (MMSE) e filtro di Wiener, con coefficienti calcolati da equazioni, o con la discesa del gradiente, od in modo adattativo (LMS); un accenno decision feedback equalizer o DFE, e la teoria della maximum likelihood sequence detection o MLSD;
  • approfondito il tema delle comunicazioni radiomobili (§ 15.3.4), distinguendo meglio tra fading su grande e piccola scala, completando l’analisi delle condizioni per fading piatto, e migliorando l’esposizione del fading di Rayleigh. Aggiunto il fading selettivo in frequenza, la banda di coerenza, e la dispersione spettrale causata dal movimento espressa mediante il tempo di coerenza;
  • introdotti degli elementi di statistica (§ 7.5) come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, la stima di parametro applicata a media e varianza, di cui si ricava l'espressione della varianza di stima;
  • aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT (§ 4.3) messa in relazione con DFT e trasformata z, assieme a nuove figure;
  • armonizzata l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica, anche citando la somma di Poisson e l’ortogonalità dei sinc (§ 4.1.3);
  • ampliata la discussione sul filtro adattato (§ 9.5), come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore;
  • spostamento di argomenti tra capitoli: quello sulla probabilità perde quantizzazione, calcolo della probabilità di errore, e filtro di ricezione ottimo, per cederli al capitolo sul campionamento e sulle trasmissioni numeriche di banda base;
  • revisione approfondita di capitoli tra i primi ad essere scritti, come l’11 e il 12, ora più chiari; il cap. sulla modulazione numerica vede l’aggiunta di diverse nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione, mentre lo spread spectrum (§ 13.8) si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, e la citazione dei sistemi MIMO ed cognitive radio. Il cap. sulla teoria dell’informazione è stato ampliato con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon; nel cap. 18 si è estesa la parte relativa alla fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita l’analisi LPC, con la stima del periodo di pitch mediante autocorrelazione;
  • correzione di sviste (o meglio errori!), come sulla distanza di Hamming, sul disegno della autocorrelazione, sulla densità spettrale di un segnale OFDM, e (§ 17.1.1.2) sulla fb in uscita dal codificatore binario;
  • esternazione della risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
  • per marzo 2013 è disponibile l'edizione 1.2, con il nuovo capitolo sulla codifica di sorgente multimediale in cui oltre a video ed immagine si tratta anche la codifica audio, ossia DPCM, ADPCM, LPC, multipulse, quantizzazione vettoriale, CELP, ACELP, codifica psicoacustica, MP3. Si svolge un primo approfondimento sulle comunicazioni radiomobili, sul fading piatto, e sullo spread spectrum. Viene affrontata la codifica differenziale, accennata la sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, ed approfonditi PLL, QPSK, QAM, L-ASK ed equalizzazione zero forcing. Alcune modifiche minori, riguardano la DFT, la gaussiana multidimensionale, il filtro adattato, la segnalazione antipodale e ortogonale, il rapporto di verosimiglianza. Poi, correzioni e miglioramenti come compromesso velocità distorsione, gli errori su parole, i codici polinomiali come CRC. Miglioramenti come la figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, la sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura delle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo. Aggiunti nuovi esempi, come la palette dei colori, il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale, il codice di Hamming, ed il calcolo della sindrome.
to:
  • A Febbraio 2015 esce l'edizione 1.3, che oltre al nuovo indice analitico affronta il tema della equalizzazione numerica, di tipo MMSE, mediante filtro di Wiener a partire dalla matrice di correlazione, o mediante discesa del gradiente ed LMS, accennando anche al DFE, ed alla MLSD. Vengono approfondite le comunicazioni radiomobili ed il fading su grande e piccola scala, le condizioni per fading piatto, di Rayleigh, selettivo in frequenza, con i concetti di banda di coerenza, e di dispersione spettrale a causa dal movimento. Sono quindi introdotti elementi di statistica come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, e la stima di parametro applicata a media e varianza. Viene aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT; messa in relazione con DFT e trasformata z; armonizzata ed estesa l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica; ampliata la discussione sul filtro adattato, come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore. Alcuni argomenti vengono spostati tra capitoli, come la quantizzazione, il calcolo della probabilità di errore, ed il filtro di ricezione ottimo; alcuni capitoli tra i primi ad essere stati scritti subiscono una approfondita revisione, come modulazione analogica e prestazioni, mentre alla modulazione numerica soo aggiunte nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione; lo spread spectrum si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, mentre il teoria dell’informazione è stata ampliata con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon. Si è inoltre estesa la parte di fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita la stima del periodo di pitch. Corrette sviste ed errori, come sulla distanza di Hamming, sullo spettro OFDM, e sulla fb uscente da un codificatore binario. Infine, è stata trovata la risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
  • per marzo 2014 è disponibile l'edizione 1.2, con il nuovo capitolo sulla codifica di sorgente multimediale in cui oltre a video ed immagine si tratta anche la codifica audio, ossia DPCM, ADPCM, LPC, multipulse, quantizzazione vettoriale, CELP, ACELP, codifica psicoacustica, MP3. Si svolge un primo approfondimento sulle comunicazioni radiomobili, sul fading piatto, e sullo spread spectrum. Viene affrontata la codifica differenziale, accennata la sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, ed approfonditi PLL, QPSK, QAM, L-ASK ed equalizzazione zero forcing. Alcune modifiche minori, riguardano la DFT, la gaussiana multidimensionale, il filtro adattato, la segnalazione antipodale e ortogonale, il rapporto di verosimiglianza. Poi, correzioni e miglioramenti come compromesso velocità distorsione, gli errori su parole, i codici polinomiali come CRC. Miglioramenti come la figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, la sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura delle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo. Aggiunti nuovi esempi, come la palette dei colori, il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale, il codice di Hamming, ed il calcolo della sindrome.
March 13, 2016, at 09:39 PM by 151.31.47.48 -
Added lines 227-241:

Edizione 1.3

Come meglio descritto nella prefazione, oltre al consueto lavoro di correzione, chiarimento, collegamento, miglioramento della sintassi e della coerenza terminologica, re-impaginazione, le novità posso essere riassunte in

  • in fondo al testo ora è presente un indice analitico
  • affrontato il tema della equalizzazione (§ 14.6), in particolare per via numerica: minimizzazione dell’errore quadratico medio (MMSE) e filtro di Wiener, con coefficienti calcolati da equazioni, o con la discesa del gradiente, od in modo adattativo (LMS); un accenno decision feedback equalizer o DFE, e la teoria della maximum likelihood sequence detection o MLSD;
  • approfondito il tema delle comunicazioni radiomobili (§ 15.3.4), distinguendo meglio tra fading su grande e piccola scala, completando l’analisi delle condizioni per fading piatto, e migliorando l’esposizione del fading di Rayleigh. Aggiunto il fading selettivo in frequenza, la banda di coerenza, e la dispersione spettrale causata dal movimento espressa mediante il tempo di coerenza;
  • introdotti degli elementi di statistica (§ 7.5) come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, la stima di parametro applicata a media e varianza, di cui si ricava l'espressione della varianza di stima;
  • aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT (§ 4.3) messa in relazione con DFT e trasformata z, assieme a nuove figure;
  • armonizzata l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica, anche citando la somma di Poisson e l’ortogonalità dei sinc (§ 4.1.3);
  • ampliata la discussione sul filtro adattato (§ 9.5), come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore;
  • spostamento di argomenti tra capitoli: quello sulla probabilità perde quantizzazione, calcolo della probabilità di errore, e filtro di ricezione ottimo, per cederli al capitolo sul campionamento e sulle trasmissioni numeriche di banda base;
  • revisione approfondita di capitoli tra i primi ad essere scritti, come l’11 e il 12, ora più chiari; il cap. sulla modulazione numerica vede l’aggiunta di diverse nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione, mentre lo spread spectrum (§ 13.8) si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, e la citazione dei sistemi MIMO ed cognitive radio. Il cap. sulla teoria dell’informazione è stato ampliato con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon; nel cap. 18 si è estesa la parte relativa alla fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita l’analisi LPC, con la stima del periodo di pitch mediante autocorrelazione;
  • correzione di sviste (o meglio errori!), come sulla distanza di Hamming, sul disegno della autocorrelazione, sulla densità spettrale di un segnale OFDM, e (§ 17.1.1.2) sulla fb in uscita dal codificatore binario;
  • esternazione della risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
March 13, 2016, at 09:37 PM by 151.31.47.48 -
Changed lines 94-95 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, ho pensato di permettere il download dell'edizione 1.3 solo in formato HTML.

to:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, a partire dall'edizione 1.3 ne permetto il download nel solo formato HTML.

Changed lines 102-103 from:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.3. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

to:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.4. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

Changed lines 157-158 from:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.3, aggiornata a Febbraio 2015.
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche in versione Ebook! Ad esempio, presso Amazon, Mondadori, Hoelpi, IBS...
to:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.4, aggiornata a Marzo 2016.
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche in versione Ebook! Ad esempio, presso Mondadori, Libreria Universitaria, ...
Changed lines 163-164 from:

La stessa versione 1.2 esce anche in formato elettronico Epub, leggibile oltre che da computer, anche da tablet e smartphone!. Anche qui, rivolgersi al proprio bookstore di fiducia. Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo indispensabile il libro cartaceo, e lo stare comodi... ma è pur vero che la possibilità di consultazione in ogni luogo può essere veramente utile!

to:

La stessa versione 1.4 esce anche in formato elettronico, reperibile anch'essa presso Youcanprint e nei bookstore di propria fiducia. Anche se, a quel punto, può convenire optare per la donazione, e garantirsi così anche tutti gli aggiornamenti futuri! Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo molto superiore il libro cartaceo, con una matita, e la possibilità di tenere il segno comodamente... :-)

March 13, 2016, at 08:55 PM by 151.31.47.48 -
Changed line 72 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.3 del Febbraio 2015, e grazie al programma Elyxer adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.4 di Marzo 2016, ed è convertita da Lyx/LaTeX in HTML grazie al programma Elyxer che renderizza le formule presenti mediante stili CSS, e permette di mostrare le note in forma di POPUP al passaggio del mouse sul loro numero. E' stata anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

Changed line 89 from:

Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un elenco di correzioni in real-time, almeno per gli errori più importanti!

to:

Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un elenco di correzioni in real-time, almeno per gli errori più importanti!

Changed lines 92-95 from:

Download della versione 1.3 in HTML

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, ho pensato di permettere il download dell'edizione 1.3 solo in formato HTML.

to:

Download della versione 1.4 in HTML

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, ho pensato di permettere il download dell'edizione 1.3 solo in formato HTML.

March 13, 2016, at 08:47 PM by 151.31.47.48 -
Changed lines 35-36 from:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, della probabilità, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

to:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, della probabilità, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

Changed line 46 from:
1.4Marzo 201658816x23YouCanprintVI978-88-93329-33-0
to:
1.4Marzo 201658816x23YouCanprintVII978-88-93329-33-0
March 13, 2016, at 08:37 PM by 151.31.47.48 -
Added line 46:
1.4Marzo 201658816x23YouCanprintVI978-88-93329-33-0
March 13, 2016, at 08:12 PM by 151.31.47.48 -
Changed line 3 from:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinabile in libreria! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
to:
  • La versione 1.4 di Marzo 2016 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinabile in libreria! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
March 13, 2016, at 08:08 PM by 151.31.47.48 -
Changed line 24 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa-14.png

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa-14-350.png

March 13, 2016, at 08:04 PM by 151.31.47.48 -
Changed line 24 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa_13_02_350.jpg

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa-14.png

May 21, 2015, at 10:37 PM by 151.24.206.129 -
Changed lines 173-177 from:
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma;
to:
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma.

Locandina

Anche se questo è un libro e non uno spettacolo (o forse si?), ho predisposto un semplice pdf: perché non darmi una mano nella promozione, affiggendolo in giro per atenei ed altri luoghi di lavoro? Grazieeee

Deleted line 178:
May 05, 2015, at 12:58 AM by 151.24.215.242 -
Changed lines 177-178 from:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=450 align=center scroll=no:)

to:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=400 align=center scroll=no:)

May 05, 2015, at 12:56 AM by 151.24.215.242 -
Changed lines 177-182 from:

(:html:) <center> <div class="fb-like-box" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-width="600" data-colorscheme="light" data-show-faces="false" data-header="false" data-stream="true" data-show-border="false"></div> </center> (:htmlend:)

to:

(:includeSite http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/pub/includefb.html width=100% height=450 align=center scroll=no:)

April 14, 2015, at 01:02 PM by 151.24.203.113 -
Changed line 99 from:
to:

April 14, 2015, at 01:02 PM by 151.24.203.113 -
Changed line 99 from:
to:
April 13, 2015, at 11:49 PM by 151.24.203.113 -
Added lines 87-88:

Errata corrige

Durante la preparazione delle lezioni, ogni anno mi avvedo degli errori che ho introdotto, per correggere gli errori precedenti, o nell'introdurre nuovi argomenti. Anziché attendere la pubblicazione della prossima edizione, stavolta provo a stilare un elenco di correzioni in real-time, almeno per gli errori più importanti!

Changed lines 162-163 from:

La stessa versione 1.2 esce anche in formato elettronico Epub, leggibile oltre che da computer, anche da tablet e smartphone!. Anche qui, rivolgersi al proprio bookstore di fiducia. Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo indispensabile il libro cartaceo, e lo stare comodi... ma è pur vero che la possibilità di consultazione in ogni luogo può essere veramente comoda!

to:

La stessa versione 1.2 esce anche in formato elettronico Epub, leggibile oltre che da computer, anche da tablet e smartphone!. Anche qui, rivolgersi al proprio bookstore di fiducia. Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo indispensabile il libro cartaceo, e lo stare comodi... ma è pur vero che la possibilità di consultazione in ogni luogo può essere veramente utile!

April 02, 2015, at 03:28 PM by 151.24.224.109 -
Deleted line 271:
  • Libreria on-line UniLibro, BOL.it, webster.it, iBS.it
Added line 276:
  • Collegamenti a materiale didattico presso MistraLab, e sul sito di Marco Panizza
Added line 282:
  • Libreria on-line UniLibro, BOL.it, webster.it, iBS.it
March 31, 2015, at 09:15 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 4 from:
to:
March 31, 2015, at 09:14 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 3 from:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
to:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinabile in libreria! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
March 30, 2015, at 02:04 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 58-59 from:

La scelta di pubblicare con YouCanPrint, che ha il ruolo di stampatore e distributore, deriva dalla possibilità di avere il pieno controllo sul risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario. Non solo, ma rispetto ad altri, almeno che io sappia, ha anche i vantaggi di 1) non essere legato a gruppi editoriali dalle mille testate e 2) pagare le tasse in Italia.

to:

La scelta dell'editore

Anziché affidarmi ad un editore tradizionale, ho deciso di pubblicare mediante YouCanPrint, che più che un editore è uno stampatore e distributore, perché è una azienda italiana e come tale, almeno che io sappia, ha la grande onestà fiscale di... pagare le tasse in Italia! ... e poi, sempre che io sappia, non è legato a grandi gruppi editoriali dalle mille testate!

March 30, 2015, at 01:55 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 157 from:

to:

Added line 161:

March 30, 2015, at 01:53 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 3-4 from:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
to:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria! Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
March 30, 2015, at 01:25 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 181-182 from:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere. Queste sono le risposte pervenute finora, in forma anonima.

to:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere.

March 28, 2015, at 10:30 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 266 from:
  • Wikipedia a volte mi cita come fonte esterna - grazie!
to:
  • Wikipedia mi dedica ben otto collegamenti... un bel successo, grazie!
March 28, 2015, at 10:25 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 285 from:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum http://forum.roboitalia.com/showthread.php?t=10130&page=12 roboitalia, nelle risposte di yahoo;
to:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum roboitalia, nelle risposte di yahoo;
March 28, 2015, at 10:23 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 277 from:
  • Ancora un forum di studenti, electroyou;
to:
  • Ancora un forum di studenti, electroyou, e ancora un altro scienzematematiche;
Changed line 280 from:
  • raccolta di links presso Immenso Blog
to:
  • raccolta di links presso Immenso Blog, e quelli di Riccardo Galetti;
March 28, 2015, at 10:00 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 277-279 from:
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi
to:
  • Ancora un forum di studenti, electroyou;
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi, prof. Dovigo,
  • ITIS “Enrico Fermi” di Ascoli Piceno, corso sul cablaggio strutturato e l'automazione negli edifici
Changed line 283 from:
  • L'e-magazine di Messina Re Vestito ci dedica questa al altre citazioni
to:
  • L'e-magazine di Messina Re Vestito ci dedica questa ad altre citazioni
Changed lines 285-287 from:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it
  • Un articolo su Wired.it relativo alle fibre ottiche mi linka
to:
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it in più domande, un altro forum http://forum.roboitalia.com/showthread.php?t=10130&page=12 roboitalia, nelle risposte di yahoo;
  • Un articolo su Wired.it relativo alle fibre ottiche mi linka, come anche un sito di videosorveglianza;
  • Numerosi siti di raccolta links, come Internet25, gazzetta.com, altracustica, quickwiki, un sito di traduzione proz
March 28, 2015, at 09:06 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 280 from:
  • Versioni on-line presso scribd, Academia.edu, Google Book
to:
  • Versioni on-line presso scribd, Academia.edu, Google Book
March 26, 2015, at 03:06 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 181-182 from:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere.

to:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere. Queste sono le risposte pervenute finora, in forma anonima.

March 25, 2015, at 01:27 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 4-5 from:
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download dell'ultima versione in formato Pdf!
to:
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download del formato Pdf!
  • Il formato HTM è scaricabile gratis!
March 23, 2015, at 02:12 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 153 from:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.2, aggiornata a Marzo 2014.
to:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.3, aggiornata a Febbraio 2015.
March 23, 2015, at 02:12 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 153 from:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.2, aggiornata a Marzo 2014.
to:
  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.2, aggiornata a Marzo 2014.
March 23, 2015, at 02:10 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 58-59 from:

La scelta di pubblicare con YouCanPrint, che ha il ruolo di stampatore e distributore, deriva dalla possibilità di avere il pieno controllo sul risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario.

to:

La scelta di pubblicare con YouCanPrint, che ha il ruolo di stampatore e distributore, deriva dalla possibilità di avere il pieno controllo sul risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario. Non solo, ma rispetto ad altri, almeno che io sappia, ha anche i vantaggi di 1) non essere legato a gruppi editoriali dalle mille testate e 2) pagare le tasse in Italia.

March 23, 2015, at 02:00 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 46-47 from:
1.3Febbraio 201554016x23non ancoraVI978-88-91178-32-9
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintV9788891134882
to:
1.3Febbraio 201554016x23YouCanprintVI978-88-91178-32-9
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintV9788891134882
March 23, 2015, at 01:58 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 4 from:
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download dell'ultima versione in formato Pdf!
to:
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download dell'ultima versione in formato Pdf!
March 23, 2015, at 01:48 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 180-181 from:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... ma che io non verrò a sapere.

to:

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... che io non verrò a sapere.

March 23, 2015, at 01:07 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 98-99 from:

E' tuttora possibile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.3. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

to:

E' tuttora scaricabile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.3. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

March 23, 2015, at 01:06 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 162 from:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

to:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

March 22, 2015, at 09:04 PM by 151.24.224.109 -
Deleted lines 251-252:
  • Indice analitico
  • Equalizzazione fatta bene
March 22, 2015, at 08:54 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 92-93 from:

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. Inserendo la tua email, potrai successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

to:

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. Inserendo la tua email, potrai successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

March 22, 2015, at 08:44 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 179 from:

Questionario

to:

Sondaggio

March 22, 2015, at 08:43 PM by 151.24.224.109 -
Added lines 179-181:

Questionario

Ti va di perdere due minuti per contribuire alla qualità edizioni future? Ho predisposto un sondaggio a tal fine, e per farne una cosa seria, devi prima accedere con un account Google... ma che io non verrò a sapere.

March 19, 2015, at 10:48 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 90-91 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, ho pensato di permettere il download dell'edizione 1.3 solo in formato HTML.

to:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora, mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, ho pensato di permettere il download dell'edizione 1.3 solo in formato HTML.

March 19, 2015, at 10:41 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 90-91 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, il download dell'edizione 1.3 è possibile solo in formato HTML.

to:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, ho pensato di permettere il download dell'edizione 1.3 solo in formato HTML.

March 19, 2015, at 10:39 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 90-91 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, il download dell'edizione 1.3 è possibile solo in formato HTML.

to:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download anche per quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, il download dell'edizione 1.3 è possibile solo in formato HTML.

