Controllo del Traffico Aereo

Prof. P. Lombardo

 Informazioni generali

 
Sono introdotti i principi e gli strumenti per il controllo del traffico aereo.  Si presenta il quadro delle Organizzazioni  Internazionali di Regolamentazione, dei Servizi del Traffico Aereo (ATS) e degli strumenti di Comunicazione, Navigazione e Sorveglianza (CNS) utilizzati. Per quanto riguarda la Navigazione, sono descritti i principali sensori per il volo strumentale (IFR): NDB, VOR e DME e si introducono le tecniche di ADS-B basate sui sistemi di navigazione satellitare. Per quanto riguarda la sorveglianza, si approfondisce il funzionamento di: radar secondario (convenzionale, monopulse e Modo-S), TCAS per il “collision avoidance”, tecniche per la formazione delle tracce radar/ADS-B, Medium Term Conflict Avoidance. Al termine del modulo lo studente ha acquisito la conoscenza dei metodi e dei principi di funzionamento del controllo del traffico aereo.

 

 Orario

a.a. 2008/9, II semestre

(marzo-giugno 2009)

 

 

GIO

VEN

 

10:15-11:45

12:00-13:30

 

Aula 17

Aula 17

Corsi di Laurea

- Ingegneria delle Telecomunicazioni

- Ingegneria Aerospaziale

- Ingegneria Aeronautica
- Ingegneria dei Trasporti

I° Liv.

I° Liv.
II° Liv.

II° Liv.

 

 

 

 

 

 

Programma

 

 

 

Materiale didattico

 

Informazioni

 

Esami

 

 

 

Stage e Tesine

 

 

 

Link

 

 

 

Avvisi

 

 

 

 

 

schermo_tracce