Dottorato Telerilevamento

Ammissione

Filed in: GuidaInformativa.Ammissione · Modified on : Wed, 11 Feb 09


Modalità di accesso al Dottorato:


  • ogni anno (tipicamente entro il 15 del mese di Giugno) esce un bando per tutti i corsi di Dottorato di Ricerca attivati presso l'Università di Roma "La Sapienza"
  • il bando è disponibile sul sito della Sapienza:
  • tipicamente il bando prevede una scadenza per la presentazione delle domande entro 30 giorni dalla sua pubblicazione
  • requisito irrinunciabile è il possesso al momento della scadenza indicata nel bando (ovvero al 31 ottobre dell’anno del bando) di laurea di Vecchio Ordinamento o di laurea specialistica o magistrale o di analogo titolo accademico, anche se conseguito all'estero e riconosciuto equipollente dal Collegio dei Docenti ai soli fini dell'ammissione al Corso di Dottorato


Il Bando di concorso indica:

  • il numero dei candidati da ammettere a ciascun Corso di Dottorato di ricerca (usualmente pari a 6);
  • tali posti sono maggiorati, nella misura di un terzo, per ogni titolare di assegno di ricerca che abbia superato le prove di ammissione.
  • il numero e l'ammontare delle borse di studio (usualmente pari a 3);
  • la data e il luogo di svolgimento delle prove concorsuali;


Concorso di ammissione:


  • le prove di ammissione si svolgeranno con una prova scritta ed una prova orale, valutate dalle Commissioni giudicatrici.
  • La prova scritta consiste nella redazione di un tema, con titolo estratto da uno dei candidati fra tre titoli scelti dalla commissione di ammissione e chiusi in busta chiusa. Il tema sarà atto a valutare l'attitudine dei candidati all'attività di ricerca nell'ambito del Telerilevamento.
  • la prova orale consiste nella dicussione della prova scritta, insieme ad un colloqio atto a valutare la preparazione del candidato nell'ambito del Telerilevamento e la sua predisposizione alla ricerca scientifica in tale ambito.
  • le prove saranno seguite da un accertamento di conoscenza della lingua inglese
  • I candidati utilmente collocati nella graduatoria perfezioneranno la loro iscrizione secondo le modalità rese note sul sito web dell’Università e all’albo del Settore Dottorato di Ricerca.
  • Previo accordo col Coordinatore del Corso, nelle more del perfezionamento delle pratiche amministrative, i vincitori possono iniziare la loro attività.


Studenti stranieri:

  • ammissibili solo se in possesso al momento della scadenza indicata nel bando (ovvero al 31 ottobre dell’anno del bando) di laurea di Vecchio Ordinamento o di laurea specialistica o magistrale o di analogo titolo accademico, anche se conseguito all'estero e riconosciuto equipollente dal Collegio dei Docenti ai soli fini dell'ammissione al Corso di Dottorato.
  • se non intendono concorrere alle borse di studio bandite da la “Sapienza”, ovvero agli incrementi previsti dall’art. 6 comma d) del regolamento, possono richiedere di essere valutati per l’ammissione in soprannumero.
  • Essi possono chiedere di essere valutati su dossier e/o tramite colloquio. Il dossier deve contenere ogni evidenza atta a consentire una valutazione delle potenzialità scientifiche del candidato/della candidata e, in particolare, un adeguato progetto di ricerca (scritto in italiano o inglese o francese).
  • Il colloquio sarà invece, di norma, contestuale allo svolgimento della prova orale degli altri candidati.
  • Il numero di posti è maggiorato per ogni studente straniero ammesso in soprannumero, di norma, fino a un terzo.

Powered by PmWiki