March 19, 2015, at 10:34 PM by 151.24.224.109 -
March 19, 2015, at 10:26 PM by 151.24.224.109 -
March 19, 2015, at 10:20 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 40 from:
to:

Changed lines 47-48 from:
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintV9788891134882
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroIV978-88-910-1667-6
to:
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintV9788891134882
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroIV978-88-910-1667-6
Changed line 70 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.3 del Febbraio 2015, e grazie al programma Elyxer adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.3 del Febbraio 2015, e grazie al programma Elyxer adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

Changed lines 92-93 from:

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. Inserendo la tua email, potrai successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

to:

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. Inserendo la tua email, potrai successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

March 19, 2015, at 09:58 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 98-99 from:

E' tuttora possibile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.3. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

to:

E' tuttora possibile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.3. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

March 19, 2015, at 09:56 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 88-89 from:

Download della versione 1.3

to:

Download della versione 1.3 in HTML

Added lines 97-99:

Versione 0.99 in PDF

E' tuttora possibile, anche in questo caso, transitando per una innocua pagina di registrazione. Ma sinceramente, con tutte le correzioni che sono intervenute nel frattempo, consiglio caldamente la versione 1.3. E se proprio sei affezionato/a al PDF... perché non considerare di supportare il progetto culturale, e garantirti tutti gli aggiornamenti, per sempre?

March 19, 2015, at 09:44 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 3-4 from:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Per ora, disponibile on line!
  • La potrai acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
to:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Disponibile on line, acquistabile stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
Changed line 70 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.3 del Febbraio 2015, e grazie al programma Elyxer adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

Changed lines 90-91 from:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi obbligano al suo ritiro, ed alla diffusione di quest'ultima versione disponibile; al tempo stesso, non vorrei fare una sleale concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata: pertanto, ora l'edizione scaricabile è rilasciata in formato HTML!

to:

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi hanno convinto che fosse giunta l'ora di consentire il download quest'ultima versione! Al tempo stesso, non volendo fare una sleale auto-concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata, il download dell'edizione 1.3 è possibile solo in formato HTML.

March 18, 2015, at 10:18 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 205 from:
  • in fondo al testo ora è presente un indice analitico
to:
  • in fondo al testo ora è presente un indice analitico
March 18, 2015, at 10:17 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 206-215 from:
  • affrontato il tema della equalizzazione (§ 14.6↓), in particolare per via numerica: minimizzazione dell’errore quadratico medio (MMSE) e filtro di Wiener, con coefficienti calcolati da equazioni, o con la discesa del gradiente, od in modo adattativo (LMS); un accenno decision feedback equalizer o DFE, e la teoria della maximum likelihood sequence detection o MLSD;
  • approfondito il tema delle comunicazioni radiomobili (§ 15.3.4), distinguendo meglio tra fading su grande e piccola scala, completando l’analisi delle condizioni per fading piatto, e migliorando l’esposizione del fading di Rayleigh. Aggiunto il fading selettivo in frequenza, la banda di coerenza, e la dispersione spettrale causata dal movimento espressa mediante il tempo di coerenza;
  • introdotti degli elementi di statistica (§ 7.5) come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, la stima di parametro applicata a media e varianza, di cui si ricava l'espressione della varianza di stima;
  • aggiunta la trasformata di Fourier tempo discreta o DTFT (§ 4.3) messa in relazione con DFT e trasformata z, assieme a nuove figure;
  • armonizzata l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica, anche citando la somma di Poisson e l’ortogonalità dei sinc (§ 4.1.3);
  • ampliata la discussione sul filtro adattato (§ 9.5), come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore;
  • spostamento di argomenti tra capitoli: quello sulla probabilità perde quantizzazione, calcolo della probabilità di errore, e filtro di ricezione ottimo, per cederli al capitolo sul campionamento e sulle trasmissioni numeriche di banda base;
  • revisione approfondita di capitoli tra i primi ad essere scritti, come l’11 e il 12, ora più chiari; il cap. sulla modulazione numerica vede l’aggiunta di diverse nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione, mentre lo spread spectrum (§ 13.8) si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, e la citazione dei sistemi mimo ed cognitive radio. Il cap. sulla teoria dell’informazione è stato ampliato con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon; nel cap. 18 si è estesa la parte relativa alla fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondendo l’analisi LPC, con la stima del periodo di pitch mediante autocorrelazione;
  • correzione di sviste (o meglio errori!), come sulla la distanza di Hamming, sul disegno della autocorrelazione, sulla densità spettrale di un segnale OFDM, e (§ 17.1.1.2) sulla fb in uscita dal codificatore binario;
  • esternazione della risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
to:
  • affrontato il tema della equalizzazione (§ 14.6), in particolare per via numerica: minimizzazione dell’errore quadratico medio (MMSE) e filtro di Wiener, con coefficienti calcolati da equazioni, o con la discesa del gradiente, od in modo adattativo (LMS); un accenno decision feedback equalizer o DFE, e la teoria della maximum likelihood sequence detection o MLSD;
  • approfondito il tema delle comunicazioni radiomobili (§ 15.3.4), distinguendo meglio tra fading su grande e piccola scala, completando l’analisi delle condizioni per fading piatto, e migliorando l’esposizione del fading di Rayleigh. Aggiunto il fading selettivo in frequenza, la banda di coerenza, e la dispersione spettrale causata dal movimento espressa mediante il tempo di coerenza;
  • introdotti degli elementi di statistica (§ 7.5) come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, la stima di parametro applicata a media e varianza, di cui si ricava l'espressione della varianza di stima;
  • aggiunta la trasformata di Fourier a tempo discreto o DTFT (§ 4.3) messa in relazione con DFT e trasformata z, assieme a nuove figure;
  • armonizzata l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica, anche citando la somma di Poisson e l’ortogonalità dei sinc (§ 4.1.3);
  • ampliata la discussione sul filtro adattato (§ 9.5), come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore;
  • spostamento di argomenti tra capitoli: quello sulla probabilità perde quantizzazione, calcolo della probabilità di errore, e filtro di ricezione ottimo, per cederli al capitolo sul campionamento e sulle trasmissioni numeriche di banda base;
  • revisione approfondita di capitoli tra i primi ad essere scritti, come l’11 e il 12, ora più chiari; il cap. sulla modulazione numerica vede l’aggiunta di diverse nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione, mentre lo spread spectrum (§ 13.8) si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, e la citazione dei sistemi MIMO ed cognitive radio. Il cap. sulla teoria dell’informazione è stato ampliato con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon; nel cap. 18 si è estesa la parte relativa alla fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondita l’analisi LPC, con la stima del periodo di pitch mediante autocorrelazione;
  • correzione di sviste (o meglio errori!), come sulla distanza di Hamming, sul disegno della autocorrelazione, sulla densità spettrale di un segnale OFDM, e (§ 17.1.1.2) sulla fb in uscita dal codificatore binario;
  • esternazione della risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
March 17, 2015, at 08:02 PM by 151.24.224.109 -
Changed lines 218-226 from:

Edizione 1.2

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Tra le modifiche minori, citiamo la rappresentazione matriciale per la DFT, la definizione di v.a. gaussiana multidimensionale e così dimostrata la proprietà di indipendenza statistica in caso di incorrelazione; si è poi migliorata la trattazione relativa al filtro adattato, segnalazione antipodale e ortogonale, ed aggiunti dei chiarimenti sul rapporto di verosimiglianza.

Tra le correzioni e miglioramenti, citiamo il compromesso velocità distorsione, la valutazione degli errori su parole, la definizione dei codici polinomiali ed il loro impiego come CRC, il miglioramento della figura relativo all’impulso a radice di coseno rialzato, il valore iniziale della sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura relativa alle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo, e la sua energia. Si sono quindi aggiunti nuovi esempi, come per la palette dei colori, per il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale in funzione della banda, la tabella del tasso di codifica per il codice di Hamming al crescere di q, ed un esempio di calcolo della sindrome.

to:
  • per marzo 2013 è disponibile l'edizione 1.2, con il nuovo capitolo sulla codifica di sorgente multimediale in cui oltre a video ed immagine si tratta anche la codifica audio, ossia DPCM, ADPCM, LPC, multipulse, quantizzazione vettoriale, CELP, ACELP, codifica psicoacustica, MP3. Si svolge un primo approfondimento sulle comunicazioni radiomobili, sul fading piatto, e sullo spread spectrum. Viene affrontata la codifica differenziale, accennata la sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, ed approfonditi PLL, QPSK, QAM, L-ASK ed equalizzazione zero forcing. Alcune modifiche minori, riguardano la DFT, la gaussiana multidimensionale, il filtro adattato, la segnalazione antipodale e ortogonale, il rapporto di verosimiglianza. Poi, correzioni e miglioramenti come compromesso velocità distorsione, gli errori su parole, i codici polinomiali come CRC. Miglioramenti come la figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, la sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura delle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo. Aggiunti nuovi esempi, come la palette dei colori, il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale, il codice di Hamming, ed il calcolo della sindrome.
March 17, 2015, at 01:50 PM by 151.24.224.109 -
Deleted line 201:
Added lines 203-218:

Edizione 1.3

Come meglio descritto nella prefazione, oltre al consueto lavoro di correzione, chiarimento, collegamento, miglioramento della sintassi e della coerenza terminologica, re-impaginazione, le novità posso essere riassunte in

  • in fondo al testo ora è presente un indice analitico
  • affrontato il tema della equalizzazione (§ 14.6↓), in particolare per via numerica: minimizzazione dell’errore quadratico medio (MMSE) e filtro di Wiener, con coefficienti calcolati da equazioni, o con la discesa del gradiente, od in modo adattativo (LMS); un accenno decision feedback equalizer o DFE, e la teoria della maximum likelihood sequence detection o MLSD;
  • approfondito il tema delle comunicazioni radiomobili (§ 15.3.4), distinguendo meglio tra fading su grande e piccola scala, completando l’analisi delle condizioni per fading piatto, e migliorando l’esposizione del fading di Rayleigh. Aggiunto il fading selettivo in frequenza, la banda di coerenza, e la dispersione spettrale causata dal movimento espressa mediante il tempo di coerenza;
  • introdotti degli elementi di statistica (§ 7.5) come la verifica di ipotesi, il criterio di massima verosimiglianza, la stima di parametro applicata a media e varianza, di cui si ricava l'espressione della varianza di stima;
  • aggiunta la trasformata di Fourier tempo discreta o DTFT (§ 4.3) messa in relazione con DFT e trasformata z, assieme a nuove figure;
  • armonizzata l’esposizione di campionamento, quantizzazione ed elaborazione numerica, anche citando la somma di Poisson e l’ortogonalità dei sinc (§ 4.1.3);
  • ampliata la discussione sul filtro adattato (§ 9.5), come decisione di massima verosimiglianza, circuito integrate and dump, calcolo della Pe per segnalazione unipolare o antipodale, e realizzazione come correlatore;
  • spostamento di argomenti tra capitoli: quello sulla probabilità perde quantizzazione, calcolo della probabilità di errore, e filtro di ricezione ottimo, per cederli al capitolo sul campionamento e sulle trasmissioni numeriche di banda base;
  • revisione approfondita di capitoli tra i primi ad essere scritti, come l’11 e il 12, ora più chiari; il cap. sulla modulazione numerica vede l’aggiunta di diverse nuove figure, ed una diverso ordine di esposizione, mentre lo spread spectrum (§ 13.8) si è arricchito di accenni al frequency e time hopping, e la citazione dei sistemi mimo ed cognitive radio. Il cap. sulla teoria dell’informazione è stato ampliato con un cenno al soft decision decoding ed ai codici ciclici come BCH e Reed-Solomon; nel cap. 18 si è estesa la parte relativa alla fonetica, con forma d’onda e spettrogramma, ed approfondendo l’analisi LPC, con la stima del periodo di pitch mediante autocorrelazione;
  • correzione di sviste (o meglio errori!), come sulla la distanza di Hamming, sul disegno della autocorrelazione, sulla densità spettrale di un segnale OFDM, e (§ 17.1.1.2) sulla fb in uscita dal codificatore binario;
  • esternazione della risposta alla domanda: perché se il filtro adattato deve avere risposta in frequenza coniugata a quello di trasmissione, si usa invece un filtro di ricezione passa-banda ideale? Perché nel caso di segnalazione a banda minima, il filtro adattato è appunto rettangolare!
March 17, 2015, at 03:26 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 170 from:

Segui gli ultimi eventi tramite la pagina facebook! (:html:) <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="false" data-share="true"></div> (:htmlend:)

to:

Segui gli ultimi eventi tramite la pagina facebook!

March 17, 2015, at 03:25 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 168-169 from:

Social Feed

to:

Social Feed

March 17, 2015, at 03:24 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 34-35 from:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! A marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, che grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene ora distribuita anche in forma di ebook presso molteplici canali.

to:

Nel 2015 sono trascorsi quindici anni da quando il testo è on-line, superando i 22000 scaricamenti! A febbraio 2015 viene rilasciata la versione 1.3, che grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene distribuita anche in forma di ebook presso molteplici canali.

Changed lines 168-170 from:
  • Social: creata la pagina facebook! (:html:) <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="false" data-share="true"></div> (:htmlend:)
to:

Social Feed

Segui gli ultimi eventi tramite la pagina facebook! (:html:) <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="false" data-share="true"></div> (:htmlend:)

March 17, 2015, at 03:18 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 33 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads12.png

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads8.png

March 16, 2015, at 05:14 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 167 from:
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.ing.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma;
to:
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.diet.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma;
March 16, 2015, at 03:01 PM by 151.24.224.109 -
Changed line 196 from:

(:include Main/Donazioni:)

to:

(:include Didattica/Donazioni:)

March 16, 2015, at 02:31 AM by 151.24.224.109 -
Added lines 95-97:

Il risultato dello scaricamento è un file zippato, da decomprimere in una directory del computer, dove troverai una nuova cartella con il titolo del libro in cui è contenuto un file index.html che devi cliccare per aprirlo con il tuo browser preferito. Puoi trasferire la cartella su di un dispositivo mobile (tablet o smartphone) per averlo sempre con te, in tal caso occorre specificare l'indirizzo file:///percorso/index.html.

March 16, 2015, at 02:12 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 47 from:
1.3Febbraio 201554016x23YouCanPrintVI978-88-91178-32-9
to:
1.3Febbraio 201554016x23non ancoraVI978-88-91178-32-9
March 16, 2015, at 02:10 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 47-54 from:
1.3Febbraio 201554016x23YouCanPrintSettima978-88-91178-32-9
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintSesta9788891134882
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroQuinta978-88-910-1667-6
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroTerza-
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroTerza-
0.99Ottobre 2009420""Seconda978-88-548-2798-1
0.98Luglio 2008418""IIa rist."
0.97Gennaio 2006377""Ia rist."
to:
1.3Febbraio 201554016x23YouCanPrintVI978-88-91178-32-9
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintV9788891134882
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroIV978-88-910-1667-6
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroIII rist.-
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroIII-
0.99Ottobre 2009420""II978-88-548-2798-1
0.98Luglio 2008418""I rist."
0.97Gennaio 2006377""I"
Added line 94:
March 16, 2015, at 02:06 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 47-48 from:
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintSesta9788891134882
to:
1.3Febbraio 201554016x23YouCanPrintSettima978-88-91178-32-9
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintSesta9788891134882
March 16, 2015, at 02:01 AM by 151.24.224.109 -
Changed lines 87-91 from:

Formato PDF

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, e può essere ottenuto dopo essere transitati per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni. Il PDF dell'ultima versione invece, di Marzo 2014, è donata a chi ne acquista una copia, o sceglie di fare una donazione.

La stessa versione 0.99 sembra largamente diffusa in rete, presso altri siti, e nelle reti peer to peer. Probabilmente anche per questo il tasso di download da questo sito si è ultimamente ridotto. Essendo nel frattempo stati quantomeno corretti gli errori ivi presenti, sinceramente considero migliore la versione più aggiornata. In tutti i modi, dalla 0.99 potete comunque apprezzare la magnifica navigabilità... a proposito, se Acrobat dovesse dare problemi di visualizzazione, consiglio di usare Evince.

to:

Download della versione 1.3

Dal 2009 ad oggi è stato possibile scaricare la versione 0.99 in formato PDF, ma la quantità di modifiche e miglioramenti introdotti da allora mi obbligano al suo ritiro, ed alla diffusione di quest'ultima versione disponibile; al tempo stesso, non vorrei fare una sleale concorrenza alla versione PDF che riservo per i sostenitori del progetto culturale, alla versione ebook che sto preparando, ed alla versione stampata: pertanto, ora l'edizione scaricabile è rilasciata in formato HTML!

Puoi procedere al download dopo essere transitato/a per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farti accettare la licenza Creative Commons. Inserendo la tua email, potrai successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

March 15, 2015, at 11:37 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 25 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa_13_02.jpg

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa_13_02_350.jpg

March 15, 2015, at 11:34 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 3 from:
  • Imminente la versione 1.3 di Febbraio 2015 !! ...tra pochi giorni la nuova edizione sarà pronta per l'acquisto: per ora, è solo disponibile la sua versione HTML navigabile!
to:
  • La versione 1.3 di Febbraio 2015 è pronta! Per ora, disponibile on line!
March 15, 2015, at 11:32 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 25 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa_02.jpg

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa_13_02.jpg

March 13, 2015, at 12:58 AM by 151.24.224.109 -
Changed line 4 from:
  • La potrai acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
to:
  • La potrai acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
March 09, 2015, at 05:39 PM by 151.100.122.141 -
Changed lines 3-4 from:
  • Imminente la versione 1.3 di Febbraio 2015 !!
  • tra pochi giorni sarà pronta per l'acquisto la nuova edizione: per ora, è solo disponibile la sua versione HTML navigabile!
to:
  • Imminente la versione 1.3 di Febbraio 2015 !! ...tra pochi giorni la nuova edizione sarà pronta per l'acquisto: per ora, è solo disponibile la sua versione HTML navigabile!
March 09, 2015, at 05:38 PM by 151.100.122.141 -
Changed lines 3-4 from:
  • Pronta la versione 1.2 di Marzo 2014 !!
  • La puoi acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
to:
  • Imminente la versione 1.3 di Febbraio 2015 !!
  • tra pochi giorni sarà pronta per l'acquisto la nuova edizione: per ora, è solo disponibile la sua versione HTML navigabile!
  • La potrai acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
November 14, 2014, at 06:41 PM by Alef -
Added line 166:

</center>

November 14, 2014, at 06:40 PM by Alef -
Changed lines 165-166 from:

<div class="fb-comments" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-width="600" data-numposts="5" data-colorscheme="light"></div> </center>

to:

<div class="fb-like-box" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-width="600" data-colorscheme="light" data-show-faces="false" data-header="false" data-stream="true" data-show-border="false"></div>

November 14, 2014, at 06:10 PM by Alef -
Changed lines 89-90 from:

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, e può essere ottenuto dopo essere transitati per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

to:

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, e può essere ottenuto dopo essere transitati per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete successivamente accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni. Il PDF dell'ultima versione invece, di Marzo 2014, è donata a chi ne acquista una copia, o sceglie di fare una donazione.

Added line 149:

November 14, 2014, at 06:04 PM by Alef -
Changed line 153 from:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

to:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

September 24, 2014, at 04:46 PM by 151.100.122.141 -
Changed line 146 from:
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, anche in versione Ebook!
to:
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, scontato, anche in versione Ebook! Ad esempio, presso Amazon, Mondadori, Hoelpi, IBS...
June 06, 2014, at 08:54 PM by Alef -
Deleted line 8:
Added line 24:
Changed line 70 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

June 06, 2014, at 08:53 PM by Alef -
Changed line 25 from:
to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/html/libro/casa_02.jpg

May 30, 2014, at 12:25 AM by Alef -
Changed lines 36-37 from:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

to:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, della probabilità, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

May 14, 2014, at 12:23 PM by Alef -
Added line 60:

May 14, 2014, at 12:19 PM by Alef -
Changed lines 61-62 from:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive alla affermazione di Internet. Fin da studente ho sempre sostenuto l'importanza di grafici e tabelle per la comprensione della teoria, ed ora che ho l'opportunità di materializzare questo ideale, spero di riuscirci al meglio. Sento quindi sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti, anche frutto dell'attività di revisione dinamica a cui il materiale è sottoposto durante i periodi didattici, mantenendolo così in continua evoluzione. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, ma non rinunciando per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

to:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive all'affermazione di Internet. Fin da studente ho sempre sostenuto l'importanza di grafici e tabelle per la comprensione della teoria, ed ora che ho l'opportunità di materializzare questo ideale, spero di riuscirvi al meglio. Sento quindi sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti, anche frutto dell'attività di revisione dinamica a cui il materiale è sottoposto durante i periodi didattici, mantenendolo così in continua evoluzione. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, senza rinunciare per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

May 14, 2014, at 12:16 PM by Alef -
Changed lines 61-62 from:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive alla affermazione di Internet. Proseguendo su questo solco, sento sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, ma non rinunciando per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

to:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive alla affermazione di Internet. Fin da studente ho sempre sostenuto l'importanza di grafici e tabelle per la comprensione della teoria, ed ora che ho l'opportunità di materializzare questo ideale, spero di riuscirci al meglio. Sento quindi sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti, anche frutto dell'attività di revisione dinamica a cui il materiale è sottoposto durante i periodi didattici, mantenendolo così in continua evoluzione. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, ma non rinunciando per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

May 10, 2014, at 02:42 AM by Alef -
Changed lines 160-162 from:
  • Social: creata la pagina facebook!
to:
  • Social: creata la pagina facebook! (:html:) <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="false" data-share="true"></div> (:htmlend:)

(:html:) <center> <div class="fb-comments" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-width="600" data-numposts="5" data-colorscheme="light"></div> </center> (:htmlend:)

May 10, 2014, at 02:21 AM by Alef -
Changed line 22 from:

<div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-width="450" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"></div>

to:

<div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"></div>

May 10, 2014, at 02:19 AM by Alef -
Changed lines 14-15 from:

<div id="fb-root"> </div>

to:

<div id="fb-root"></div>

Changed line 19 from:
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.0";
to:
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1";
Changed lines 21-24 from:

}(document, 'script', 'facebook-jssdk')); </script> <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-width="450" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"> </div>

to:

}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));</script> <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-width="450" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"></div>

May 10, 2014, at 02:16 AM by Alef -
Changed line 24 from:

<div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true">

to:

<div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-width="450" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true">

May 10, 2014, at 02:12 AM by Alef -
Changed lines 14-15 from:

<div id="fb-root"></div>

to:

<div id="fb-root"> </div>

Changed lines 22-23 from:

}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));</script> <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"></div>

to:

}(document, 'script', 'facebook-jssdk')); </script> <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"> </div>

May 10, 2014, at 02:11 AM by Alef -
Changed line 19 from:
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1";
to:
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.0";
Changed line 22 from:

<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/segnalisistemi" data-send="true" data-layout="button_count" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>

to:

<div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="true"></div>

May 10, 2014, at 02:08 AM by Alef -
Changed line 22 from:

<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" data-send="true" data-layout="button_count" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>

to:

<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/segnalisistemi" data-send="true" data-layout="button_count" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>

May 10, 2014, at 02:06 AM by Alef -
Changed lines 161-165 from:

(:html:) <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="false"></div> (:htmlend:)

to:
May 10, 2014, at 02:04 AM by Alef -
Changed lines 160-161 from:
  • Social: e poi sto creando un pagina facebook...
to:
  • Social: creata la pagina facebook!

(:html:) <div class="fb-like" data-href="https://www.facebook.com/segnalisistemi" data-layout="standard" data-action="like" data-show-faces="true" data-share="false"></div> (:htmlend:)

May 07, 2014, at 01:23 PM by Alef -
Changed lines 61-62 from:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive alla affermazione di Internet. Proseguendo su questo solco, sento sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, ma non per questo a rinunciare ad alcuna forma di sostegno materiale al progetto.

to:

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive alla affermazione di Internet. Proseguendo su questo solco, sento sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, ma non rinunciando per questo ad altre forme di sostegno materiale al progetto.

April 29, 2014, at 12:10 PM by Alef -
Changed line 26 from:

Un esperimento iniziato nel 2001, e divenuto con il tempo un riferimento culturale nazionale.

to:

Un esperimento iniziato nel 2001, e divenuto con il tempo un riferimento culturale su scala nazionale.

Changed line 42 from:

Revisioni

to:

Revisioni

Added lines 59-62:

Progetto culturale

Con il passare del tempo sono aumentati i collegamenti provenienti da diversi ed anche autorevoli altri siti, portandomi a ritenere quanto sviluppato in questi anni di interesse pubblico, arrivando a costituire un vero e proprio progetto culturale, che si affianca alle diverse opere di divulgazione della conoscenza, che costituirono una delle spinte primitive alla affermazione di Internet. Proseguendo su questo solco, sento sempre maggiore l'importanza di mantenere aggiornate le informazioni, anche su segnalazione del pubblico, e di integrarle con nuovi argomenti. Essendo le pagine ospitate su di un computer universitario, ho evitato di inserire pubblicità, ma non per questo a rinunciare ad alcuna forma di sostegno materiale al progetto.

Changed line 69 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti:

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti: provala!

Changed lines 234-235 from:
 (:toc-back:)
to:

(:toc-back:)

April 29, 2014, at 11:52 AM by Alef -
Changed lines 84-85 from:

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, è può essere ottenuto dopo essere transitati su di una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

to:

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, e può essere ottenuto dopo essere transitati per una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

April 29, 2014, at 11:50 AM by Alef -
Changed line 155 from:
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email a libro-join@labtel.ing.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma;
to:
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email (anche vuota) a libro-join@labtel.ing.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma;
April 28, 2014, at 06:32 PM by Alef -
Changed line 45 from:
to:
April 28, 2014, at 06:27 PM by Alef -
Changed lines 151-153 from:

Esercizi svolti

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno lo spero!

to:

Contatti

  • Email: potete sicuramente scrivere all'autore;
  • Newsletter: esiste una Mailing List per ricevere gli avvisi relativi all'uscita delle versioni aggiornate, riviste e corrette: ci si può iscrivere tramite la pagina di auto-gestione, oppure inviando una email a libro-join@labtel.ing.uniroma1.it, oppure ancora a seguito del download del Pdf di accesso pubblico, rispondendo ad una email di conferma;
  • Social: e poi sto creando un pagina facebook...
Changed lines 173-178 from:

Contatti

  • Potete sicuramente scrivere all'autore,
  • oppure chiedere di rimanere iscritti alla Mailing List di annuncio, tramite la quale essere avvisati della disponibilità di versioni aggiornate, riviste e corrette. L'iscrizione alla ML avviene all'atto del download del libro, oppure visitando la pagina di iscrizione;
  • e poi sto creando un pagina facebook...
to:

Esercizi svolti

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno lo spero!

Added line 222:
  • Equalizzazione fatta bene
April 24, 2014, at 04:29 PM by Alef -
Changed lines 38-39 from:

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimola lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un reticolo di rimandi e note che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. Si è da sempre tentato di realizzare un equilibrio tra rigore analitico, considerazioni di buon senso, ed esempi concreti di realizzazioni operative, realizzando una esposizione su livelli paralleli, mediante le numerose note ed appendici di approfondimento, e l'arricchimento di innumerevoli illustrazioni di schemi e curve.

to:

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimolato lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un reticolo di rimandi e note che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. Si è da sempre tentato di realizzare un equilibrio tra rigore analitico, considerazioni di buon senso, ed esempi concreti di realizzazioni operative, realizzando una esposizione su livelli paralleli, mediante le numerose note ed appendici di approfondimento, e l'arricchimento di innumerevoli illustrazioni di schemi e curve.

April 23, 2014, at 07:28 PM by Alef -
Changed line 65 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti:

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti:

Changed lines 185-189 from:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Tra le modifiche minori, citiamo la rappresentazione matriciale per la DFT, la definizione di v.a. gaussiana multidimensionale e così dimostrata la proprietà di indipendenza statistica in caso di incorrelazione; si è poi migliorata la trattazione relativa al filtro adattato, segnalazione antipodale e ortogonale, ed aggiunti dei chiarimenti sul rapporto di verosimiglianza.

Tra le correzioni e miglioramenti, citiamo il compromesso velocità distorsione, la valutazione degli errori su parole, la definizione dei codici polinomiali ed il loro impiego come CRC, il miglioramento della figura relativo all’impulso a radice di coseno rialzato, il valore iniziale della sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura relativa alle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo, e la sua energia. Si sono quindi aggiunti nuovi esempi, come per la palette dei colori, per il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale in funzione della banda, la tabella del tasso di codifica per il codice di Hamming al crescere di q, ed un esempio di calcolo della sindrome.

to:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Tra le modifiche minori, citiamo la rappresentazione matriciale per la DFT, la definizione di v.a. gaussiana multidimensionale e così dimostrata la proprietà di indipendenza statistica in caso di incorrelazione; si è poi migliorata la trattazione relativa al filtro adattato, segnalazione antipodale e ortogonale, ed aggiunti dei chiarimenti sul rapporto di verosimiglianza.

Tra le correzioni e miglioramenti, citiamo il compromesso velocità distorsione, la valutazione degli errori su parole, la definizione dei codici polinomiali ed il loro impiego come CRC, il miglioramento della figura relativo all’impulso a radice di coseno rialzato, il valore iniziale della sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura relativa alle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo, e la sua energia. Si sono quindi aggiunti nuovi esempi, come per la palette dei colori, per il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale in funzione della banda, la tabella del tasso di codifica per il codice di Hamming al crescere di q, ed un esempio di calcolo della sindrome.

April 23, 2014, at 07:24 PM by Alef -
Deleted line 153:
April 23, 2014, at 07:24 PM by 151.24.198.172 -
Deleted line 175:
April 23, 2014, at 07:21 PM by 151.24.198.172 -
Deleted lines 59-73:

Acquisto

Libro cartaceo

  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.2, aggiornata a Marzo 2014.
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, anche in versione Ebook!
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina e ordinare la copia cartacea, per ritirarla con comodo non appena pronta!

Ebook

La stessa versione 1.2 esce anche in formato elettronico Epub, leggibile oltre che da computer, anche da tablet e smartphone!. Anche qui, rivolgersi al proprio bookstore di fiducia. Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo indispensabile il libro cartaceo, e lo stare comodi... ma è pur vero che la possibilità di consultazione in ogni luogo può essere veramente comoda!

Pdf

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

 (:toc-back:)
Added lines 62-63:

Le seguenti versioni e formati sono condivisi al dominio pubblico in adesione al principio di bene comune per le fonti di conoscenza.

Added lines 136-149:

Acquisto

Libro cartaceo

  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.2, aggiornata a Marzo 2014.
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, anche in versione Ebook!
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina e ordinare la copia cartacea, per ritirarla con comodo non appena pronta!

Ebook

La stessa versione 1.2 esce anche in formato elettronico Epub, leggibile oltre che da computer, anche da tablet e smartphone!. Anche qui, rivolgersi al proprio bookstore di fiducia. Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo indispensabile il libro cartaceo, e lo stare comodi... ma è pur vero che la possibilità di consultazione in ogni luogo può essere veramente comoda!

Pdf

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

 (:toc-back:)
April 23, 2014, at 03:28 AM by 151.24.198.172 -
Added line 234:
  • Wikipedia a volte mi cita come fonte esterna - grazie!
Changed lines 243-244 from:
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni
  • Materiale didattico per il Corso di Elettronica di Catia Petta, DIPARTIMENTO DI FISICA E ASTRONOMIA DI CATANIA - INFN SEZIONE DI CATANIA
to:
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni; ma anche una tesina sul teorema del campionamento in corso Trattamento delle Immagini Biomediche presso l'Univ. di Pisa;
  • Materiale didattico per il Corso di Elettronica di Catia Petta, Dip. di Fisica e Astronomia di Catania - INFN Sez. di Catania; sempre da Catania, ricevo un link su Viterbi da un forum di studenti
Changed lines 248-249 from:
  • versioni on-line presso docsity, scribd, Academia.edu, Google Book
to:
  • Versioni on-line presso scribd, Academia.edu, Google Book
  • L'e-magazine di Messina Re Vestito ci dedica questa al altre citazioni
  • Un blogger indiano pubblica traduzioni in inglese di alcune pagine!
  • Sono citato come risposta in un forum di matematicamente.it
  • Un articolo su Wired.it relativo alle fibre ottiche mi linka
April 21, 2014, at 03:34 AM by 151.24.198.172 -
Deleted line 99:
 (:toc-back:)
Changed lines 101-102 from:

Diritti

to:

Diritti

April 21, 2014, at 03:30 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 187-188 from:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

to:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Changed lines 224-228 from:
  • Capitolo su radiomobili / GSM / UMTS
  • Codifica di segnale audio
  • Quando sono trattate le antenne, dovrei accennare al riuso di frequenza per polarizzazione ortogonale, citando ad esempio il materiale di Limiti e/o quello di Pierdicca
  • Ancora sulle antenne, dovrei citare le geometrie diverse dalla parabola
to:
  • Digitale terrestre
  • Codice di Reed-Solomon
  • Capitolo su radiomobili / GSM / UMTS /LTE
Changed lines 231-232 from:

Links

to:

Backlinks

Deleted line 234:
  • Testi Elettronici presso l'università di Roma La Sapienza
Changed lines 239-240 from:
  • Libreria on-line UniLibro, DeAgostini, BOL.it, webster.it, iBS.it
  • La sezione Bibliotech di key4Biz, quotidiano italiano specializzato in Telecomunicazioni, Media ed Internet
to:
  • Libreria on-line UniLibro, BOL.it, webster.it, iBS.it
Changed line 241 from:
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
to:
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
Changed lines 252-253 from:
 (:toc-back:)

to:
 (:toc-back:)
April 21, 2014, at 02:29 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 170-173 from:

Go social!

Sto creando un pagina facebook...

to:

Contatti

  • Potete sicuramente scrivere all'autore,
  • oppure chiedere di rimanere iscritti alla Mailing List di annuncio, tramite la quale essere avvisati della disponibilità di versioni aggiornate, riviste e corrette. L'iscrizione alla ML avviene all'atto del download del libro, oppure visitando la pagina di iscrizione;
  • e poi sto creando un pagina facebook...
Deleted lines 231-238:

Contatti

Potete sicuramente scrivere all'autore, oppure chiedere di rimanere iscritti alla Mailing List di annuncio, tramite la quale essere avvisati della disponibilità di versioni aggiornate, riviste e corrette. L'iscrizione alla ML avviene all'atto del download del libro, oppure visitando la pagina di iscrizione

 (:toc-back:)

April 21, 2014, at 02:25 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 171-172 from:

Go social!

to:

Go social!

Sto creando un pagina facebook...

April 21, 2014, at 01:05 AM by 151.24.198.172 -
Deleted line 211:

April 21, 2014, at 01:01 AM by 151.24.198.172 -
Changed line 168 from:
  • Elyxer effettua la conversione diretta dei files Lyx in HTML, e quindi idoneai alla visualizzazione web, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato.
to:
  • Elyxer effettua la conversione diretta dal formato dei files Lyx in HTML, idonei alla visualizzazione web, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato.
Added lines 171-172:

Go social!

Deleted line 176:
Deleted line 177:

Changed lines 183-188 from:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Per ciò che riguarda gli aspetti più di base si è aggiunta la rappresentazione matriciale per la dft, oltre che la definizione di v.a. gaussiana multidimensionale e dimostrata la proprietà di indipendenza statistica in caso di incorrelazione, si è migliorata la trattazione relativa a filtro adattato, segnalazione antipodale e ortogonale, ed aggiunti dei chiarimenti sul rapporto di verosimiglianza. Si sono poi attuate un’ampia serie di correzioni e miglioramenti, come per il compromesso velocità distorsione, la valutazione degli errori su parole, la definizione dei codici polinomiali ed il loro uso come crc, l’uso di scale comparabili nella figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, il valore iniziale della sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb⁄N0, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura relativa alle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo, e la sua energia. Sono quindi stati aggiunti nuovi esempi, come per la palette dei colori, per il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale in funzione della banda, la tabella del tasso di codifica per il codice di Hamming al crescere di q, ed un esempio di calcolo della sindrome. Infine, si è provveduto come al solito ad una serie di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, spostamenti parziali, reimpaginazione delle figure, e miglioramento del contrasto delle più sbiadite.

to:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Tra le modifiche minori, citiamo la rappresentazione matriciale per la DFT, la definizione di v.a. gaussiana multidimensionale e così dimostrata la proprietà di indipendenza statistica in caso di incorrelazione; si è poi migliorata la trattazione relativa al filtro adattato, segnalazione antipodale e ortogonale, ed aggiunti dei chiarimenti sul rapporto di verosimiglianza.

Tra le correzioni e miglioramenti, citiamo il compromesso velocità distorsione, la valutazione degli errori su parole, la definizione dei codici polinomiali ed il loro impiego come CRC, il miglioramento della figura relativo all’impulso a radice di coseno rialzato, il valore iniziale della sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb/No, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura relativa alle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo, e la sua energia. Si sono quindi aggiunti nuovi esempi, come per la palette dei colori, per il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale in funzione della banda, la tabella del tasso di codifica per il codice di Hamming al crescere di q, ed un esempio di calcolo della sindrome.

April 21, 2014, at 12:21 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 160-168 from:
  • Lyx come editor visuale, di grandissimo ausilio alla redazione in LaTeX.
  • Gnuplot è lo strumento per la grafica di forma d'onda: supporta tantissimi diversi dispositivi di output, e la configurabilità totale ne permette l'uso anche come front end di programmi di calcolo esterni;
  • Octave è il tool matematico usato per produrre grafici di funzioni, del tutto analogo al più "famoso" Matlab. Perfettamente integrato con Gnuplot;
  • Skencil è lo strumento di grafica vettoriale basato su Python, usato per produrre gran parte dei grafici presenti nel testo, ed in grado di importare i files prodotti da gnuplot in formato Xfig;
  • Inkscape permette di realizzare schemi di qualunque tipo, ed ha un'ottima compatibilità con svariati formati di files, sopperendo a tutte le carenze di Skencil, e offrendo nuovi strumenti;
  • Gimp effettua tutti i ritocchi possibili ed immaginabile, è utilissimo per catturare le schermate di altre finestre!
  • Latex2html è lo script perl che mi ha permesso di generare la versione HTML del testo. L'unico problema, ora, è che il suo sviluppo non sembra molto attivo, e forse varrà la pena di tentare qualche alternativa;
  • pdflatex permette di passare direttamente dal file TeX al PDF, senza i formati intermedi dvi e/o postscript, come invece occorreva fare usando ps2pdf e dvipdfm.
  • Elyxer effettua la conversione diretta dei files Lyx ad HTML, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato.
to:
  • Lyx è un editor visuale che permette di utilizzare LaTeX senza conoscerlo neanche un pò, l'ho usato fin dall'inizio, è magnifico!
  • Gnuplot è lo strumento per la grafica di forma d'onda, supporta una infinità di diversi dispositivi di output;
  • Octave è il tool matematico usato per produrre grafici di funzioni, del tutto analogo al più "famoso" Matlab;
  • Skencil è (o meglio era) lo strumento di grafica vettoriale basato su Python, usato fin dall'inizio per realizzare gran parte dei grafici presenti nel testo;
  • Inkscape permette di realizzare figure di qualunque tipo, con una ottima compatibilità per tutti i formati vettoriali, ed ha degnamente rimpiazzato Skencil, offrendo nuovi strumenti;
  • Gimp effettua tutti i ritocchi di immagine possibili ed immaginabili;
  • Latex2html è stato usato per generare le precedenti versioni HTML del testo;
  • Pdflatex permette di passare direttamente dal file TeX al PDF, senza i formati intermedi dvi e/o postscript, come invece occorreva fare usando ps2pdf e dvipdfm.
  • Elyxer effettua la conversione diretta dei files Lyx in HTML, e quindi idoneai alla visualizzazione web, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato.
April 21, 2014, at 12:05 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 149-151 from:
  (:toc-back:)

to:
 (:toc-back:)
Changed lines 153-154 from:

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

to:

Non ho realizzato un libro di esercizi, anche se ne sarei tentato, ma considero il mettersi alla prova un ottimo metodo per migliorare il proprio livello di comprensione delle teorie studiate. Per questo, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo. Anche se le soluzioni sono scritte a matita e scansionate, credo possa essere di aiuto - o almeno lo spero!

Changed lines 156-157 from:

Strumenti

to:

Strumenti di sviluppo

Changed lines 168-170 from:
to:
  • Elyxer effettua la conversione diretta dei files Lyx ad HTML, utilizzando MathML od altro per visualizzare le formule, e consentendo di lavorare sul CSS per personalizzare l'aspetto del risultato.
  • Sigil realizza un Ebook in formato Epub a partire dalle pagine HTML, geniale!
April 20, 2014, at 11:51 PM by 151.24.198.172 -
Changed lines 97-99 from:

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, è può essere ottenuta dopo essere transitati su di una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare o meno di rimanere in contatto e ricevere gli annunci delle future versioni.

La stessa versione 0.99 sembra largamente diffusa in rete, presso altri siti, e nelle reti peer to peer. Probabilmente anche per questo il tasso di download da questo sito si è ridotto ultimamente. Essendo nel frattempo stati quantomeno corretti gli errori ivi presenti, sinceramente considero migliore la versione più aggiornata. In tutti i modi, dalla 0.99 potete quantomeno apprezzare la magnifica navigabilità... a proposito, per vederlo consiglio di usare Evince.

to:

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, è può essere ottenuto dopo essere transitati su di una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare (o meno) di rimanere in contatto, e ricevere gli annunci delle future versioni.

La stessa versione 0.99 sembra largamente diffusa in rete, presso altri siti, e nelle reti peer to peer. Probabilmente anche per questo il tasso di download da questo sito si è ultimamente ridotto. Essendo nel frattempo stati quantomeno corretti gli errori ivi presenti, sinceramente considero migliore la versione più aggiornata. In tutti i modi, dalla 0.99 potete comunque apprezzare la magnifica navigabilità... a proposito, se Acrobat dovesse dare problemi di visualizzazione, consiglio di usare Evince.

Deleted line 138:

<br>

April 20, 2014, at 11:44 PM by 151.24.198.172 -
Deleted line 93:
April 20, 2014, at 11:43 PM by 151.24.198.172 -
Deleted line 78:
April 20, 2014, at 11:42 PM by 151.24.198.172 -
Deleted line 74:
Changed lines 78-92 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero.

Formato PDF

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, è può essere ottenuta dopo essere transitati su di una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare o meno di rimanere in contatto e ricevere gli annunci delle future versioni.

La stessa versione 0.99 sembra largamente diffusa in rete, presso altri siti, e nelle reti peer to peer. Probabilmente anche per questo il tasso di download da questo sito si è ridotto ultimamente. Essendo nel frattempo stati quantomeno corretti gli errori ivi presenti, sinceramente considero migliore la versione più aggiornata. In tutti i modi, dalla 0.99 potete quantomeno apprezzare la magnifica navigabilità... a proposito, per vederlo consiglio di usare Evince.

 (:toc-back:)

Diritti

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero. E' stato anche aggiunta una ricerca per argomenti:

Added lines 81-106:

<script>

  (function() {
    var cx = '005246267874227309715:moxc39t0jgc';
    var gcse = document.createElement('script');
    gcse.type = 'text/javascript';
    gcse.async = true;
    gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') +
        '//www.google.com/cse/cse.js?cx=' + cx;
    var s = document.getElementsByTagName('script')[0];
    s.parentNode.insertBefore(gcse, s);
  })();

</script> <gcse:search></gcse:search> (:htmlend:)

Formato PDF

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, è può essere ottenuta dopo essere transitati su di una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare o meno di rimanere in contatto e ricevere gli annunci delle future versioni.

La stessa versione 0.99 sembra largamente diffusa in rete, presso altri siti, e nelle reti peer to peer. Probabilmente anche per questo il tasso di download da questo sito si è ridotto ultimamente. Essendo nel frattempo stati quantomeno corretti gli errori ivi presenti, sinceramente considero migliore la versione più aggiornata. In tutti i modi, dalla 0.99 potete quantomeno apprezzare la magnifica navigabilità... a proposito, per vederlo consiglio di usare Evince.

 (:toc-back:)

Diritti

(:html:)

April 20, 2014, at 11:39 PM by 151.24.198.172 -
Changed lines 66-68 from:
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro|
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina ordinare la copia cartacea, e ritirarla con comodo non appena pronta!
to:
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro, anche in versione Ebook!
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina e ordinare la copia cartacea, per ritirarla con comodo non appena pronta!
Changed lines 73-74 from:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché collega, vuoi perché mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice sarà inviato ha chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto.

to:

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché è un collega, vuoi perché è un mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice che sarà inviato a chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto. Non abbiate paura a chiedere :-)

Changed lines 75-76 from:

to:
April 20, 2014, at 11:33 PM by 151.24.198.172 -
Changed lines 38-41 from:

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimolato lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un reticolo di rimandi e note che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. Si è da sempre tentato di realizzare un equilibrio tra rigore analitico, considerazioni di buon senso, ed esempi concreti di realizzazioni operative, mantenendo una trattazione su livelli paralleli, mediante l’uso di numerose note ed appendici, sede di approfondimento, e l'arricchimento di innumerevoli illustrazioni di schemi e curve.

Ma se la resa finale è nel tempo cresciuta, oltre a tutto il tempo che vi ho dedicato, è anche merito a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di magnifici strumenti Open Source sempre più perfetti.

to:

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimola lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un reticolo di rimandi e note che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. Si è da sempre tentato di realizzare un equilibrio tra rigore analitico, considerazioni di buon senso, ed esempi concreti di realizzazioni operative, realizzando una esposizione su livelli paralleli, mediante le numerose note ed appendici di approfondimento, e l'arricchimento di innumerevoli illustrazioni di schemi e curve.

Ma nel corso degli anni se la resa finale è sempre più migliorata, il merito (oltre a tutto il tempo dedicato) è anche merito di Linux, che ha reso possibile ottenere quel che volevo grazie ad una serie di magnifici strumenti Open Source sempre più perfetti.

Changed line 58 from:

La scelta di pubblicare con YouCanPrint, che in realtà è solo uno stampatore, deriva dalla possibilità di avere il controllo assoluto del risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario.

to:

La scelta di pubblicare con YouCanPrint, che ha il ruolo di stampatore e distributore, deriva dalla possibilità di avere il pieno controllo sul risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario.

Changed lines 60-61 from:

to:
April 20, 2014, at 11:26 PM by 151.24.198.172 -
Changed lines 34-35 from:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! A marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, e grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene distribuito anche in forma di ebook presso molteplici canali.

to:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! A marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, che grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene ora distribuita anche in forma di ebook presso molteplici canali.

April 20, 2014, at 11:26 PM by 151.24.198.172 -
Changed lines 34-35 from:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! Ad marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, e grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene distribuito anche in forma di ebook presso molteplici canali.

to:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! A marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, e grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene distribuito anche in forma di ebook presso molteplici canali.

April 20, 2014, at 03:54 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 146-152 from:

Donazioni

(:include Main/Donazioni:)

 (:toc-back:)

to:

Community

Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

Changed lines 152-153 from:

Strumenti

to:

Strumenti

Changed lines 164-170 from:
  (:toc-back:)
to:

Donazioni

(:include Main/Donazioni:)

 (:toc-back:)
Deleted lines 171-175:

Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

 (:toc-back:)

April 20, 2014, at 03:51 AM by 151.24.198.172 -
Deleted line 176:
Changed lines 178-203 from:

Edizione 1.1

Viene introdotto l’argomento codifica video, che prosegue quanto già sviluppato per le immagini jpeg, arrivando ora fino all’mpeg2, e vorrebbe approdare (nel futuro) ad una trattazione del digitale terrestre, visto che nel frattempo la TV analogica ha cessato le trasmissioni.

Si è rivisto il capitolo dedicato alla teoria della informazione, migliorando alcune enunciazioni ed esempi, ed introducendo il codice di Hamming, sperando di includere in futuro anche Reed-Solomon.

Al capitolo sulle modulazioni numeriche è stata aggiunta la tecnica di espansione spettrale DSSS, in quello sul filtraggio si è rivista la trattazione del filtro adattato, in quello sulla trasmissione dati ora è descritto anche l’equalizzatore zero-forcing, ed in quello sulla elaborazione numerica è stata aggiunta la DCT.

Infine, si è provveduto come al solito ad una serie di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, spostamenti parziali, reimpaginazione delle figure, e miglioramento del contrasto delle più sbiadite.

Un sentito grazie a tutti coloro che mi hanno incoraggiato a continuare, ed io continuerò!

to:

Creato un nuovo capitolo dedicato alla codifica di sorgente multimediale, che oltre a video ed immagine già proposte nell’edizione 1.1, tratta anche la codifica audio, ovvero di dpcm, adpcm, lpc, multipulse, quantizzazione vettoriale, celp, acelp, codifica psicoacustica, mp3. E' stata riordinata la parte sui collegamenti radio, approfondendo anche gli aspetti legati alle comunicazioni mobili ed al fading piatto, così come quelli sullo spread spectrum. Aggiunta la trattazione della codifica differenziale, accennato il problema della sincronizzazione nel tempo ed in frequenza, e migliorata l’esposizione di pll, qpsk, qam, l-ask e la discussione sulla equalizzazione zero forcing.

Per ciò che riguarda gli aspetti più di base si è aggiunta la rappresentazione matriciale per la dft, oltre che la definizione di v.a. gaussiana multidimensionale e dimostrata la proprietà di indipendenza statistica in caso di incorrelazione, si è migliorata la trattazione relativa a filtro adattato, segnalazione antipodale e ortogonale, ed aggiunti dei chiarimenti sul rapporto di verosimiglianza. Si sono poi attuate un’ampia serie di correzioni e miglioramenti, come per il compromesso velocità distorsione, la valutazione degli errori su parole, la definizione dei codici polinomiali ed il loro uso come crc, l’uso di scale comparabili nella figura dell’impulso a radice di coseno rialzato, il valore iniziale della sommatoria di Bernoulli, il legame tra potenza e varianza, la definizione di Eb⁄N0, le condizioni di applicabilità del primo teorema di Shannon, la figura relativa alle funzioni di Bessel, la trasformata del triangolo, e la sua energia. Sono quindi stati aggiunti nuovi esempi, come per la palette dei colori, per il codice di Huffman, il grafico della capacità di canale in funzione della banda, la tabella del tasso di codifica per il codice di Hamming al crescere di q, ed un esempio di calcolo della sindrome. Infine, si è provveduto come al solito ad una serie di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, spostamenti parziali, reimpaginazione delle figure, e miglioramento del contrasto delle più sbiadite.

Added line 186:
  • Ad aprile 2012 esce l'edizione 1.1, in cui è introdotto l’argomento codifica video, che a partire dalle immagini jpeg, arriva all’mpeg2, e vorrebbe approdare (prima o poi) a spiegare il digitale terrestre. Si è migliorata la parte di teoria della informazione, a cui si aggiunge il codice di Hamming. Un'altra aggiunta riguarda la tecnica di espansione spettrale DSSS, mentre la trattazione del filtro adattato è stata rivista. Altre piccole aggiunte sono l’equalizzazione zero-forcing, e la Discrete Cosine Transform. Infine, il consuleto lavoro di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, reimpaginazione e ritocco delle figure
Changed lines 205-206 from:

Per verificare se le versioni riviste modificano sostanzialmente la versione in vostro possesso, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

to:

Changelog

Per verificare tutti cambiamenti tra una versioni e l'altra, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

April 20, 2014, at 03:21 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 4-5 from:
  • La puoi acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinare in libreria!
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download dell'ultima versione pdf !
to:
  • La puoi acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinarla in libreria!
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download dell'ultima versione in formato Pdf!
Changed lines 36-37 from:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento dei collegamento, trasmissione radio, in cavo ed in fibra ottica, reti, teoria dell'informazione, codifica audio e video....

to:

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, rumore, dimensionamento dei collegamenti, trasmissione radio, mobile, in cavo ed in fibra ottica, reti, trasmissione dati, teoria dell'informazione, del traffico, della decisione, codifica audio e video....

Added line 42:

Revisioni

Changed lines 62-66 from:

Versione HTML on-line

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti.

 (:toc-back:)

to:

Acquisto

Changed lines 64-74 from:

Formato cartaceo

  • Presso ilmiolibro è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.1a, aggiornata ad Aprile 2012, al modico prezzo di 22€ (più spese di spedizione)
  • Presso Feltrinelli (book on demand) puoi ordinare il libro al prezzo max di copertina di 30 € e ritirarlo di persona presso la libreria a te più vicina

Come mai costa così poco?

Mi è stato fatto notare che un'opera di questo tipo dovrebbe costare almeno 50€. Senza dubbio quello è (più o meno) il suo valore di mercato, ma se consideriamo quanta parte di questo finisce nelle tasche di chi non se lo merita, e teniamo in conto che qualunque autore di cose tecniche, bene o male copia da altri, beh in tal caso ritengo che il giusto prezzo sia questo, e siano gli altri ad essere fuori mercato. Ma, per non contraddire troppo l'andazzo che permea il paese... editori tradizionali, se mi temete, compratemi! :-)

Ma la versione pdf era così comoda!

Si lo so, e sono anche d'accordo, in quanto gli iperlink presenti e la "cercabilità" dei pdf possono essere veramente molto comodi... e quindi nei due anni passati ho trasmesso personalmente agli acquirenti della versione stampata, il PDF dell'ultima edizione, personalizzata con dedica loro intestata. Ora ho deciso di permettere l'accesso ai miei testi a chi mi conceda una donazione.

to:

Libro cartaceo

  • Presso YouCanPrint è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea con rilegatura cucita e carta bianca (due buoni motivi per cambiare stampatore) della versione 1.2, aggiornata a Marzo 2014.
  • Anche presso svariati altri bookstore puoi ugualmente ordinare il libro|
  • Ma puoi anche recarti presso una libreria a te più vicina ordinare la copia cartacea, e ritirarla con comodo non appena pronta!

Ebook

La stessa versione 1.2 esce anche in formato elettronico Epub, leggibile oltre che da computer, anche da tablet e smartphone!. Anche qui, rivolgersi al proprio bookstore di fiducia. Poi per carità, per studiare seriamente, io ritengo indispensabile il libro cartaceo, e lo stare comodi... ma è pur vero che la possibilità di consultazione in ogni luogo può essere veramente comoda!

Pdf

Che dire... il pdf non è in vendita! Semmai lo regalo a chi me lo chiede, vuoi perché collega, vuoi perché mio studente, vuoi perché mi sta simpatico! E sicuramente chi acquista una copia lo è molto, e così ho inserito in fondo a libro ed ebook, il codice di accesso al download gratuito del formato Pdf. Lo stesso codice sarà inviato ha chi in passato ne ha acquistata una versione precedente, od ha effettuato una donazione, in segno di gratitudine per il loro supporto.

Added lines 79-83:

Accesso pubblico

Versione HTML on-line

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti, oltre che mostrare le note in sovrapposizione al passaggio del mouse sul loro numero.

Changed lines 85-89 from:

Formato PDF

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons.

La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata ad Aprile 2012. Il PDF di questa ultima versione ovviamente esiste, completo di tutti i riferimenti incrociati cliccabili, ed invio per email il codice di accesso al download a chi lo acquista tramite ilmiolibro (e di cui mi risulta l'email), o che mi invia una donazione.

to:

Formato PDF

Il file in formato Pdf pubblicamente scaricabile da questo sito è relativo alla versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, è può essere ottenuta dopo essere transitati su di una innocua pagina di registrazione, che essenzialmente serve a contare i download effettuati, ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. Se inserite la vostra email, potrete in seguito accettare o meno di rimanere in contatto e ricevere gli annunci delle future versioni.

La stessa versione 0.99 sembra largamente diffusa in rete, presso altri siti, e nelle reti peer to peer. Probabilmente anche per questo il tasso di download da questo sito si è ridotto ultimamente. Essendo nel frattempo stati quantomeno corretti gli errori ivi presenti, sinceramente considero migliore la versione più aggiornata. In tutti i modi, dalla 0.99 potete quantomeno apprezzare la magnifica navigabilità... a proposito, per vederlo consiglio di usare Evince.

Changed lines 94-97 from:

Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

 (:toc-back:)
to:

Diritti

(:html:) <table style="text-align: left; width: 100%; background-color: rgb(255, 255, 102);" cellpadding="2" cellspacing="2">

  <tbody>
    <tr>
      <td style="vertical-align: top; text-align: center;">Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons<br>
      <em>Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo</em></td>
      <td style="vertical-align: top; text-align: center;"><a target="_top" href="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/"><img src="http://creativecommons.org/images/public/somerights20.png" title=""></a></td>
    </tr>
  </tbody>

</table> <br> Sei libero: <ul>

  <li>di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre

in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera

  </li>
  <li>di modificare quest'opera
  </li>

</ul>

<p>Alle seguenti condizioni:</p>

<dl style="margin-left: 60px;">

  <li><span style="font-style: italic;">Attribuzione</span> -

devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera</li>

  <li><span style="font-style: italic;">Non commerciale</span>

- non puoi usare quest'opera per fini commerciali</li>

  <li><span style="font-style: italic;">Condividi allo stesso modo</span>

- se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa

  </li>

</dl> <br> <ul>

  <li>ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo

secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza

  </li>
  <li>in ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti

di utilizzo di quest'opera non consentiti da questa licenza

  </li>
  <li>questa licenza lascia impregiudicati i diritti morali.</li>

</ul> (:htmlend:)

  (:toc-back:)
Added lines 146-152:

Donazioni

(:include Main/Donazioni:)

 (:toc-back:)

Added lines 168-172:

Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

 (:toc-back:)

Changed lines 177-178 from:

Edizione 1.1

to:

Edizione 1.2

Edizione 1.1

Deleted lines 244-273:

Diritti

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo

http://creativecommons.org/images/public/somerights20.png

Sei libero:

  • di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera
  • di modificare quest'opera

Alle seguenti condizioni:

Attribuzione - devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera
Non commerciale - non puoi usare quest'opera per fini commerciali
Condividi allo stesso modo - se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa
  • ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza
  • in ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza
  • questa licenza lascia impregiudicati i diritti morali.
  (:toc-back:)

Deleted lines 251-257:

Donazioni

(:include Main/Donazioni:)

 (:toc-back:)

April 20, 2014, at 12:15 AM by 151.24.198.172 -
Changed line 62 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 1.2 del Marzo 2014, e grazie al programma Elyxer ora adotta MathML per descrivere le formule presenti.

April 20, 2014, at 12:10 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 34-35 from:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! Ad marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, e grazie alla produzione affidata a YouCanPrint?, viene offerto anche in forma elettronica presso molteplici canali.

to:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! Ad marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, e grazie alla produzione affidata a YouCanPrint, viene distribuito anche in forma di ebook presso molteplici canali.

Changed line 49 from:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
to:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroTerza-
April 20, 2014, at 12:07 AM by 151.24.198.172 -
Changed lines 3-4 from:
  • Pronta la versione 1.1a di Aprile 2012. Sfogliala!
  • La puoi ritirare anche da Feltrinelli !
to:
  • Pronta la versione 1.2 di Marzo 2014 !!
  • La puoi acquistare stampata o come ebook presso YouCanPrint, un altro bookstore, od ordinare in libreria!
  • Ogni copia acquistata contiene il codice di accesso al download dell'ultima versione pdf !
Changed line 26 from:

Un esperimento iniziato nel 2001, divenuto con il tempo un riferimento culturale nazionale.

to:

Un esperimento iniziato nel 2001, e divenuto con il tempo un riferimento culturale nazionale.

Changed lines 34-43 from:

Nel 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on-line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Ad aprile 2012 viene rilasciata la versione 1.1a, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 22 €.

L'opera si è sviluppata grazie ai corsi di Telecomunicazioni che tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento di una collegamento, reti, elaborazione numerica, teoria dell'informazione e codifica.

La costante opera di revisione svolta durante i periodi didattici hanno migliorato sempre più la qualità espositiva e tipografica, con una impaginazione ricca di diagrammi ed esempi, rendendolo praticamente unico nel suo genere. Può rivelarsi utile per preparare un esame, essere una fonte di riferimento, o uno stimolo all'approfondimento per chi non resiste a chiedersi come funziona il mondo attuale.

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che vi ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

Dopo le primissime versioni semi-sperimentali, nel tempo si sono succeduti i rilasci:

to:

Nel 2011 sono trascorsi più dieci anni da quando il testo è on-line, superando i 20000 scaricamenti! Ad marzo 2014 viene rilasciata la versione 1.2, e grazie alla produzione affidata a YouCanPrint?, viene offerto anche in forma elettronica presso molteplici canali.

L'idea di realizzare un compendio che travalichi i limiti di un singolo esame universitario si è sviluppata nel contesto dei corsi di Telecomunicazioni che ora tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento dei collegamento, trasmissione radio, in cavo ed in fibra ottica, reti, teoria dell'informazione, codifica audio e video....

Di anno in anno la didattica svolta in aula ha stimolato lo sviluppo di nuovo materiale e la riorganizzazione dell’esistente, con i diversi argomenti sempre legati da un reticolo di rimandi e note che consentono di sviluppare percorsi di lettura alternativi. Si è da sempre tentato di realizzare un equilibrio tra rigore analitico, considerazioni di buon senso, ed esempi concreti di realizzazioni operative, mantenendo una trattazione su livelli paralleli, mediante l’uso di numerose note ed appendici, sede di approfondimento, e l'arricchimento di innumerevoli illustrazioni di schemi e curve.

Ma se la resa finale è nel tempo cresciuta, oltre a tutto il tempo che vi ho dedicato, è anche merito a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di magnifici strumenti Open Source sempre più perfetti.

Ma ecco la cronologia inversa dei rilasci che si sono succeduti nel tempo:

Added lines 46-54:
1.2Marzo 201448416x23YouCanPrintSesta9788891134882
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroQuinta978-88-910-1667-6
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroTerza-
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
0.99Ottobre 2009420""Seconda978-88-548-2798-1
0.98Luglio 2008418""IIa rist."
0.97Gennaio 2006377""Ia rist."
0.96.1Luglio 2003373"AracnePrima88-7999-477-8
0.96Aprile 2003399"---
Changed lines 56-65 from:
0.96Aprile 2003399"---
0.96.1Luglio 2003373"AracnePrima88-7999-477-8
0.97Gennaio 2006377""Ia rist."
0.98Luglio 2008418""IIa rist."
0.99Ottobre 2009420""Seconda978-88-548-2798-1
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroTerza-
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroQuinta978-88-910-1667-6

La scelta di pubblicare con ilmiolibro, che in realtà è solo uno stampatore, deriva dalla possibilità di avere il controllo assoluto del risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario.

to:

La scelta di pubblicare con YouCanPrint, che in realtà è solo uno stampatore, deriva dalla possibilità di avere il controllo assoluto del risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario.

April 19, 2014, at 11:33 PM by 151.24.198.172 -
Deleted lines 0-10:

(:html:)<div id="fb-root"></div> <script>(function(d, s, id) {

  var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
  if (d.getElementById(id)) return;
  js = d.createElement(s); js.id = id;
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1";
  fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);

}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));</script> (:htmlend:) ... sei giunto al sito di origine del testo

Changed lines 6-8 from:
to:

... sei giunto al sito di origine del testo

Changed lines 12-22 from:

Revisione 1.1a di Aprile 2012

to:

(:html:) <div id="fb-root"></div> <script>(function(d, s, id) {

  var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
  if (d.getElementById(id)) return;
  js = d.createElement(s); js.id = id;
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1";
  fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);

}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));</script> <div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" data-send="true" data-layout="button_count" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div> (:htmlend:)

Changed lines 25-26 from:

(:html:)<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" data-send="true" data-layout="button_count" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>(:htmlend:)

to:

Un esperimento iniziato nel 2001, divenuto con il tempo un riferimento culturale nazionale. Ritengo che il fine del mio lavoro sia aiutare a comprendere, e che la cultura debba essere libera e senza ostacoli di accesso.

(:*toc:)


Storia

Deleted lines 40-44:

(:*toc:)


Storia

April 16, 2014, at 12:42 AM by 151.24.198.172 -
Changed line 59 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

March 03, 2014, at 04:55 PM by alef -
Changed lines 81-82 from:

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons.

to:

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons.

January 12, 2014, at 11:43 PM by 151.24.240.129 -
Changed line 83 from:

La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata ad Aprile 2012. Il PDF di questa ultima versione ovviamente esiste, completo di tutti i riferimenti incrociati cliccabili, e lo invio per email a chi lo acquista tramite ilmiolibro (e di cui mi risulta l'email), o che mi invia una donazione.

to:

La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata ad Aprile 2012. Il PDF di questa ultima versione ovviamente esiste, completo di tutti i riferimenti incrociati cliccabili, ed invio per email il codice di accesso al download a chi lo acquista tramite ilmiolibro (e di cui mi risulta l'email), o che mi invia una donazione.

January 12, 2014, at 11:41 PM by 151.24.240.129 -
Changed line 83 from:

La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata ad Aprile 2012. Il PDF di questa ultima versione ovviamente esiste, completo di tutti i riferimenti incrociati cliccabili, e lo invierò per email a coloro che lo acquistano tramite ilmiolibro (e di cui mi risulta l'email), oppure (a titolo sperimentale) mi inviino una donazione di minimo 6€.

to:

La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata ad Aprile 2012. Il PDF di questa ultima versione ovviamente esiste, completo di tutti i riferimenti incrociati cliccabili, e lo invio per email a chi lo acquista tramite ilmiolibro (e di cui mi risulta l'email), o che mi invia una donazione.

January 12, 2014, at 11:34 PM by 151.24.240.129 -
Changed lines 73-74 from:

Si lo so, e sono anche d'accordo, in quanto gli iperlink presenti e la "cercabilità" dei pdf possono essere veramente molto comodi... e quindi nei due anni passati ho trasmesso personalmente agli acquirenti della versione stampata che lo hanno richiesto il PDF dell'ultima edizione, personalizzata con la dedica loro intestata. Ora ho deciso di permettere l'accesso ai miei testi a chi mi conceda una donazione.

to:

Si lo so, e sono anche d'accordo, in quanto gli iperlink presenti e la "cercabilità" dei pdf possono essere veramente molto comodi... e quindi nei due anni passati ho trasmesso personalmente agli acquirenti della versione stampata, il PDF dell'ultima edizione, personalizzata con dedica loro intestata. Ora ho deciso di permettere l'accesso ai miei testi a chi mi conceda una donazione.

January 12, 2014, at 11:32 PM by 151.24.240.129 -
Changed lines 73-77 from:

Si lo so, e sono anche d'accordo, in quanto gli iperlink presenti e la "cercabilità" dei pdf possono essere veramente molto comodi... allora, facciamo così: gli acquirenti della versione stampata che me lo richiedano, possono ricevere una versione pdf dell'ultima edizione, personalizzata con la dedica intestata a loro. OK?

Errata Corrige

Ogni revisione è realizzata con la fretta del nuovo anno accademico che inizia, durante il quale ci si accorge che... le ultime correzioni fatte devono essere al loro volta ri-corrette! Ecco allora la lista degli aggiornamenti alla versione 1.1a di Aprile 2012 (disponibile solo in libreria):

  • Filtro adattato e segnalazione ortogonale: in effetti c'era un segno che non mi tornava, ma era perché non tenevo nella giusta evidenza che il risultato doveva essere causale... ecco, ora va meglio, ed ho anche aggiunto una figura che spiega la segnalazione ortogonale
to:

Si lo so, e sono anche d'accordo, in quanto gli iperlink presenti e la "cercabilità" dei pdf possono essere veramente molto comodi... e quindi nei due anni passati ho trasmesso personalmente agli acquirenti della versione stampata che lo hanno richiesto il PDF dell'ultima edizione, personalizzata con la dedica loro intestata. Ora ho deciso di permettere l'accesso ai miei testi a chi mi conceda una donazione.

January 12, 2014, at 11:18 PM by 151.24.240.129 -
Added line 207:

January 11, 2014, at 03:40 AM by 151.24.240.129 -
Changed lines 207-208 from:

FeedBack

to:

Contatti

July 29, 2012, at 08:04 PM by Alef -
Added line 236:
  • Blog La conoscenza rende gli uomini liberi
May 01, 2012, at 06:36 AM by Alef -
Changed lines 82-84 from:

Download PDF

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata in Aprile 2012.

to:

Formato PDF

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons.

La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata ad Aprile 2012. Il PDF di questa ultima versione ovviamente esiste, completo di tutti i riferimenti incrociati cliccabili, e lo invierò per email a coloro che lo acquistano tramite ilmiolibro (e di cui mi risulta l'email), oppure (a titolo sperimentale) mi inviino una donazione di minimo 6€.

April 23, 2012, at 03:49 PM by Alef -
Added lines 74-77:

Errata Corrige

Ogni revisione è realizzata con la fretta del nuovo anno accademico che inizia, durante il quale ci si accorge che... le ultime correzioni fatte devono essere al loro volta ri-corrette! Ecco allora la lista degli aggiornamenti alla versione 1.1a di Aprile 2012 (disponibile solo in libreria):

  • Filtro adattato e segnalazione ortogonale: in effetti c'era un segno che non mi tornava, ma era perché non tenevo nella giusta evidenza che il risultato doveva essere causale... ecco, ora va meglio, ed ho anche aggiunto una figura che spiega la segnalazione ortogonale
April 19, 2012, at 05:51 PM by Alef -
Added line 15:
  • La puoi ritirare anche da Feltrinelli !
April 07, 2012, at 06:43 PM by Alef -
Changed line 67 from:
  • Presso Feltrinelli puoi ordinare il libro al prezzo max di copertina di 30 € e ritirarlo di persona presso la libreria a te più vicina
to:
  • Presso Feltrinelli (book on demand) puoi ordinare il libro al prezzo max di copertina di 30 € e ritirarlo di persona presso la libreria a te più vicina
April 04, 2012, at 11:17 PM by Alef -
Changed line 84 from:

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

to:

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame (per l'esame di segnali o di trasmissione) che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

April 04, 2012, at 05:44 AM by Alef -
Changed lines 231-232 from:
  • versioni on-line presso docsity, scribd, Academia.edu
to:
  • versioni on-line presso docsity, scribd, Academia.edu, Google Book
April 04, 2012, at 05:36 AM by Alef -
Deleted line 217:
  • TechTown.iT - un luogo volto alla diffusione della cultura informatica e tecnologica
Deleted line 222:
  • La sezione ElectroPortal » Elettronica » Didattica generale di ElctroPortal, risorsa di elettronica ed elettrotecnica
Changed lines 229-233 from:
  • raccolta di links presso Immenso Blog di Riccardo Galletti
  • http://www.dmoz.org/World/Italiano/Computer/Trasmissione_Dati/ - dmoz - sezione di Trasmissione Dati dell'Open Directory Project
  • COSTER T.E. S.p.A. - Documenti utili, Siti "universitari specialistici"
  • versioni on-line presso docsity, scribd
to:
  • raccolta di links presso Immenso Blog
  • dmoz - sezione di Trasmissione Dati dell'Open Directory Project
  • versioni on-line presso docsity, scribd, Academia.edu
April 04, 2012, at 04:49 AM by Alef -
Added lines 12-16:

In evidenza

  • Pronta la versione 1.1a di Aprile 2012. Sfogliala!
Changed line 20 from:

Revisione 1.0 di Febbraio 2011

to:

Revisione 1.1a di Aprile 2012

Changed lines 26-31 from:

Il giorno 3 Febbraio 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Per festeggiare questo evento, viene rilasciata la versione 1.0, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 21 €.

L'opera si è sviluppata grazie ai corsi di Telecomunicazioni che tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento di una collegamento, reti, elaborazione numerica, teoria dell'informazione.

La costante opera di revisione svolta durante i periodi didattici ne hanno sempre più migliorato la qualità espositiva e tipografica, con una grafica ricca di diagrammi ed esempi, rendendolo praticamente unico nel suo genere. Può rivelarsi utile per preparare un esame, essere una fonte di riferimento, o uno stimolo all'approfondimento per chi non resiste a chiedersi come funziona il mondo attuale.

to:

Nel 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on-line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Ad aprile 2012 viene rilasciata la versione 1.1a, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 22 €.

L'opera si è sviluppata grazie ai corsi di Telecomunicazioni che tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento di una collegamento, reti, elaborazione numerica, teoria dell'informazione e codifica.

La costante opera di revisione svolta durante i periodi didattici hanno migliorato sempre più la qualità espositiva e tipografica, con una impaginazione ricca di diagrammi ed esempi, rendendolo praticamente unico nel suo genere. Può rivelarsi utile per preparare un esame, essere una fonte di riferimento, o uno stimolo all'approfondimento per chi non resiste a chiedersi come funziona il mondo attuale.

Changed lines 50-51 from:
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroTerza-
to:
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroTerza-
1.1aAprile 201249215x23ilmiolibroQuinta978-88-910-1667-6
Changed lines 66-67 from:

Presso ilmiolibro è possibile acquistare una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.0a, aggiornata ad Aprile 2011, al modico prezzo di 21€.

to:
  • Presso ilmiolibro è possibile acquistare per posta una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.1a, aggiornata ad Aprile 2012, al modico prezzo di 22€ (più spese di spedizione)
  • Presso Feltrinelli puoi ordinare il libro al prezzo max di copertina di 30 € e ritirarlo di persona presso la libreria a te più vicina
Changed line 79 from:

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.0, rilasciata nel Febbraio 2011.

to:

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.1a, rilasciata in Aprile 2012.

Changed lines 106-129 from:

Edizione 1.0

Un numero di versione così rotondo segnala il raggiungimento di alcuni obbiettivi di qualità come di contenuto, come ad esempio

  • una corretta trattazione del ritardo di gruppo
  • la generalizzazione del risultato sull'SNR complessivo origine da più fonti di distorsione
  • svolte le dimostrazioni su
    • le condizioni per il massimo trasferimento di potenza
    • la trasformata di Hilbert di segnale modulato
  • rivista la trattazione relativa alla densità spettrale dell'onda PAM
  • grafico di uno schema mentale delle relazioni tra le rappresentazioni di segnali modulati
  • qualche precisazione sul modem ADSL e cosa c'è dietro
  • formalizzazione di una procedura operativa di dimensionamento per trasm. numeriche
  • realizzato grafico che mostra la relazione tra densità spettrale del rumore e sua potenza totale
  • chiarimento sull'SNR di quantizzazione
  • inseriti svariati rimandi nella introduzione agli errori di trasmissione, verso la sezione con il calcolo della Pe, e verso quella che discute del compromesso banda-potenza e della teoria dell'informazione
  • ricollocazione di argomenti relativi la trasmissione num. di banda base, come sincronizzazione, codice di Gray, e densità di potenza del segnale dati
  • aggiunta figura insiemistica su isomorfismo tempo-frequenza
  • aumento dello spessore delle linee dei grafici
  • uso delle lettere greche all'interno dei grafici
  • realizzazione di un indice a due colonne
  • uniformato l'aspetto delle didascalie
  • uniformato il colore degli iperlinks

Anche questa volta, è stato un gran lavoro!

to:

Edizione 1.1

Viene introdotto l’argomento codifica video, che prosegue quanto già sviluppato per le immagini jpeg, arrivando ora fino all’mpeg2, e vorrebbe approdare (nel futuro) ad una trattazione del digitale terrestre, visto che nel frattempo la TV analogica ha cessato le trasmissioni.

Si è rivisto il capitolo dedicato alla teoria della informazione, migliorando alcune enunciazioni ed esempi, ed introducendo il codice di Hamming, sperando di includere in futuro anche Reed-Solomon.

Al capitolo sulle modulazioni numeriche è stata aggiunta la tecnica di espansione spettrale DSSS, in quello sul filtraggio si è rivista la trattazione del filtro adattato, in quello sulla trasmissione dati ora è descritto anche l’equalizzatore zero-forcing, ed in quello sulla elaborazione numerica è stata aggiunta la DCT.

Infine, si è provveduto come al solito ad una serie di piccoli aggiustamenti sintattici, chiarimenti, spostamenti parziali, reimpaginazione delle figure, e miglioramento del contrasto delle più sbiadite.

Un sentito grazie a tutti coloro che mi hanno incoraggiato a continuare, ed io continuerò!

Added line 132:
  • A Febbraio 2011 è pronta la versione 1.0, ed un numero di versione così rotondo segnala il raggiungimento di alcuni obbiettivi di qualità come di contenuto, come ad esempio: una buona trattazione del ritardo di gruppo, il calcolo dell'SNR complessivo dovuto a più fonti di distorsione, le dimostrazioni sulle condizioni per il massimo trasferimento di potenza e sulla trasformata di Hilbert di segnale modulato, la densità spettrale dell'onda PAM, uno schema mentale delle relazioni tra rappresentazioni di segnali modulati, linea ADSL e cosa c'è dietro, una procedura di dimensionamento per trasm. numeriche, la spiegazione grafica della relazione tra densità spettrale del rumore e sua potenza totale, uso di lettere greche nei grafici, svariati rimandi aggiuntivi, ricollocazione di alcuni argomenti, realizzazione di un indice a due colonne, ed uniformato il colore degli iperlinks
Changed line 150 from:

Per verificare se le versioni riviste modificano sostanzialmente la versione che avete già scaricato, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

to:

Per verificare se le versioni riviste modificano sostanzialmente la versione in vostro possesso, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

Changed lines 160-162 from:
  • Equalizzazione e Codifica di Canale
  • ADSL e WiFi
  • Spread Spectrum
to:
  • WiFi
Changed lines 162-163 from:
  • Codifica di segnale audio e video
  • Quando sono trattate le antenne, dovrei accennare al riuso di frequenza per polarizzazione ortogonale, citando ad esempio il materiale di Limiti e/o quello di Pierdicca
to:
  • Codifica di segnale audio
  • Quando sono trattate le antenne, dovrei accennare al riuso di frequenza per polarizzazione ortogonale, citando ad esempio il materiale di Limiti e/o quello di Pierdicca
March 17, 2012, at 05:58 AM by Alef -
Changed line 20 from:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads.png

to:

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads12.png

February 29, 2012, at 05:14 AM by Alef -
Changed lines 18-19 from:

(:html:)<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" data-send="true" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>(:htmlend:)

to:

(:html:)<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" data-send="true" data-layout="button_count" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>(:htmlend:)

February 29, 2012, at 05:09 AM by Alef -
Changed lines 18-19 from:

(:html:)<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione?action=edit" data-send="true" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>(:htmlend:)

to:

(:html:)<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" data-send="true" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>(:htmlend:)

February 29, 2012, at 04:59 AM by Alef -
Changed lines 1-2 from:

(:html:) <script src="http://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"></script><fb:like href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" show_faces="true" width="550" font=""></fb:like>

to:

(:html:)<div id="fb-root"></div> <script>(function(d, s, id) {

  var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
  if (d.getElementById(id)) return;
  js = d.createElement(s); js.id = id;
  js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1";
  fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);

}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));</script>

Added lines 18-19:

(:html:)<div class="fb-like" data-href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione?action=edit" data-send="true" data-width="450" data-show-faces="true" data-action="recommend"></div>(:htmlend:)

July 31, 2011, at 03:52 AM by Alef -
Changed lines 13-14 from:

Il giorno 3 Febbraio 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Per festeggiare questo evento, viene rilasciata la versione 1.0, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 19 €.

to:

Il giorno 3 Febbraio 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Per festeggiare questo evento, viene rilasciata la versione 1.0, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 21 €.

Changed line 52 from:

Presso ilmiolibro è possibile acquistare una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.0, aggiornata a febbraio 2011, al modico prezzo di 19€.

to:

Presso ilmiolibro è possibile acquistare una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.0a, aggiornata ad Aprile 2011, al modico prezzo di 21€.

April 18, 2011, at 08:35 PM by Alef -
Changed line 36 from:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro | ilmiolibro]]Seconda-
to:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
April 18, 2011, at 08:34 PM by Alef -
Changed line 36 from:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
to:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro | ilmiolibro]]Seconda-
April 18, 2011, at 08:31 PM by Alef -
Added lines 56-57:

Ma la versione pdf era così comoda!

Si lo so, e sono anche d'accordo, in quanto gli iperlink presenti e la "cercabilità" dei pdf possono essere veramente molto comodi... allora, facciamo così: gli acquirenti della versione stampata che me lo richiedano, possono ricevere una versione pdf dell'ultima edizione, personalizzata con la dedica intestata a loro. OK?

Changed line 64 from:

La versione 0.99 del testo, dell'Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.0, rilasciata nel Febbraio 2011.

to:

La versione 0.99 del testo, dell' Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.0, rilasciata nel Febbraio 2011.

April 18, 2011, at 08:20 PM by Alef -
Changed lines 15-16 from:

Si è sviluppato grazie ai corsi di Telecomunicazioni che tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento di una collegamento, reti, elaborazione numerica, teoria dell'informazione.

to:

L'opera si è sviluppata grazie ai corsi di Telecomunicazioni che tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento di una collegamento, reti, elaborazione numerica, teoria dell'informazione.

Changed lines 36-37 from:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
to:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
1.0aAprile 201146015x23ilmiolibroTerza-
Changed line 205 from:
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
to:
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
Changed lines 207-208 from:
  • Sito di supporto al corso Telecomunicazioni I per la laurea in Ingegneria Informatica tenuto dai Prof. G.M. Poscetti e T. Inzerilli
  • Libreria on-line UniLibro
to:
  • Libreria on-line UniLibro, DeAgostini, BOL.it, webster.it, iBS.it
Changed lines 216-217 from:
to:
  • http://www.dmoz.org/World/Italiano/Computer/Trasmissione_Dati/ - dmoz - sezione di Trasmissione Dati dell'Open Directory Project
  • COSTER T.E. S.p.A. - Documenti utili, Siti "universitari specialistici"
  • versioni on-line presso docsity, scribd
April 13, 2011, at 08:41 PM by Alef -
Changed line 51 from:

Presso ilmiolibro è possibile acquistare una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.0, aggiornata a febbraio 2011, al modico prezzo di 19€.

to:

Presso ilmiolibro è possibile acquistare una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.0, aggiornata a febbraio 2011, al modico prezzo di 19€.

April 05, 2011, at 02:05 AM by Alef -
Changed line 51 from:

Presso ilmiolibro al modico prezzo di 19€.

to:

Presso ilmiolibro è possibile acquistare una bellissima copia cartacea ottimamente rilegata della versione 1.0, aggiornata a febbraio 2011, al modico prezzo di 19€.

Changed line 54 from:

Mi è stato fatto notare che un'opera di questo tipo dovrebbe costare almeno 50€. Senza dubbio quello è (più o meno) il suo valore di mercato, ma se consideriamo quanta parte di questo finisce nelle tasche di chi non se li merita, e teniamo in conto che qualunque autore di cose tecniche, bene o male copia da altri, beh in tal caso ritengo che il giusto prezzo sia questo, e siano gli altri ad essere fuori mercato. Ma, per non contraddire troppo l'andazzo che permea il paese... editori tradizionali, se mi temete, compratemi! :-)

to:

Mi è stato fatto notare che un'opera di questo tipo dovrebbe costare almeno 50€. Senza dubbio quello è (più o meno) il suo valore di mercato, ma se consideriamo quanta parte di questo finisce nelle tasche di chi non se lo merita, e teniamo in conto che qualunque autore di cose tecniche, bene o male copia da altri, beh in tal caso ritengo che il giusto prezzo sia questo, e siano gli altri ad essere fuori mercato. Ma, per non contraddire troppo l'andazzo che permea il paese... editori tradizionali, se mi temete, compratemi! :-)

April 05, 2011, at 02:02 AM by Alef -
Changed lines 29-37 from:
ver.datapagineformatoedizioneisbn
0.94Dicembre 2001338a4--
0.96Aprile 2003399"--
0.96.1Luglio 2003373"Aracne88-7999-477-8
0.97Gennaio 2006377"""
0.98Luglio 2008418"""
0.99Ottobre 2009420""978-88-548-2798-1
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro-
to:
ver.datapagineformatostampatoedizioneisbn
0.94Dicembre 2001338a4---
0.96Aprile 2003399"---
0.96.1Luglio 2003373"AracnePrima88-7999-477-8
0.97Gennaio 2006377""Ia rist."
0.98Luglio 2008418""IIa rist."
0.99Ottobre 2009420""Seconda978-88-548-2798-1
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibroSeconda-
Added lines 53-54:

Come mai costa così poco?

Mi è stato fatto notare che un'opera di questo tipo dovrebbe costare almeno 50€. Senza dubbio quello è (più o meno) il suo valore di mercato, ma se consideriamo quanta parte di questo finisce nelle tasche di chi non se li merita, e teniamo in conto che qualunque autore di cose tecniche, bene o male copia da altri, beh in tal caso ritengo che il giusto prezzo sia questo, e siano gli altri ad essere fuori mercato. Ma, per non contraddire troppo l'andazzo che permea il paese... editori tradizionali, se mi temete, compratemi! :-)

March 13, 2011, at 03:14 PM by alef -
Changed line 2 from:

<script src="http://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1"></script><fb:like href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" show_faces="true" width="450" font=""></fb:like>

to:

<script src="http://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"></script><fb:like href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" show_faces="true" width="550" font=""></fb:like>

March 13, 2011, at 02:56 PM by alef -
Added lines 1-3:

(:html:) <script src="http://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1"></script><fb:like href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" show_faces="true" width="450" font=""></fb:like> (:htmlend:)

Deleted lines 9-11:

(:html:) <script src="http://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1"></script><fb:like href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" show_faces="true" width="450" font=""></fb:like> (:htmlend:)

March 10, 2011, at 02:03 AM by Alef -
Added line 11:
March 10, 2011, at 02:02 AM by Alef -
Added lines 7-9:

(:html:) <script src="http://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1"></script><fb:like href="http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/Didattica/TrasmissioneDeiSegnaliESistemiDiTelecomunicazione" show_faces="true" width="450" font=""></fb:like> (:htmlend:)

Deleted line 10:
March 02, 2011, at 12:39 AM by Alef -
Changed line 36 from:

(:toc-back:)

to:
 (:toc-back:)
Changed line 41 from:

(:toc-back:)

to:
 (:toc-back:)
Changed line 50 from:

(:toc-back:)

to:
 (:toc-back:)
Changed line 57 from:

(:toc-back:)

to:
 (:toc-back:)
March 02, 2011, at 12:38 AM by Alef -
Deleted lines 19-30:

Download PDF

La versione 0.99 del testo, dell'Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.0, rilasciata nel Febbraio 2011.

Formato cartaceo

Presso ilmiolibro al modico prezzo di 19€.

Changed lines 36-38 from:
to:

(:toc-back:)


Changed lines 41-44 from:

Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

 (:toc-back:)
to:

(:toc-back:)

Added lines 43-63:

Formato cartaceo

Presso ilmiolibro al modico prezzo di 19€.

(:toc-back:)


Download PDF

La versione 0.99 del testo, dell'Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.0, rilasciata nel Febbraio 2011. (:toc-back:)


Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

 (:toc-back:)

Changed line 75 from:
  • Latex2html è lo script perl che mi ha permesso di generare la versione HTML del testo. L'unico problema, ora, è che il suo sviluppo si è arrestato nel 2001, e forse varrà la pena di tentare qualche alternativa;
to:
  • Latex2html è lo script perl che mi ha permesso di generare la versione HTML del testo. L'unico problema, ora, è che il suo sviluppo non sembra molto attivo, e forse varrà la pena di tentare qualche alternativa;
March 02, 2011, at 12:24 AM by Alef -
Deleted lines 24-25:

(:comment La 0.99 si compone di 439 pagine, permettendo l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una [[(#)donazione]]? :)

Changed lines 32-34 from:

,Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 978-88-548-2798-1, ed il prezzo 26 Euro.

(:comment >>lrindent round frame bgcolor=#f5ffeb<< :)

to:

Changed line 41 from:
0.96.1Luglio 2003373"Aracne88-7999-477-8
to:
0.96.1Luglio 2003373"Aracne88-7999-477-8
Changed lines 45-54 from:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro-

La versione 0.98 era pubblicata con ISBN 88-7999-477-8, e nonostante ad ogni rilascio le modifiche fossero in quantità apprezzabile, per l'editore si trattava sempre di ristampe. L'attuale versione 0.99 è invece stata pubblicata come "seconda edizione", e per questo gli è stato assegnato un nuovo codice ISBN; non solo, ma è cambiato anche il colore della copertina (che ora è di un marroncino per nulla gradevole), ed anche l'impaginazione lascia troppo poco bordo, che pure è importante per poter prendere appunti. Sempre di più, devo fare un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu, Nuova Cultura, o il mio libro. Almeno, il libro esce come dico io!

, e quindi nessuna scusa, potete anche comperarlo! ... in realtà il contratto di edizione, prevede che prima di vedermi riconosciuti dei diritti, debbano essere vendute almeno 300 copie, e quindi (visto che non credo di arrivarci, prima della prossima revisione), sono proprio disinteressato nel consigliarvelo :-) anzi no: mi piace pensare che, una volta in possesso della versione cartacea, venga studiato sul serio!

Per acquistarlo, potete rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore o IBS.

to:
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro-

La scelta di pubblicare con ilmiolibro, che in realtà è solo uno stampatore, deriva dalla possibilità di avere il controllo assoluto del risultato finale, che posso anche aggiornare direttamente quando necessario.

Changed lines 50-51 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

Changed lines 75-96 from:

Edizione 0.99

Da Ottobre 2009 è disponibile l'edizione 0.99, con la quale son riuscito a migliorare l'esposizione

  • della teoria dell'informazione
  • della teoria del traffico
  • dei collegamenti satellitari
  • del demodulatore eterodina
  • del formato delle trame Ethernet
  • della derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert
  • della definizione di misura in decibel

ed ho

  • inserito un micro-accenno ai tipi di rete di accesso
  • creato un accenno alla transizione verso le reti ottiche
  • aggiunto un confronto grafico tra lo spettro di una finestra rettangolare e triangolare
  • abbandonato la notazione per cui la probabilità di errore dipenderebbe da una lettera dell'alfabeto
  • aggiunto il grafico di forma d'onda associato ai diversi spettri di ampiezza dell'esempio sull'onda quadra
  • inserito svariati rimandi incrociati e sottoparagrafi aggiuntivi
  • attualizzato la versione HTML
  • migliorato la resa a stampa della versione PDF

Sembra quasi niente, ma è stato un lavorone!

Come dite? Vi state chiedendo se la prossima versione sarà la famigerata "1.0" ?? Uhmmm ne dubito... se è vero che i numeri sono tutti uguali (forse anche in virtù del fatto di essere uno diverso dall'altro), probabilmente l'1 è il più uguale di tutti... e prima di arrivare alla versione 1.0 (l'Assoluto?), c'è ancora un gran cammino da fare...

to:

Edizione 1.0

Un numero di versione così rotondo segnala il raggiungimento di alcuni obbiettivi di qualità come di contenuto, come ad esempio

  • una corretta trattazione del ritardo di gruppo
  • la generalizzazione del risultato sull'SNR complessivo origine da più fonti di distorsione
  • svolte le dimostrazioni su
    • le condizioni per il massimo trasferimento di potenza
    • la trasformata di Hilbert di segnale modulato
  • rivista la trattazione relativa alla densità spettrale dell'onda PAM
  • grafico di uno schema mentale delle relazioni tra le rappresentazioni di segnali modulati
  • qualche precisazione sul modem ADSL e cosa c'è dietro
  • formalizzazione di una procedura operativa di dimensionamento per trasm. numeriche
  • realizzato grafico che mostra la relazione tra densità spettrale del rumore e sua potenza totale
  • chiarimento sull'SNR di quantizzazione
  • inseriti svariati rimandi nella introduzione agli errori di trasmissione, verso la sezione con il calcolo della Pe, e verso quella che discute del compromesso banda-potenza e della teoria dell'informazione
  • ricollocazione di argomenti relativi la trasmissione num. di banda base, come sincronizzazione, codice di Gray, e densità di potenza del segnale dati
  • aggiunta figura insiemistica su isomorfismo tempo-frequenza
  • aumento dello spessore delle linee dei grafici
  • uso delle lettere greche all'interno dei grafici
  • realizzazione di un indice a due colonne
  • uniformato l'aspetto delle didascalie
  • uniformato il colore degli iperlinks

Anche questa volta, è stato un gran lavoro!

Added line 101:
  • A Ottobre 2009 esce la versione 0.99, dove si migliora l'esposizione della teoria dell'informazione, del traffico, dei collegamenti satellitari, demodulatore eterodina, formato delle trame Ethernet, derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert e della definizione di misura in decibel; inoltre, si è inserito un accenno ai tipi di rete di accesso ed alla transizione verso le reti ottiche, si è aggiunto un confronto tra finestra rettangolare e triangolare, si è uniformato l'uso di Eb/No, aggiunto grafico di onda quadra per diversi duty-cycle, attualizzata la versione HTML.
March 01, 2011, at 08:28 PM by Alef -
Changed lines 42-51 from:
ver.datapagineformatoeditoreisbn
0.94Dicembre 2001338a4--
0.96Aprile 2003399"--
0.96.1Luglio 2003373"--
0.97Gennaio 2006377"Aracne
0.98Luglio 2008418""
0.99Ottobre 2009420""978-88-548-2798-1
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro-
to:
ver.datapagineformatoedizioneisbn
0.94Dicembre 2001338a4--
0.96Aprile 2003399"--
0.96.1Luglio 2003373"Aracne88-7999-477-8
0.97Gennaio 2006377"""
0.98Luglio 2008418"""
0.99Ottobre 2009420""978-88-548-2798-1
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro-
March 01, 2011, at 08:21 PM by Alef -
Changed lines 37-38 from:

Storia

to:

Storia

March 01, 2011, at 08:19 PM by Alef -
Changed lines 10-13 from:

Il giorno 3 Febbraio 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Per festeggiare questo evento, viene rilasciata la versione 1.0, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 19€.

(:comment Questo dato rende molto bene l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, tanto che la stampa comune sembra quasi relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione, se non fosse che... il prezzo di copertina può ancora aiutare ad invogliare la realizzazione di cose ben fatte, ed il buon vecchio libro cartaceo può essere letto.. anche in tram! :)

to:

Il giorno 3 Febbraio 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Per festeggiare questo evento, viene rilasciata la versione 1.0, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 19 €.

Changed lines 14-15 from:

La costante opera di revisione svolta durante i periodi didattici ne hanno sempre più migliorato la qualità espositiva e tipografica, con una grafica piena di diagrammi ed esempi, rendendolo praticamente unico nel suo genere. Può rivelarsi utile per preparare un esame, essere una fonte di riferimento, o uno stimolo all'approfondimento per chi non resiste a chiedersi come funziona il mondo attuale.

to:

La costante opera di revisione svolta durante i periodi didattici ne hanno sempre più migliorato la qualità espositiva e tipografica, con una grafica ricca di diagrammi ed esempi, rendendolo praticamente unico nel suo genere. Può rivelarsi utile per preparare un esame, essere una fonte di riferimento, o uno stimolo all'approfondimento per chi non resiste a chiedersi come funziona il mondo attuale.

Changed lines 37-38 from:

Pronta l'edizione 0.99

to:

Storia

Dopo le primissime versioni semi-sperimentali, nel tempo si sono succeduti i rilasci:

ver.datapagineformatoeditoreisbn
0.94Dicembre 2001338a4--
0.96Aprile 2003399"--
0.96.1Luglio 2003373"--
0.97Gennaio 2006377"Aracne
0.98Luglio 2008418""
0.99Ottobre 2009420""978-88-548-2798-1
1.0Febbraio 201146015x23ilmiolibro-
March 01, 2011, at 03:59 AM by Alef -
Changed line 6 from:

Revisione 0.99 di Ottobre 2009

to:

Revisione 1.0 di Febbraio 2011

March 01, 2011, at 03:58 AM by Alef -
Changed lines 10-13 from:

Il giorno 13 Settembre 2009 sono trascorsi più di nove anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 18000 scaricamenti. Questo dato rende molto bene l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, tanto che la stampa comune sembra quasi relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione, se non fosse che... il prezzo di copertina può ancora aiutare ad invogliare la realizzazione di cose ben fatte, ed il buon vecchio libro cartaceo può essere letto.. anche in tram!

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno ai corsi di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato raggiunto spazia su molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

to:

Il giorno 3 Febbraio 2011 sono trascorsi più di dieci anni da che questo testo è on line, ed ha superato i 20000 scaricamenti! Per festeggiare questo evento, viene rilasciata la versione 1.0, disponibile in una magnifica edizione cartacea presso ilmiolibro al modico prezzo di 19€.

(:comment Questo dato rende molto bene l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, tanto che la stampa comune sembra quasi relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione, se non fosse che... il prezzo di copertina può ancora aiutare ad invogliare la realizzazione di cose ben fatte, ed il buon vecchio libro cartaceo può essere letto.. anche in tram! :)

Si è sviluppato grazie ai corsi di Telecomunicazioni che tengo per la laurea in Ingegneria dell'Informazione, arricchendosi nel tempo di un insieme di argomenti che raramente si trovano raggruppati assieme, come teoria dei segnali, modulazione analogica e numerica, dimensionamento di una collegamento, reti, elaborazione numerica, teoria dell'informazione.

La costante opera di revisione svolta durante i periodi didattici ne hanno sempre più migliorato la qualità espositiva e tipografica, con una grafica piena di diagrammi ed esempi, rendendolo praticamente unico nel suo genere. Può rivelarsi utile per preparare un esame, essere una fonte di riferimento, o uno stimolo all'approfondimento per chi non resiste a chiedersi come funziona il mondo attuale.

Changed lines 25-26 from:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione attuale è la 0.99, rilasciata nell'Ottobre 2009, si compone di 439 pagine, permettendo l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

to:

La versione 0.99 del testo, dell'Ottobre 2009, può essere liberamente scaricata in formato PDF dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione stampata più recente è invece la 1.0, rilasciata nel Febbraio 2011.

(:comment La 0.99 si compone di 439 pagine, permettendo l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una [[(#)donazione]]? :)

Deleted lines 31-32:

Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 978-88-548-2798-1, ed il prezzo 26 Euro.

Added lines 33-38:

Presso ilmiolibro al modico prezzo di 19€.

,Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 978-88-548-2798-1, ed il prezzo 26 Euro.

(:comment >>lrindent round frame bgcolor=#f5ffeb<< :)

March 28, 2010, at 02:13 PM by alef -
Changed lines 31-32 from:

La versione 0.98 era pubblicata con ISBN 88-7999-477-8, e nonostante ad ogni rilascio le modifiche fossero in quantità apprezzabile, per l'editore si trattava sempre di ristampe. L'attuale versione 0.99 è invece stata pubblicata come "seconda edizione", e per questo gli è stato assegnato un nuovo codice ISBN; non solo, ma è cambiato anche il colore della copertina (che ora è di un marroncino per nulla gradevole), ed anche l'impaginazione lascia troppo poco bordo, che pure è importante per poter prendere appunti. Sempre di più, devo fare un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu o il mio libro. Almeno, il libro esce come dico io!

to:

La versione 0.98 era pubblicata con ISBN 88-7999-477-8, e nonostante ad ogni rilascio le modifiche fossero in quantità apprezzabile, per l'editore si trattava sempre di ristampe. L'attuale versione 0.99 è invece stata pubblicata come "seconda edizione", e per questo gli è stato assegnato un nuovo codice ISBN; non solo, ma è cambiato anche il colore della copertina (che ora è di un marroncino per nulla gradevole), ed anche l'impaginazione lascia troppo poco bordo, che pure è importante per poter prendere appunti. Sempre di più, devo fare un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu, Nuova Cultura, o il mio libro. Almeno, il libro esce come dico io!

January 11, 2010, at 03:42 PM by Alef -
Changed lines 26-27 from:

Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 88-7999-477-8, ed il prezzo 23 Euro.

to:

Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 978-88-548-2798-1, ed il prezzo 26 Euro.

Changed lines 31-32 from:

Al momento, la versione presente in libreria è quella rilasciata a Luglio 2008 (versione 0.98), mentre le ultime correzioni ed integrazioni scaturite dal corso che tengo a Latina sono rilasciate in Ottobre 2009 come versione PDF 0.99. A breve contatterò l'editore per chiedere la ristampa, anche se... sto facendo un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu o il mio libro. Ma ci penserò...

to:

La versione 0.98 era pubblicata con ISBN 88-7999-477-8, e nonostante ad ogni rilascio le modifiche fossero in quantità apprezzabile, per l'editore si trattava sempre di ristampe. L'attuale versione 0.99 è invece stata pubblicata come "seconda edizione", e per questo gli è stato assegnato un nuovo codice ISBN; non solo, ma è cambiato anche il colore della copertina (che ora è di un marroncino per nulla gradevole), ed anche l'impaginazione lascia troppo poco bordo, che pure è importante per poter prendere appunti. Sempre di più, devo fare un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu o il mio libro. Almeno, il libro esce come dico io!

October 30, 2009, at 01:53 AM by Alef -
Changed line 42 from:

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

to:

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare a meno di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

October 29, 2009, at 11:03 AM by Alef -
Added line 176:
  • La pagina sulle risorse on-line pubblicata dal Prof. Roberto Gaudino del Politecnico di Torino come ausilio didattico per il suo corso di Comunicazioni Elettriche
October 16, 2009, at 05:20 PM by Alef -
Added lines 40-42:

Esercizi svolti

Non esiste un libro di esercizi, so che anche quelli vanno molto, e non capisco perché sembra che i miei studenti pensino di potere fare di provare ad affrontarli. Proprio pensando a loro, pubblico sempre i testi di esame che propongo, si lo so che sono scritti a matita e scansionati, ma se qualcuno volesse metterli in bella copia, potrebbe essere utile a tutti.

October 06, 2009, at 10:04 AM by Alef -
Added line 6:

Revisione 0.99 di Ottobre 2009

Changed lines 12-13 from:

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno ai corsi di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

to:

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno ai corsi di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato raggiunto spazia su molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Added line 72:
  • creato un accenno alla transizione verso le reti ottiche
October 05, 2009, at 04:47 PM by alef -
Changed lines 70-72 from:
  • inserito qualche accenno ai tipi di rete di accesso radio
  • aggiunto un confronto grafico degli spettri delle finestre rettangolare e triangolare
  • eliminato la notazione per cui la probabilità di errore dipenderebbe da una lettera dell'alfabeto
to:
  • inserito un micro-accenno ai tipi di rete di accesso
  • aggiunto un confronto grafico tra lo spettro di una finestra rettangolare e triangolare
  • abbandonato la notazione per cui la probabilità di errore dipenderebbe da una lettera dell'alfabeto
October 05, 2009, at 02:35 AM by Alef -
Changed line 63 from:
  • dei sistemi a coda
to:
  • della teoria del traffico
October 05, 2009, at 02:33 AM by Alef -
Changed line 22 from:
to:

October 05, 2009, at 02:27 AM by Alef -
Added line 22:
October 05, 2009, at 02:18 AM by Alef -
Changed lines 29-30 from:

Mentre la versione presente in libreria è la medesima 0.98 rilasciata a Luglio 2008, le ultime correzioni ed integrazioni scaturite dal corso che tengo a Latina sono rilasciate in Ottobre 2009 come versione PDF 0.99. A breve contatterò l'editore per chiedere la ristampa, anche se... sto facendo un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu o il mio libro. Ma ci penserò...

to:

Al momento, la versione presente in libreria è quella rilasciata a Luglio 2008 (versione 0.98), mentre le ultime correzioni ed integrazioni scaturite dal corso che tengo a Latina sono rilasciate in Ottobre 2009 come versione PDF 0.99. A breve contatterò l'editore per chiedere la ristampa, anche se... sto facendo un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu o il mio libro. Ma ci penserò...

Changed line 79 from:

Come dite? Vi state chiedendo se la prossima versione sarà la famigerata "1.0" ?? Uhmmm ne dubito... se è vero che i numeri sono tutti uguali (forse anche in virtù del fatto di essere uno diverso dagli altri), probabilmente l'1 è il più uguale di tutti... e prima di arrivare a tanto (all'Assoluto?), c'è ancora un gran cammino da fare...

to:

Come dite? Vi state chiedendo se la prossima versione sarà la famigerata "1.0" ?? Uhmmm ne dubito... se è vero che i numeri sono tutti uguali (forse anche in virtù del fatto di essere uno diverso dall'altro), probabilmente l'1 è il più uguale di tutti... e prima di arrivare alla versione 1.0 (l'Assoluto?), c'è ancora un gran cammino da fare...

October 01, 2009, at 04:16 PM by alef -
Changed lines 9-10 from:

Il giorno 13 Settembre 2009 sono trascorsi più di nove anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 18000 scaricamenti. Questo dato da solo è sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, tanto che la stampa comune sembra quasi relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione, se non fosse che... il prezzo di copertina può ancora aiutare ad invogliare la realizzazione di cose ben fatte, ed il buon vecchio libro cartaceo può essere letto.. anche in tram!

to:

Il giorno 13 Settembre 2009 sono trascorsi più di nove anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 18000 scaricamenti. Questo dato rende molto bene l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, tanto che la stampa comune sembra quasi relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione, se non fosse che... il prezzo di copertina può ancora aiutare ad invogliare la realizzazione di cose ben fatte, ed il buon vecchio libro cartaceo può essere letto.. anche in tram!

Changed lines 13-14 from:

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che ci ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

to:

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che vi ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

Changed lines 20-21 from:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.99, rilasciata nell'Ottobre 2009, si compone di 439 pagine, permettendo l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

to:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati ed a farvi accettare la licenza Creative Commons. La versione attuale è la 0.99, rilasciata nell'Ottobre 2009, si compone di 439 pagine, permettendo l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

Changed line 37 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

Changed lines 58-81 from:
  • Ad Ottobre 2009 è pronta l'edizione 0.99, dove son riuscito a migliorare l'esposizione della teoria dell'informazione, dei sistemi a coda, dei collegamenti satellitari, del demodulatore eterodina, del formato delle trame Ethernet, la derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert, la definizione di misura in decibel, inserito qualche accenno ai tipi di rete di accesso radio, aggiunto un confronto grafico degli spettri delle finestre rettangolare e triangolare, eliminata la notazione per cui la probabilità di errore dipenderebbe da una lettera dell'alfabeto, aggiunto il grafico di forma d'onda associato ai diversi spettri di ampiezza dell'esempio sull'onda quadra, inseriti svariati rimandi incrociati e sottoparagrafi aggiuntivi. Attualizzata la versione HTML, e migliorata la resa a stampa della versione Pdf. Sembra quasi niente, ma è stato un lavorone!
to:

Edizione 0.99

Da Ottobre 2009 è disponibile l'edizione 0.99, con la quale son riuscito a migliorare l'esposizione

  • della teoria dell'informazione
  • dei sistemi a coda
  • dei collegamenti satellitari
  • del demodulatore eterodina
  • del formato delle trame Ethernet
  • della derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert
  • della definizione di misura in decibel

ed ho

  • inserito qualche accenno ai tipi di rete di accesso radio
  • aggiunto un confronto grafico degli spettri delle finestre rettangolare e triangolare
  • eliminato la notazione per cui la probabilità di errore dipenderebbe da una lettera dell'alfabeto
  • aggiunto il grafico di forma d'onda associato ai diversi spettri di ampiezza dell'esempio sull'onda quadra
  • inserito svariati rimandi incrociati e sottoparagrafi aggiuntivi
  • attualizzato la versione HTML
  • migliorato la resa a stampa della versione PDF

Sembra quasi niente, ma è stato un lavorone!

Come dite? Vi state chiedendo se la prossima versione sarà la famigerata "1.0" ?? Uhmmm ne dubito... se è vero che i numeri sono tutti uguali (forse anche in virtù del fatto di essere uno diverso dagli altri), probabilmente l'1 è il più uguale di tutti... e prima di arrivare a tanto (all'Assoluto?), c'è ancora un gran cammino da fare...

Added line 101:

Added line 120:

October 01, 2009, at 02:25 AM by Alef -
Changed lines 9-10 from:

Il giorno 25 luglio 2008 sono trascorsi otto anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 16000 scaricamenti. Questo dato da solo è sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, al punto che la stampa comune sembra ormai relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione.

to:

Il giorno 13 Settembre 2009 sono trascorsi più di nove anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 18000 scaricamenti. Questo dato da solo è sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, tanto che la stampa comune sembra quasi relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione, se non fosse che... il prezzo di copertina può ancora aiutare ad invogliare la realizzazione di cose ben fatte, ed il buon vecchio libro cartaceo può essere letto.. anche in tram!

Changed lines 20-21 from:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.99, rilasciata nell'Ottobre 2009, si compone di 439 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

to:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.99, rilasciata nell'Ottobre 2009, si compone di 439 pagine, permettendo l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

Changed lines 34-35 from:

Per acquistarlo, potete ancora rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore o IBS.

to:

Per acquistarlo, potete rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore o IBS.

October 01, 2009, at 02:16 AM by Alef -
Changed line 3 from:
to:
Changed lines 9-10 from:

Il giorno 25 luglio 2008 sono trascorsi otto anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 16000 scaricamenti. Ritengo che questo dato sia da solo sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, al punto che la stampa comune sembra ormai relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione.

to:

Il giorno 25 luglio 2008 sono trascorsi otto anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 16000 scaricamenti. Questo dato da solo è sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, al punto che la stampa comune sembra ormai relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione.

Added lines 85-86:
  • ADSL e WiFi
  • Spread Spectrum
Changed lines 90-91 from:
to:
  • Ancora sulle antenne, dovrei citare le geometrie diverse dalla parabola
September 30, 2009, at 08:50 PM by Alef -
Deleted line 138:
Changed lines 147-155 from:
to:
  • La sezione Bibliotech di key4Biz, quotidiano italiano specializzato in Telecomunicazioni, Media ed Internet
  • La sezione chiedi all'esperto di Via Lattea, un'iniziativa no-profit alla quale partecipano docenti, professionisti e appassionati
  • Relazione su Trasmissione di segnali analogici di Bernardino Frola, Università degli Studi di Salerno
  • Riferimenti della tesi di dottorato su Development and application of a linear-MHD model to study plasma modes and their coupling, di Andrea Pizzimenti, Ateneo di Padova
  • Tesina interdisciplinare di maturità UNITÁ PORTATILE AMPLIFICATA “THEREMIN” di Stefano Corona, I.I.S. Maserati, indirizzo di elettronica e telecomunicazioni
  • Materiale didattico per il Corso di Elettronica di Catia Petta, DIPARTIMENTO DI FISICA E ASTRONOMIA DI CATANIA - INFN SEZIONE DI CATANIA
  • raccolta di links presso Immenso Blog di Riccardo Galletti
September 30, 2009, at 06:26 PM by Alef -
Added line 17:

Changed lines 20-21 from:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi la vostra gratidutine, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

to:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.99, rilasciata nell'Ottobre 2009, si compone di 439 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi il vostro apprezzamento, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

Changed lines 27-29 from:

Pronta l'edizione 2009

Da marzo 2009 l'edizione cartacea è aggiornata alla versione pdf, e quindi nessuna scusa, potete anche comperarlo! ... in realtà il contratto di edizione, prevede che prima di vedermi riconosciuti dei diritti, debbano essere vendute almeno 300 copie, e quindi (visto che non credo di arrivarci, prima della prossima revisione), sono proprio disinteressato nel consigliarvelo :-) anzi no: mi piace pensare che, una volta in possesso della versione cartacea, venga studiato sul serio!

to:

Pronta l'edizione 0.99

Mentre la versione presente in libreria è la medesima 0.98 rilasciata a Luglio 2008, le ultime correzioni ed integrazioni scaturite dal corso che tengo a Latina sono rilasciate in Ottobre 2009 come versione PDF 0.99. A breve contatterò l'editore per chiedere la ristampa, anche se... sto facendo un pensierino di rivolgermi invece a realtà editoriali on-demand, come ad es. Lulu o il mio libro. Ma ci penserò...

, e quindi nessuna scusa, potete anche comperarlo! ... in realtà il contratto di edizione, prevede che prima di vedermi riconosciuti dei diritti, debbano essere vendute almeno 300 copie, e quindi (visto che non credo di arrivarci, prima della prossima revisione), sono proprio disinteressato nel consigliarvelo :-) anzi no: mi piace pensare che, una volta in possesso della versione cartacea, venga studiato sul serio!

Changed lines 34-35 from:

Per acquistarlo, potete rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore.

to:

Per acquistarlo, potete ancora rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore o IBS.

Changed line 37 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.96 dell'aprile 2003.

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.99 dell'Ottobre 2009.

Added line 58:
  • Ad Ottobre 2009 è pronta l'edizione 0.99, dove son riuscito a migliorare l'esposizione della teoria dell'informazione, dei sistemi a coda, dei collegamenti satellitari, del demodulatore eterodina, del formato delle trame Ethernet, la derivazione del nucleo della trasformata di Hilbert, la definizione di misura in decibel, inserito qualche accenno ai tipi di rete di accesso radio, aggiunto un confronto grafico degli spettri delle finestre rettangolare e triangolare, eliminata la notazione per cui la probabilità di errore dipenderebbe da una lettera dell'alfabeto, aggiunto il grafico di forma d'onda associato ai diversi spettri di ampiezza dell'esempio sull'onda quadra, inseriti svariati rimandi incrociati e sottoparagrafi aggiuntivi. Attualizzata la versione HTML, e migliorata la resa a stampa della versione Pdf. Sembra quasi niente, ma è stato un lavorone!
Deleted line 85:
  • Mutua Informazione, Capacità di Canale, Teoria Velocità-Distorsione
Changed line 139 from:
  • Testi gratuiti di Ingegneria presso l'Editrice-Esculapio
to:
March 04, 2009, at 12:42 AM by Alef -
Changed lines 21-25 from:

Formato cartaceo

Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 88-7999-477-8, ed il prezzo 20 Euro. Per acquistarlo, potete rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore. A proposito: avrà aggiornato le ristampe all'ultima versione?

Versione HTML on-line

to:

Formato cartaceo

Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 88-7999-477-8, ed il prezzo 23 Euro.

Pronta l'edizione 2009

Da marzo 2009 l'edizione cartacea è aggiornata alla versione pdf, e quindi nessuna scusa, potete anche comperarlo! ... in realtà il contratto di edizione, prevede che prima di vedermi riconosciuti dei diritti, debbano essere vendute almeno 300 copie, e quindi (visto che non credo di arrivarci, prima della prossima revisione), sono proprio disinteressato nel consigliarvelo :-) anzi no: mi piace pensare che, una volta in possesso della versione cartacea, venga studiato sul serio!

Per acquistarlo, potete rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore.

Versione HTML on-line

October 14, 2008, at 12:45 PM by Alef -
Changed lines 76-77 from:
to:
  • Quando sono trattate le antenne, dovrei accennare al riuso di frequenza per polarizzazione ortogonale, citando ad esempio il materiale di Limiti e/o quello di Pierdicca
August 06, 2008, at 01:50 PM by Alef -
Deleted lines 26-27:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.96 dell'aprile 2003.

August 06, 2008, at 01:42 PM by Alef -
Added lines 26-27:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.96 dell'aprile 2003.

August 06, 2008, at 08:37 AM by Alef -
Changed line 26 from:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.96 dell'aprile 2003.

to:

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.96 dell'aprile 2003.

July 19, 2008, at 10:00 AM by Alef -
Changed lines 77-78 from:

Mentre invece per altri argomenti a cui pure tengo, come la Telematica Multimediale, ho scritto un nuovo libro!

to:

Mentre invece per altri argomenti a cui pure tengo, come la Telematica Multimediale, ho scritto un nuovo libro!

July 19, 2008, at 09:58 AM by Alef -
Changed lines 119-136 from:

Non sto qui a tentare di spiegare ancora una volta la differenza tra Gratis e Libero... e neanche intendo, con quel che sto per dire, pretendere di arricchirmi. Ma se il tempo è denaro, non è giusto che io dilapidi il mio, per farvi risparmiare il vostro... per cui, se avete trovato valido il mio lavoro, e vorreste vederlo continuato (ma non vi prometto nulla), pensateci un attimo, ed inviatemi qualche euro:

(:html:) <center> <form action="https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr" method="post"> <input type="hidden" name="cmd" value="_s-xclick"> <input type="image" src="https://www.paypal.com/it_IT/IT/i/btn/btn_donate_LG.gif0" name="submit" alt="PayPal - Il sistema di pagamento online più facile e sicuro!"> <img alt="" border="0" src="https://www.paypal.com/it_IT/i/scr/pixel.gif1" height="1"> <input type="hidden" name="encrypted" value="-----BEGIN PKCS7-----MIIHPwYJKoZIhvcNAQcEoIIHMDCCBywCAQExggEwMIIBLAIBADCBlDCBjjELMAkGA1UEBhMCVVMxCzAJBgNVBAgTAkNBMRYwFAYDVQQHEw1Nb3VudGFpbiBWaWV3MRQwEgYDVQQKEwtQYXlQYWwgSW5jLjETMBEGA1UECxQKbGl2ZV9jZXJ0czERMA8GA1UEAxQIbGl2ZV9hcGkxHDAaBgkqhkiG9w0BCQEWDXJlQHBheXBhbC5jb20CAQAwDQYJKoZIhvcNAQEBBQAEgYCuongSItwZy8/Y3J8DFl9fbkN0kp/EoD3JnyK4ioeFGpwH3lhmRoxtwlArj8Hf907PV2cMzRukUq5rpWb1A+U4cajVLEXvvQLL4ZtFUBt3yZTkLbSalGCpmitJsKBaEF/k5mInkepHLaapj6MypZVWic+DKK3kfbGB2YBLsRiPTzELMAkGBSsOAwIaBQAwgbwGCSqGSIb3DQEHATAUBggqhkiG9w0DBwQInwvn5PziXTCAgZizJ5OlEUOj9Kh+1B+3461yB7GB/6mEO/84KNOnRuJE1UfVcHt8vvKtxTT4RjPwchVeNn+z0Y8dVoUpW/YsU6/sjJSMUbnMkMoc8lrxVW5GJ9VyKGGtByTNcOe+4lbl9U/zdj2oJZBH99DvB7BepPoF8DdIM8Tsp9PD83ieg/AgTv0Dc77yeQKQNxArgZc9foISlM2UAmxpn6CCA4cwggODMIIC7KADAgECAgEAMA0GCSqGSIb3DQEBBQUAMIGOMQswCQYDVQQGEwJVUzELMAkGA1UECBMCQ0ExFjAUBgNVBAcTDU1vdW50YWluIFZpZXcxFDASBgNVBAoTC1BheVBhbCBJbmMuMRMwEQYDVQQLFApsaXZlX2NlcnRzMREwDwYDVQQDFAhsaXZlX2FwaTEcMBoGCSqGSIb3DQEJARYNcmVAcGF5cGFsLmNvbTAeFw0wNDAyMTMxMDEzMTVaFw0zNTAyMTMxMDEzMTVaMIGOMQswCQYDVQQGEwJVUzELMAkGA1UECBMCQ0ExFjAUBgNVBAcTDU1vdW50YWluIFZpZXcxFDASBgNVBAoTC1BheVBhbCBJbmMuMRMwEQYDVQQLFApsaXZlX2NlcnRzMREwDwYDVQQDFAhsaXZlX2FwaTEcMBoGCSqGSIb3DQEJARYNcmVAcGF5cGFsLmNvbTCBnzANBgkqhkiG9w0BAQEFAAOBjQAwgYkCgYEAwUdO3fxEzEtcnI7ZKZL412XvZPugoni7i7D7prCe0AtaHTc97CYgm7NsAtJyxNLixmhLV8pyIEaiHXWAh8fPKW+R017+EmXrr9EaquPmsVvTywAAE1PMNOKqo2kl4Gxiz9zZqIajOm1fZGWcGS0f5JQ2kBqNbvbg2/Za+GJ/qwUCAwEAAaOB7jCB6zAdBgNVHQ4EFgQUlp98u8ZvF71ZP1LXChvsENZklGswgbsGA1UdIwSBszCBsIAUlp98u8ZvF71ZP1LXChvsENZklGuhgZSkgZEwgY4xCzAJBgNVBAYTAlVTMQswCQYDVQQIEwJDQTEWMBQGA1UEBxMNTW91bnRhaW4gVmlldzEUMBIGA1UEChMLUGF5UGFsIEluYy4xEzARBgNVBAsUCmxpdmVfY2VydHMxETAPBgNVBAMUCGxpdmVfYXBpMRwwGgYJKoZIhvcNAQkBFg1yZUBwYXlwYWwuY29tggEAMAwGA1UdEwQFMAMBAf8wDQYJKoZIhvcNAQEFBQADgYEAgV86VpqAWuXvX6Oro4qJ1tYVIT5DgWpE692Ag422H7yRIr/9j/iKG4Thia/Oflx4TdL+IFJBAyPK9v6zZNZtBgPBynXb048hsP16l2vi0k5Q2JKiPDsEfBhGI+HnxLXEaUWAcVfCsQFvd2A1sxRr67ip5y2wwBelUecP3AjJ+YcxggGaMIIBlgIBATCBlDCBjjELMAkGA1UEBhMCVVMxCzAJBgNVBAgTAkNBMRYwFAYDVQQHEw1Nb3VudGFpbiBWaWV3MRQwEgYDVQQKEwtQYXlQYWwgSW5jLjETMBEGA1UECxQKbGl2ZV9jZXJ0czERMA8GA1UEAxQIbGl2ZV9hcGkxHDAaBgkqhkiG9w0BCQEWDXJlQHBheXBhbC5jb20CAQAwCQYFKw4DAhoFAKBdMBgGCSqGSIb3DQEJAzELBgkqhkiG9w0BBwEwHAYJKoZIhvcNAQkFMQ8XDTA4MDcxMjE0MjMyNVowIwYJKoZIhvcNAQkEMRYEFNC/hMWD4XiFjCJe2nhDZ819ZpENMA0GCSqGSIb3DQEBAQUABIGAEQkzu3hzBgHVPI0XfPDdRPaZIhkA7LcY84JxwzBNegPb5Yr0+J6OogQcFeD1mjKaClXYFL10q9D4a7JaXXBilinIvWW46bSvUzSIrvDxFdB017prBK1OpxbDGTscO8DYTDWOGDLQeiwC2AuaY0jcXU3wCRHWZLDfknssEO2Xals=-----END PKCS7----- "> </form> </center> (:htmlend:)

Cliccando sull'immagine soprastante, verrete trasferiti sul sito di PayPal, dove vedrete apparire il logo "Wiki di Alef", e potrete effettuare la vostra donazione ad Alef Bookshop, usando come mezzo di pagamento quello più adatto a voi, come (se avete un conto) lo stesso credito PayPal, oppure una tra diverse carte di credito, compresa la PostePay.

Il meccanismo dei micropagamenti è un pilastro su cui basare un nuovo modello economico che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

to:

(:include Main/Donazioni:)

July 18, 2008, at 09:16 AM by Alef -
Changed lines 19-20 from:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi la vostra gratidutine, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

to:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi la vostra gratidutine, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

July 15, 2008, at 10:55 PM by Alef -
Changed lines 135-136 from:

Il meccanismo dei micropagamenti è un pilastro su cui basare un nuovo medello economico che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

to:

Il meccanismo dei micropagamenti è un pilastro su cui basare un nuovo modello economico che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

July 14, 2008, at 04:15 PM by Alef -
Changed lines 19-20 from:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi la vostra gratidutine, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete preso in considerazione l'ipotesi di una donazione?

to:

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi la vostra gratidutine, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete già preso in considerazione l'idea di una donazione?

July 14, 2008, at 04:12 PM by Alef -
Changed lines 133-136 from:

Cliccando sull'immagine soprastante, verrete trasferiti sul sito di PayPal, dove vedrete apparire la mia email privata, e potrete effettuare la vostra donazione ad Alef Bookshop, usando come mezzo di pagamento quello più adatto a voi, come (se avete un conto) lo stesso credito PayPal, oppure una tra diverse carte di credito, compresa la PostePay.

Il meccanismo dei micropagamenti è un pilastro su cui basare la nuova economia, che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

to:

Cliccando sull'immagine soprastante, verrete trasferiti sul sito di PayPal, dove vedrete apparire il logo "Wiki di Alef", e potrete effettuare la vostra donazione ad Alef Bookshop, usando come mezzo di pagamento quello più adatto a voi, come (se avete un conto) lo stesso credito PayPal, oppure una tra diverse carte di credito, compresa la PostePay.

Il meccanismo dei micropagamenti è un pilastro su cui basare un nuovo medello economico che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

July 12, 2008, at 05:02 PM by Alef -
Changed lines 133-134 from:

Cliccando sull'immagine soprastante, verrete trasferiti sul sito di PayPal, dove vedrete apparire la mia email privata, e potrete effettuare la vostra donazione ad Alef Bookshop, usando come mezzo di pagamento quello più adatto a voi, come (se avete un conto) lo stesso credito PayPal, oppure una tra diverse carte di credito, ma anche la PostePay.

to:

Cliccando sull'immagine soprastante, verrete trasferiti sul sito di PayPal, dove vedrete apparire la mia email privata, e potrete effettuare la vostra donazione ad Alef Bookshop, usando come mezzo di pagamento quello più adatto a voi, come (se avete un conto) lo stesso credito PayPal, oppure una tra diverse carte di credito, compresa la PostePay.

July 12, 2008, at 05:01 PM by Alef -
Changed lines 119-120 from:

Non sto qui a tentare di spiegare ancora una volta la differenza tra Gratis e Libero... e neanche intendo, con quel che sto per dire, pretendere di arricchirmi. Ma se il tempo è denaro, non è giusto che io dilapidi il mio, per farvi risparmiare il vostro... per cui, se avete trovato valido il mio lavoro, e vorreste vederlo continuato (ma non vi prometto nulla), pensateci un attimo, ed inviatemi qualche euro tramite PayPal:

to:

Non sto qui a tentare di spiegare ancora una volta la differenza tra Gratis e Libero... e neanche intendo, con quel che sto per dire, pretendere di arricchirmi. Ma se il tempo è denaro, non è giusto che io dilapidi il mio, per farvi risparmiare il vostro... per cui, se avete trovato valido il mio lavoro, e vorreste vederlo continuato (ma non vi prometto nulla), pensateci un attimo, ed inviatemi qualche euro:

Added lines 133-134:

Cliccando sull'immagine soprastante, verrete trasferiti sul sito di PayPal, dove vedrete apparire la mia email privata, e potrete effettuare la vostra donazione ad Alef Bookshop, usando come mezzo di pagamento quello più adatto a voi, come (se avete un conto) lo stesso credito PayPal, oppure una tra diverse carte di credito, ma anche la PostePay.

July 12, 2008, at 04:33 PM by Alef -
Changed lines 1-2 from:

... sei giunto al sito origine del testo

to:

... sei giunto al sito di origine del testo

July 12, 2008, at 04:33 PM by Alef -
Changed lines 9-16 from:

Il giorno 25 luglio 2008 sono trascorsi otto anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 16000 scaricamenti.

Ritengo che questo dato da solo sia sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, al punto che la stampa comune sembra ormai relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione.

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno al corso di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che ci ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

to:

Il giorno 25 luglio 2008 sono trascorsi otto anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 16000 scaricamenti. Ritengo che questo dato sia da solo sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, al punto che la stampa comune sembra ormai relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione.

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno ai corsi di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che ci ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

Changed lines 17-20 from:

Download

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa.

to:

Download PDF

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa. Nel caso voleste dimostrarmi la vostra gratidutine, al di là dei complimenti, sempre bene accetti... avete preso in considerazione l'ipotesi di una donazione?

Added line 29:

Changed lines 75-76 from:
to:
  • Codifica di segnale audio e video
Added line 116:

July 12, 2008, at 04:17 PM by Alef -
Changed lines 83-108 from:
 (:toc-back:)
to:

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo

http://creativecommons.org/images/public/somerights20.png

Sei libero:

  • di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera
  • di modificare quest'opera

Alle seguenti condizioni:

Attribuzione - devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera
Non commerciale - non puoi usare quest'opera per fini commerciali
Condividi allo stesso modo - se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa
  • ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza
  • in ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza
  • questa licenza lascia impregiudicati i diritti morali.
  (:toc-back:)
Added lines 112-113:

Potete sicuramente scrivere all'autore, oppure chiedere di rimanere iscritti alla Mailing List di annuncio, tramite la quale essere avvisati della disponibilità di versioni aggiornate, riviste e corrette. L'iscrizione alla ML avviene all'atto del download del libro, oppure visitando la pagina di iscrizione

Deleted line 135:
Added lines 138-151:

A volte scopro che questa pagina è linkata da altre che sono presenti in rete, che a loro volta spesso consistono in raccolte di materiali utili. Ricambio ben volentieri la cortesia !

  • Testi gratuiti di Ingegneria presso l'Editrice-Esculapio
  • Testi Elettronici presso l'università di Roma La Sapienza
  • TechTown.iT - un luogo volto alla diffusione della cultura informatica e tecnologica
  • Il sito di supporto alla didattica del Prof. Roberto Garello del Politecnico di Torino, e consigliato per il corso di laurea a distanza
  • Materiale didattico per Ingegneria Elettronica - Sito a cura di Sandro Petrizzelli
  • Sezione di telecomunicazioni del sito Atuttascuola, portale di risorse didattiche gratuite per studenti e insegnanti
  • Sito di supporto al corso Telecomunicazioni I per la laurea in Ingegneria Informatica tenuto dai Prof. G.M. Poscetti e T. Inzerilli
  • Libreria on-line UniLibro
  • La sezione ElectroPortal » Elettronica » Didattica generale di ElctroPortal, risorsa di elettronica ed elettrotecnica

...se ne conoscete altri, segnalatemelo!

July 12, 2008, at 03:23 PM by Alef -
Changed lines 105-106 from:

Il meccanismo dei micropagamenti è uno dei pilastri su cui poter basare la nuova economia, che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

to:

Il meccanismo dei micropagamenti è un pilastro su cui basare la nuova economia, che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

July 12, 2008, at 03:22 PM by Alef -
Changed line 102 from:

<center>

to:

</center>

July 12, 2008, at 03:21 PM by Alef -
Changed lines 89-90 from:

Links

to:

Donazioni

Non sto qui a tentare di spiegare ancora una volta la differenza tra Gratis e Libero... e neanche intendo, con quel che sto per dire, pretendere di arricchirmi. Ma se il tempo è denaro, non è giusto che io dilapidi il mio, per farvi risparmiare il vostro... per cui, se avete trovato valido il mio lavoro, e vorreste vederlo continuato (ma non vi prometto nulla), pensateci un attimo, ed inviatemi qualche euro tramite PayPal:

(:html:) <center> <form action="https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr" method="post"> <input type="hidden" name="cmd" value="_s-xclick"> <input type="image" src="https://www.paypal.com/it_IT/IT/i/btn/btn_donate_LG.gif0" name="submit" alt="PayPal - Il sistema di pagamento online più facile e sicuro!"> <img alt="" border="0" src="https://www.paypal.com/it_IT/i/scr/pixel.gif1" height="1"> <input type="hidden" name="encrypted" value="-----BEGIN PKCS7-----MIIHPwYJKoZIhvcNAQcEoIIHMDCCBywCAQExggEwMIIBLAIBADCBlDCBjjELMAkGA1UEBhMCVVMxCzAJBgNVBAgTAkNBMRYwFAYDVQQHEw1Nb3VudGFpbiBWaWV3MRQwEgYDVQQKEwtQYXlQYWwgSW5jLjETMBEGA1UECxQKbGl2ZV9jZXJ0czERMA8GA1UEAxQIbGl2ZV9hcGkxHDAaBgkqhkiG9w0BCQEWDXJlQHBheXBhbC5jb20CAQAwDQYJKoZIhvcNAQEBBQAEgYCuongSItwZy8/Y3J8DFl9fbkN0kp/EoD3JnyK4ioeFGpwH3lhmRoxtwlArj8Hf907PV2cMzRukUq5rpWb1A+U4cajVLEXvvQLL4ZtFUBt3yZTkLbSalGCpmitJsKBaEF/k5mInkepHLaapj6MypZVWic+DKK3kfbGB2YBLsRiPTzELMAkGBSsOAwIaBQAwgbwGCSqGSIb3DQEHATAUBggqhkiG9w0DBwQInwvn5PziXTCAgZizJ5OlEUOj9Kh+1B+3461yB7GB/6mEO/84KNOnRuJE1UfVcHt8vvKtxTT4RjPwchVeNn+z0Y8dVoUpW/YsU6/sjJSMUbnMkMoc8lrxVW5GJ9VyKGGtByTNcOe+4lbl9U/zdj2oJZBH99DvB7BepPoF8DdIM8Tsp9PD83ieg/AgTv0Dc77yeQKQNxArgZc9foISlM2UAmxpn6CCA4cwggODMIIC7KADAgECAgEAMA0GCSqGSIb3DQEBBQUAMIGOMQswCQYDVQQGEwJVUzELMAkGA1UECBMCQ0ExFjAUBgNVBAcTDU1vdW50YWluIFZpZXcxFDASBgNVBAoTC1BheVBhbCBJbmMuMRMwEQYDVQQLFApsaXZlX2NlcnRzMREwDwYDVQQDFAhsaXZlX2FwaTEcMBoGCSqGSIb3DQEJARYNcmVAcGF5cGFsLmNvbTAeFw0wNDAyMTMxMDEzMTVaFw0zNTAyMTMxMDEzMTVaMIGOMQswCQYDVQQGEwJVUzELMAkGA1UECBMCQ0ExFjAUBgNVBAcTDU1vdW50YWluIFZpZXcxFDASBgNVBAoTC1BheVBhbCBJbmMuMRMwEQYDVQQLFApsaXZlX2NlcnRzMREwDwYDVQQDFAhsaXZlX2FwaTEcMBoGCSqGSIb3DQEJARYNcmVAcGF5cGFsLmNvbTCBnzANBgkqhkiG9w0BAQEFAAOBjQAwgYkCgYEAwUdO3fxEzEtcnI7ZKZL412XvZPugoni7i7D7prCe0AtaHTc97CYgm7NsAtJyxNLixmhLV8pyIEaiHXWAh8fPKW+R017+EmXrr9EaquPmsVvTywAAE1PMNOKqo2kl4Gxiz9zZqIajOm1fZGWcGS0f5JQ2kBqNbvbg2/Za+GJ/qwUCAwEAAaOB7jCB6zAdBgNVHQ4EFgQUlp98u8ZvF71ZP1LXChvsENZklGswgbsGA1UdIwSBszCBsIAUlp98u8ZvF71ZP1LXChvsENZklGuhgZSkgZEwgY4xCzAJBgNVBAYTAlVTMQswCQYDVQQIEwJDQTEWMBQGA1UEBxMNTW91bnRhaW4gVmlldzEUMBIGA1UEChMLUGF5UGFsIEluYy4xEzARBgNVBAsUCmxpdmVfY2VydHMxETAPBgNVBAMUCGxpdmVfYXBpMRwwGgYJKoZIhvcNAQkBFg1yZUBwYXlwYWwuY29tggEAMAwGA1UdEwQFMAMBAf8wDQYJKoZIhvcNAQEFBQADgYEAgV86VpqAWuXvX6Oro4qJ1tYVIT5DgWpE692Ag422H7yRIr/9j/iKG4Thia/Oflx4TdL+IFJBAyPK9v6zZNZtBgPBynXb048hsP16l2vi0k5Q2JKiPDsEfBhGI+HnxLXEaUWAcVfCsQFvd2A1sxRr67ip5y2wwBelUecP3AjJ+YcxggGaMIIBlgIBATCBlDCBjjELMAkGA1UEBhMCVVMxCzAJBgNVBAgTAkNBMRYwFAYDVQQHEw1Nb3VudGFpbiBWaWV3MRQwEgYDVQQKEwtQYXlQYWwgSW5jLjETMBEGA1UECxQKbGl2ZV9jZXJ0czERMA8GA1UEAxQIbGl2ZV9hcGkxHDAaBgkqhkiG9w0BCQEWDXJlQHBheXBhbC5jb20CAQAwCQYFKw4DAhoFAKBdMBgGCSqGSIb3DQEJAzELBgkqhkiG9w0BBwEwHAYJKoZIhvcNAQkFMQ8XDTA4MDcxMjE0MjMyNVowIwYJKoZIhvcNAQkEMRYEFNC/hMWD4XiFjCJe2nhDZ819ZpENMA0GCSqGSIb3DQEBAQUABIGAEQkzu3hzBgHVPI0XfPDdRPaZIhkA7LcY84JxwzBNegPb5Yr0+J6OogQcFeD1mjKaClXYFL10q9D4a7JaXXBilinIvWW46bSvUzSIrvDxFdB017prBK1OpxbDGTscO8DYTDWOGDLQeiwC2AuaY0jcXU3wCRHWZLDfknssEO2Xals=-----END PKCS7----- "> </form> <center> (:htmlend:)

Il meccanismo dei micropagamenti è uno dei pilastri su cui poter basare la nuova economia, che privilegia il rapporto diretto, o la filiera corta, abolendo la dipendenza dall'intermediazione, in questo caso di un editore. Si, lo so che mettere mano alla carta di credito è sempre una cosa faticosa, ma non è un obbligo, bensì una scelta.

Added lines 109-113:

Links

 (:toc-back:)

July 12, 2008, at 02:23 AM by Alef -
Added lines 48-64:
  • A Luglio 2008 è pronta l'edizione 0.98, in cui hanno trovato posto alcuni approfondimenti e nuovi argomenti, come la relazione tra DFT e F-trasformata, accenni sulla rete intelligente, la multiplazione SDH e la rete in fibra, ed un primo accenno di teoria dell’informazione, con la compressione dati e la codifica di immagine Jpeg.
  • A Luglio 2005 esce l'edizione 0.97, contenente le correzioni alla versione precedente, un cambiamento di dedica (ciao paparino!), una reimpaginazione, una versione pdf navigabile, e l'adesione alla licenza Creative Commons
  • In Aprile 2003 esce l'Edizione 0.96 (la 0.95 la salto)
  • Il Dicembre 2002 è pronta l'Edizione 0.94 (unpublished)
  • Il 21/12/2001 viene rilasciata la versione 0.93. La prossima revisione dovrebbe contenere qualcosa in più sui radiomobili e l'SDH.
  • Il 22/11/2001 viene rilasciata la versione 0.92, con excursus in direzione dell'elaborazione del segnale e le reti.
  • Il 25/7/2001 viene rilasciata la versione 0.9, con piccole aggiunte tra le probabilità
  • Il 22/2/2001 è rinnovata la versione On-Line (finalmente !!!!)
  • Il 21/2/2001 viene rilasciata la versione 0.88 con nuovi cap. 11, 12, 13 e 14.
  • Il 22/12/2000 viene rilasciata la versione 0.87 con nuovi cap. 11, e 12.
  • Il 21/11/2000 viene rilasciata la versione 0.85 con nuovi cap. 8, 9 e 10.
  • Il 7/11/2000 viene rilasciata la versione 0.84 con nuovi cap. 6 e 7.
  • Il 25/10/2000 sono rilasciati il quarto e quinto capitolo riveduti come 0.83.
  • Il 11/10/2000 sono rilasciati i primi 3 capitoli riveduti come 0.81.
  • Il 14/7/2000 viene rilasciata la versione 0.8.

Per verificare se le versioni riviste modificano sostanzialmente la versione che avete già scaricato, potete consultare questo file di testo in cui sono riportate le date degli eventi di manutenzione, assieme alla descrizione dei cambiamenti introdotti.

Added lines 69-78:

Anche se le intenzioni di prosecuzione sono sempre state le migliori, il tempo è come sempre tiranno. Sono rimasti in sospeso:

http://infocom.uniroma1.it/alef/libro/felix_the_cat.gif

  • Indice analitico
  • Equalizzazione e Codifica di Canale
  • Capitolo su radiomobili / GSM / UMTS
  • Mutua Informazione, Capacità di Canale, Teoria Velocità-Distorsione

Mentre invece per altri argomenti a cui pure tengo, come la Telematica Multimediale, ho scritto un nuovo libro!

July 12, 2008, at 02:07 AM by Alef -
Changed lines 13-14 from:

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno al corso di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione?. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

to:

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno al corso di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Deleted line 35:
Deleted line 36:
Deleted line 37:
Deleted line 38:
Deleted line 39:
Changed lines 41-43 from:
  • Latex2html è lo script perl che mi ha permesso di generare la versione HTML del testo. L'unico problema, ora, è che il suo sviluppo si è arrestato nel 2001, e forse varrà la pena di tentare qualche alternativa.
to:
  • Latex2html è lo script perl che mi ha permesso di generare la versione HTML del testo. L'unico problema, ora, è che il suo sviluppo si è arrestato nel 2001, e forse varrà la pena di tentare qualche alternativa;
Changed lines 43-45 from:
 (:toc-back:)
to:
  (:toc-back:)
Changed line 45 from:
to:

July 12, 2008, at 02:03 AM by Alef -
Deleted lines 30-33:

On-Line

 (:toc-back:)

Added lines 33-51:

Gli strumenti utilizzati sono ovviamente tutti OpenSource, ed integrati in modo nativo con le distribuzioni Linux. Ecco cosa ho usato:

  • Lyx come editor visuale, di grandissimo ausilio alla redazione in LaTeX.
  • Gnuplot è lo strumento per la grafica di forma d'onda: supporta tantissimi diversi dispositivi di output, e la configurabilità totale ne permette l'uso anche come front end di programmi di calcolo esterni;
  • Octave è il tool matematico usato per produrre grafici di funzioni, del tutto analogo al più "famoso" Matlab. Perfettamente integrato con Gnuplot;
  • Skencil è lo strumento di grafica vettoriale basato su Python, usato per produrre gran parte dei grafici presenti nel testo, ed in grado di importare i files prodotti da gnuplot in formato Xfig;
  • Inkscape permette di realizzare schemi di qualunque tipo, ed ha un'ottima compatibilità con svariati formati di files, sopperendo a tutte le carenze di Skencil, e offrendo nuovi strumenti;
  • Gimp effettua tutti i ritocchi possibili ed immaginabile, è utilissimo per catturare le schermate di altre finestre!
  • Latex2html è lo script perl che mi ha permesso di generare la versione HTML del testo. L'unico problema, ora, è che il suo sviluppo si è arrestato nel 2001, e forse varrà la pena di tentare qualche alternativa.
  • pdflatex permette di passare direttamente dal file TeX al PDF, senza i formati intermedi dvi e/o postscript, come invece occorreva fare usando ps2pdf e dvipdfm.
July 12, 2008, at 01:33 AM by Alef -
Added lines 1-8:

... sei giunto al sito origine del testo

Alessandro Falaschi

Trasmissione dei Segnali e Sistemi di Telecomunicazione

http://infocom.uniroma1.it/alef/wiki/img/downloads.png

Changed lines 13-15 from:

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno al corso di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che ci ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

to:

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno al corso di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione?. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che ci ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.

(:*toc:)


Download

Il testo si può scaricare liberamente in formato PDF, dopo essere transitati su di una innocua pagina di pseudo-registrazione, che serve a contare i download effettuati. La versione attuale è la 0.98, rilasciata nel luglio 2008, che si compone di 418 pagine, e permette l'ipernavigabilità completa.

Formato cartaceo

Lo stesso testo è presente anche in libreria, l'editore è Aracne, il codice ISBN è 88-7999-477-8, ed il prezzo 20 Euro. Per acquistarlo, potete rivolgervi ad una libreria universitaria della vostra città, che entro pochissimi giorni ve lo farà arrivare, oppure acquistarlo via internet, tramite il sito dell'editore. A proposito: avrà aggiornato le ristampe all'ultima versione?

Versione HTML on-line

E' leggibile con un qualunque browser. La sua versione è aggiornata al rilascio 0.96 dell'aprile 2003.

 (:toc-back:)

On-Line

 (:toc-back:)

Strumenti

 (:toc-back:)

news?

News

 (:toc-back:)

Da Fare

 (:toc-back:)

Diritti

 (:toc-back:)

FeedBack

 (:toc-back:)

Links

 (:toc-back:)

July 12, 2008, at 12:48 AM by Alef -
Added lines 1-7:

Il giorno 25 luglio 2008 sono trascorsi otto anni da che questo testo è on line, e da allora ha totalizzato circa 16000 scaricamenti.

Ritengo che questo dato da solo sia sufficiente a dare l'idea di come la diffusione Internet sia di gran lunga più potente della più potente casa editrice, al punto che la stampa comune sembra ormai relegata ad un ruolo di retroguardia nella società dell'informazione.

Questo testo è cresciuto un poco alla volta, attorno al corso di Telecomunicazioni che ho tenuto e che tengo ancora per la laurea in Ingegneria dell'Informazione. Il risultato a cui sono giunto spazia in molti settori delle TLC, con una grafica piena di diagrammi ed esempi.

Questa bella riuscita, oltre alla spropositata quantità di tempo che ci ho dedicato, è anche dovuta a Linux, che mi ha permesso di ottenere quel che volevo grazie ad una serie di strumenti che con il passare del tempo, sono sempre più perfetti.


Page last modified on July 08, 2017, at 05:02 PM